1. WhatsApp

WhatsApp Web o Desktop non si apre: come risolvere

Essendo un utilizzatore assiduo di WhatsApp Web o Desktop, in diverse occasioni potresti aver riscontrato qualche problema di malfunzionamento. Niente panico: non sei il solo. Devi sapere, infatti, che questi due applicativi per PC non funzionano sempre alla perfezione. Una scocciatura, è vero, ma per fortuna risolvibile (almeno nella maggior parte dei casi) in modo piuttosto semplice.

Quando si prende familiarità con WhatsApp per PC, effettivamente, è difficile rinunciarci: il collegamento è semplice e l’interfaccia usata per chattare intuitiva, parimenti all’app per smartphone; la comodità principale è che si può messaggiare dal computer, mentre si sta facendo altro, magari quando si è in ufficio o durante lo studio. A volte, tuttavia, capita che questa connessione si interrompa inaspettatamente. E sebbene il codice QR non appaia, sembra impossibile accedere alle conversazioni. Se dunque anche a te WhatsApp Web o Desktop non si apre, potresti trovare una soluzione in questa guida. Il collegamento al software o all’applicativo che permette di connettere WhatsApp al PC, infatti, è indubbiamente “vacillante”. E come avrò modo di dirti tra poco, dal momento che esso dipende in principal modo dallo smartphone in uso, è chiaro che la connessione non possa essere così istantanea, come ad esempio lo è quella di Telegram (che opera dalla rete cloud). Prima di cominciare, comunque, ti consiglio di consultare come funzionano le chat di WhatsApp, in modo da avere un’idea chiara di come i server dell’applicazione comunichino con il database locale.

Indice

Specifiche degli applicativi Whatsapp Web e Desktop

Da ormai parecchi anni, WhatsApp è divenuta utilizzabile anche da PC. Inizialmente, il servizio di messaggistica è stato introdotto su browser, come piattaforma online (WhatsApp Web); poco dopo, è stata rilasciata anche l’app per Windows e macOS (WhatsApp Desktop).

In termini di utilizzo e collegamento, non vi è differenza tra WA Web o Desktop. Per quanto riguarda invece l’aspetto tecnico, e forse la praticità, WA Desktop dovrebbe consentire una connessione migliore, poiché è installato direttamente nel sistema operativo del PC.

Inoltre, WhatsApp Desktop permette di controllare la sessione in maniera più avanzata rispetto a WhatsApp Web. Sebbene si basi sempre su un cookie, è possibile bloccare l’applicativo in vari modi ed evitare che la disconnessione avvenga a seguito di una cancellazione improvvisa di tali informazioni.

Come funziona il collegamento di WhatsApp Web o Desktop

WhatsApp Web o Desktop non si apre

Il collegamento tra gli applicativi per chattare da PC e l’applicazione mobile è indispensabile e avviene mediante internet. Non importa che si tratti della stessa rete wireless o locale: smartphone e computer devono comunicare costantemente. Entrambi, pertanto, è necessario che rimangano accesi e collegati alla rete.

A titolo di esempio, per farti capire meglio, ti illustro cosa avviene quando apri WA Web o Desktop:

  1. All’apertura dell’applicativo su PC, il software userà internet per contattare il server di WhatsApp, che a sua volta cercherà l’applicazione WhatsApp installata sullo smartphone, che a sua volta consulterà il database locale;
  2. Se il collegamento rispondesse correttamente, l’applicazione mobile userebbe internet per inoltrare il contenuto del database al server;
  3. A questo punto, il software su PC userebbe internet per scaricare il contenuto del database dal server e lo mostrerebbe a video.

Tutto ciò avviene solitamente entro pochi secondi. Ma come avrai potuto notare, spesso, questo attimo di tempo può trasformarsi in un periodo di attesa più lungo. Vediamo allora di analizzarne le cause e le possibili soluzioni.

Come capire se WhatsApp Web o Desktop non funziona

Se ti sei assicurato che ci siano tutti i requisiti per il funzionamento di WhatsApp Web o WhatsApp Desktop, ma riscontri comunque dei problemi, cerchiamo di capire quali potrebbero essere i motivi.

Innanzitutto, se vedi la schermata con il codice QR, ti consiglio di fermarti con le ricerche. Significa infatti che non c’è alcun collegamento attivo tra il tuo computer e il tuo smartphone. In questo caso, hai due opzioni:

  • Usare lo stesso computer o browser da cui avevi collegato WhatsApp Web/Desktop in precedenza;
  • Effettuare un nuovo collegamento, inquadrando il codice QR con lo smartphone e seguendo le istruzioni mostrate sullo schermo. Leggi come usare WhatsApp Web o Desktop per ulteriori informazioni.

