1. TikTok

Come avere follower su TikTok

Oggi TikTok è uno dei social network più in voga, soprattutto tra i giovanissimi – la cosiddetta “generazione z” -, ma non solo. Con milioni di utenti attivi quotidianamente, questo social network sta rivoluzionando il modo in cui le persone e i brand comunicano online. I “protagonisti” assoluti di questa app, infatti, sono i video: brevi, creativi e quasi sempre accompagnati dalla musica di tendenza, spesso correlati all’intrattenimento ma – non di rado – anche informativi.

Per quando ci si possa divertire a filmare, editare e condividere i video di TikTok, tuttavia, niente avrebbe senso se non ci fosse una platea virtuale, più o meno estesa, a osservarci. È inutile girarci intorno: come per ogni altro social network, anche l’attrattiva principale di TikTok è poter mostrare agli altri i propri contenuti, non senza una buona dose di egocentrismo. Anche per te, probabilmente, è così: ti piacerebbe avere un folto gruppo di utenti con cui condividere i video che realizzi con tanto impegno, spesso impiegando ore. Purtroppo, pur essendo attivo su questo social ormai da un po’ di tempo, non hai ancora una fanbase molto nutrita; anzi, escludendo alcuni fedeli amici che non si perdono un tuo video e non dimenticano mai di metterti un like, a seguirti su questo social non c’è praticamente nessuno. Non riesci a capire come sia possibile, dato che ti impegni e sei convinto di fare tutto correttamente, eppure è così. Per fortuna sei capitato nel posto giusto, perché in questa guida sarò felice di condividere con te trucchi e segreti per ottenere visibilità su TikTok.

Indice

A cosa serve avere molti follower su TikTok

telefono in mano con schermata di avvio di TikTok

Spesso si desidera avere una fanbase estesa per pura e semplice vanesia. A meno che non si sia persone molto riservate, comunque, far vedere agli altri le parti più piacevoli della propria quotidianità – senza coinvolgere più tanto la propria intimità – potrebbe essere divertente.

Tuttavia, non si tratta solo di questo, perché i social sono diventati da tempo una vera e propria fonte di guadagno, e avere un bel numero di follower su TikTok – forse, e dico forse, un giorno – potrebbe trasformarsi in un lavoro, o almeno, in un lucroso passatempo. Pensiamo a tutte quelle persone che hanno aperto il loro account per gioco e che adesso sono state ingaggiate da brand più o meno importanti per pubblicizzare i loro prodotti: i video che condividono vengono monetizzati/finanziati e in questo modo riescono a guadagnarsi da vivere (questo è uno dei principali metodi per guadagnare su TikTok, ma non il solo).

Qualunque sia il motivo per cui desideri avere tante persone che ti seguono su TikTok, comunque, sono pronto ad aiutarti. Ci tengo a specificare tuttavia che non esiste una “formula magica”, ma si tratta di un mix di fattori: piccoli accorgimenti, contenuti di qualità e – ovviamente – un pizzico di fortuna.

Se hai un account di TikTok privato

Ciascun utente di TikTok è libero di impostare la privacy del proprio account come meglio crede, rendendo il proprio account di tipo “privato” oppure “pubblico”. Se scegli di rendere il tuo profilo privato, è bene che tu sappia che soltanto tu e i tuoi attuali follower (o eventuali nuovi follower accettati, dunque utenti che ti hanno esplicitamente richiesto di seguirti) potrete avere accesso ai video che condividerai. Ciò implica che la tua visibilità sarà molto ridotta; questo è sì un vantaggio per la tua riservatezza, ma uno svantaggio se il tuo obiettivo è acquisire seguaci. Insomma, se ti interessa avere una fanbase importante, avere un account privato potrebbe non essere la scelta vincente.

In ogni caso, potresti comunque “sperare nel passaparola”. No, non ti prendo in giro: un video particolarmente ben riuscito potrebbe essere scaricato e condiviso su altre piattaforme dagli utenti che già ti seguono, e il tuo username comincerebbe così a circolare e diventare conosciuto, virale; di conseguenza, potresti ricevere molte richieste di follow. È anche vero però che le cose non vanno in questo modo (almeno nella maggior parte dei casi), dunque il mio consiglio, anzitutto, è quello di rendere il proprio account di tipo “pubblico”, per poi tentare di mettere in atto alcuni suggerimenti (indicati di seguito), che potrebbero aiutarti a raggiungere la fama su TikTok.

Se hai un account di TikTok pubblico

Acquisire follower su TikTok è sicuramente più semplice se scegli di avere un account di tipo “pubblico”, ovvero visibile a tutti, follower e non. In questo modo, le probabilità che un tuo video diventi virale sono molto più elevate, e questo potrebbe facilmente tradursi in tante nuove persone che scelgono di seguirti per non perdersi le tue prossime creazioni.

Tuttavia, avere un profilo a cui chiunque può accedere non è sufficiente. Cos’altro fare allora? Ecco i miei consigli, punto per punto.

Cura il tuo profilo nei dettagli

Ti fideresti mai di un account senza foto e privo della benché minima descrizione? La risposta è – probabilmente – no. Allo stesso modo, non aspettarti follower se non curi nel dettaglio il tuo profilo, scegliendo una foto rappresentativa e aggiungendo qualche riga o parola chiave nella Bio, che spieghi chi sei e/o di che cosa ti occupi.