Il mancato collegamento tra PC e smartphone può essere voluto (in passato, potresti aver effettuato la disconnessione manualmente) oppure dipendere da fattori esterni (per esempio la cancellazione dei cookie o la disinstallazione di WhatsApp Desktop).

Quando WhatsApp Web o WhatsApp Desktop non funziona, comunque, non dovresti vedere la schermata con il codice QR, ma la barra di caricamento iniziale; solo che avanzerà molto lentamente oppure non si caricherà affatto, impedendo a Whatsapp di aprirsi.

Perché WhatsApp Web o Desktop non funziona

I motivi per cui WhatsApp Web e WhatsApp Desktop potrebbero non funzionare sono molti. La maggior parte di questi sono legati a problemi di connessione Internet, ma non tutti. A volte, infatti, le cause potrebbero essere di natura diversa. E, come vedremo, non sempre dipendono da noi, ma in certi casi (piuttosto raramente, per fortuna) si tratta di bug, di cui si occuperanno sviluppatori e informatici.

Di seguito, ti descrivo alcune problematiche comuni per cui potresti riscontrare difficoltà nell’utilizzo di WhatsApp dal computer:

  • Connessione smartphone assente: come ti ho detto poco fa, non devi dimenticare che smartphone e computer necessitano del collegamento a internet continuo per permettere il normale funzionamento di WhatsApp Web o WhatsApp Desktop;
  • Connessione del PC lenta e/o instabile: se il computer risulta collegato a internet, accertati che la connessione non sia satura, lenta o instabile. Le cause potrebbero essere molteplici, ma puoi effettuare i controlli descritti di seguito per venirne a capo;
  • Connessione bloccata da firewall o antivirus: alcune impostazioni del router e la configurazione del firewall potrebbero impedire a WhatsApp di funzionare correttamente dal PC. È necessario controllare l’antivirus o le altre misure di protezione attuate all’interno della rete per capire se il problema dipende da una regola di sicurezza;
  • WhatsApp down: il server dell’applicazione viene aggiornato regolarmente, e durante la manutenzione, a volte, la chat su PC e sull’app mobile smettono di funzionare o funzionano parzialmente. In questo caso, non c’è molto che tu possa fare, se non aspettare che il problema venga risolto dagli sviluppatori.

Cosa fare se WhatsApp Web o Whatsapp Desktop non funziona

WhatsApp Web o Desktop non si apre soluzioni

Adesso che ti ho detto quali potrebbero essere le principali cause per le quali WhatsApp Web e Desktop potrebbero non aprirsi, ti spiego indicativamente come risolvere. Nei paragrafi successivi, trovi le varie soluzioni.

Controlla la connessione a Internet

Per prima cosa, cerca di capire se la connessione a Internet funziona correttamente sullo smartphone oppure sul computer.

Prova a inviare un messaggio WhatsApp dal tuo telefono: se non ci riesci, allora dovresti provare a risolvere i problemi di connessione del telefono stesso; se ci riesci, invece, la causa potrebbe essere la connessione del PC. Nel primo caso, lo smartphone potrebbe non essere collegato al Wi-Fi, oppure potresti aver finito i dati o esaurito il credito necessario per il rinnovo dell’offerta del tuo operatore. Nel secondo caso, potrebbe essere il computer a non avere una corretta configurazione per accedere alla rete internet.

Ricordati che non basta soltanto avere una buona connessione in download per collegarsi tramite WA Web o Desktop, ma serve anche una connessione stabile in upload (cosa difficile se, ad esempio, il collegamento è coperto da una connessione ADSL).

Usa una connessione Internet migliore

Per usare Whatsapp Web o WhatsApp Desktop, è necessario disporre di una rete Internet forte, veloce e stabile, sia su smartphone che su PC. Accertati che la latenza (o ping) sia bassa, e che le velocità di upload e download superino almeno 1 Mbps. Puoi effettuare la verifica facendo uno speed test gratuito.

Prova a collegare il tuo smartphone alla rete 4G/4.5G/5G oppure al Wi-Fi. Se il tuo modem supportasse il Wi-Fi di tipo AC o AX, connetti il cellulare alla rete wireless a 5Ghz per aumentare la velocità della connessione. Inoltre, prova a collegare il PC con il cavo ethernet RJ-45 al router, ovvero tramite LAN.

Verifica che WA Web o Desktop non sia bloccato dall’antivirus

Non sempre la causa del malfunzionamento di WhatsApp Web e WhatsApp Desktop va ricercata in una connessione Internet assente o scadente. In alcuni casi, potrebbe trattarsi dell’antivirus o del firewall di tipo software installato sul PC, che blocca la connessione nonostante sia sicura.

Ti suggerisco quindi di aprire il pannello di gestione dell’antivirus (Avast, Avira, AVG, Kaspersky, Panda, Sophos, etc.), accedere alle impostazioni del firewall e configurare un’esclusione per WhatsApp Desktop (come app o programma) e per il sottodominio che ho inserito di seguito, che permette il collegamento al servizio di messaggistica istantanea.

Assicurati che WhatsApp Web non sia bloccato sulla rete

Il firewall del router o un firewall di tipo hardware (o gateway) installato sulla rete locale potrebbe impedire il collegamento a WhatsApp Web o Desktop. Ciò avviene solitamente in reti aziendali strutturate o pubbliche (ad es. in ambiente universitario).

Nel caso in cui dovessi riscontrare questa problematica, prova innanzitutto con una connessione diversa, per capire se il servizio funziona. Dopodiché, se la rete è tua, informa il tuo tecnico IT dell’accaduto e comunicagli di modificare il firewall affinché il traffico dei dispositivi di rete sia consentito verso il seguente dominio di terzo livello:

  • web.whatsapp.com

Una volta modificata la configurazione, gli applicativi di WhatsApp bypasseranno il controllo del firewall, e tu riuscirai a chattare senza problemi.

Usando WhatsApp Web, dunque la messaggistica da browser, potresti aver eliminato (anche per sbaglio o senza accorgertene) il cookie che evita di dover scansionare a ogni accesso il codice QR. Se così fosse, non hai scelta: devi effettuare nuovamente il collegamento.

Non chiudere WhatsApp in background

Se non riesci a usare WhatsApp sul computer, non chiudere l’app sullo smartphone, ma lasciala attiva in background. Evita di usare i cosiddetti “task killer” oppure le funzioni di iOS o Android che permettono di killare le app per risparmiare batteria o per pulire la cache.

Esegui l’aggiornamento degli applicativi

Il cattivo funzionamento di un’app potrebbe dipendere dal fatto che non è aggiornata. Controlla dunque che l’app mobile di WhatsApp e WhatsApp Desktop dispongano degli ultimi aggiornamenti che sono stati rilasciati dagli sviluppatori.

Per fare l’upgrade del servizio di messaggistica e per approfondire la questione, ti suggerisco di leggere il tutorial su come aggiornare WhatsApp.

Aggiorna o cambia il browser

Anche il browser che usi per connetterti a WhatsApp Web dovrebbe essere aggiornato all’ultima versione disponibile. Vedi ad esempio come aggiornare Google Chrome per approfondire.

Ricordati anche che, mentre Chrome, Firefox, Microsoft Edge, Opera o Safari sono supportati, ci sono dei browser da cui non è possibile chattare, come per esempio Internet Explorer.

Attiva Wi-Fi a schermo spento

Anche se il tuo telefono è connesso a Internet, non è detto che lo utilizzi costantemente. Infatti, il collegamento potrebbe interrompersi quando il display dello smartphone è spento, soprattutto nel caso di Android. È una funzione correlata al risparmio energetico, che contente di ridurre il consumo batteria.

Per fortuna, basta pochissimo per risolvere: vai nelle impostazioni avanzate del Wi-Fi e configura su “Sempre” l’opzione correlata all’attivazione della rete wireless in modalità standby.

Controlla se la messaggistica di WhatsApp è online

Se dopo aver messo in pratica i consigli che ti ho fornito ti stai ancora chiedendo come mai WhatsApp Web o Desktop non si apre, è probabile che si tratti di un malfunzionamento temporaneo.

L’ultima prova che puoi fare, è quella di collegarti da un altro PC. Se nemmeno così funzionasse, controlla lo stato dei server di WhatsApp per verificare che il servizio di messaggistica sia online.

Cosa comporta rimanere collegati a WhatsApp Web o Desktop

Gli applicativi di WhatsApp per PC sono molto comodi e possono tornare utili anche al lavoro, ad esempio per scambiare documenti. Al tempo stesso, però, tenerli costantemente collegati potrebbe costituire un rischio per la tua privacy.

Non è necessario allarmarsi più di tanto: è infatti possibile spegnere le sessioni attive di WA Web o Desktop, sia da remoto che dalla postazione tramite la quale si è collegati.

Pubblicità