Non dimenticare infine di curare il tuo username! Quando ti iscrivi, TikTok te ne “affibbia” uno generico, che io ti consiglio di cambiare subito con qualcosa di breve, incisivo e capace di attirare l’attenzione, nonché facile da ricordare. Leggi come cambiare nome su TikTok per approfondire.

Pubblica contenuti di qualità in modo regolare

Se vuoi che le persone ti seguano, devi metterti d’impegno e realizzare dei TikTok di qualità, sia dal punto di vista tecnico (a nessuno piacciono video sgranati o con un pessimo audio) sia dal punto di vista del contenuto (che deve essere fantasioso e originale).

Importantissima è anche la frequenza con cui si condividono video, che non può essere sporadica se si vogliono ottenere dei buoni risultati. Non esistono regole, quindi puoi scegliere di pubblicare una volta al giorno oppure una ogni tre, ma sicuramente non devono mancare costanza e regolarità.

Cavalca i trend e prova le challenge

Trend e challenge rappresentano un buon modo per farsi notare su TikTok. I trend partono da un normale utente che pubblica un video, che diventa virale e in cui tutti gli altri poi si cimentano; invece le challenge sono appunto delle sfide lanciate dallo stesso social network, che invita i suoi iscritti a cimentarsi in video che afferiscono a diverse categorie, come ballo, recitazione, sport e molto altro ancora.

Partecipare a trend e challenge potrebbe avere un buon ritorno in termini di visibilità ed engagement (quindi like, condivisioni e commenti), ma è importante cercare di realizzare un video che spicchi sugli altri. Trova un modo nuovo, inusuale e tuo al 100% per interpretare una tendenza o una sfida, e vedrai che sarai in grado di distinguerti.

Sfrutti i duetti

Un altro trucchetto che ti permette di espandere la cerchia di chi guarda i tuoi TikTok è realizzare un duetto, ovvero un video “a due” insieme a un altro utente. Va bene chiunque, ma ovviamente il mio suggerimento è tentare di collaborare con account molto seguiti. Leggi come fare i duetti su TikTok per capire come iniziare.

Individua il tuo target

Come su ogni altro social, anche su TikTok non puoi “parlare a tutti”. Pubblicare video che pensi possano piacere a utenti di ogni tipo rischia di farti ottenere l’effetto opposto, ovvero non riuscire a comunicare con nessuno.

Il mio consiglio è quello di riflettere bene sul target che vuoi raggiungere (in termini di età, sesso e interessi) e poi pubblicare solo ed esclusivamente video rivolti a esso.

Condividi i TikTok su altre piattaforme

Condividere i tuoi stessi TikTok sugli altri tuoi canali social (Facebook, Instagram, Twitter, etc.) potrebbe sembrare un po’ autocelebrativo, ma funziona. Per esempio, i follower che hai su Instagram potrebbero vedere il tuo video nelle stories, apprezzarlo e decidere di seguirti direttamente su TikTok. Ad esempio, hai mai pensato di collegare TikTok a Instagram?

Monitora i risultati e “aggiusta il tiro” costantemente

Anche questo è un elemento importante, sebbene spesso venga trascurato. Non basta condividere un video e poi sperare che “la fortuna giri dalla tua parte”, ma è fondamentale controllare gli Insight di TikTok per capire cosa hai fatto bene, cosa male e cosa migliorare. Leggi come vedere chi visualizza il profilo di TikTok per approfondire.

Sii attivo

Metti mi piace ai video degli altri, lascia commenti, rispondi ai follower, segui profili che reputi interessanti… Insomma, sii un utente attivo e non limitarti a sperare che gli altri ti notino: devi essere tu il primo a “rimboccarti le maniche” per farti conoscere.

Sfrutta gli hashtag

Usa gli hashtag e, soprattutto, cerca di farlo in modo intelligente, scegliendo per ogni video quelli che reputi più opportuni e più mirati.

Cerca di finire entrare nella sezione “Per te”

Finire nei Per te di TikTok è difficile (e diciamocelo: serve anche una buona dose di fortuna), ma non impossibile. E se mai dovessi riuscirci, stai sicuro che il contatore dei tuoi follower subirebbe una bella impennata.

Perché non usare i bot per acquisire follower su TikTok

Forse avrai già sentito parlare dei bot che permettono di trovare nuovi follower su TikTok in modo facile, veloce e poco impegnativo, naturalmente in cambio di soldi. I bot sono dei programmi che fanno – in modo del tutto automatico – quello che dovresti fare tu: interagiscono, lasciano like, commentano e compiono una serie di altre azioni che aumentano le tue probabilità di essere notato e seguito.

Io ti sconsiglio fortemente di usare questo metodo, che non è etico e che ti priverebbe di qualsiasi soddisfazione. Molto meglio una fanbase che cresce piano, di nicchia e di cui sei tu l’unico responsabile. Non dimenticarti peraltro che potresti essere bannato da TikTok per queste attività.

Conclusioni

Spero di essere riuscito a darti una serie di consigli utili per ampliare la tua fanbase su TikTok. Ti ricordo che tanti altri suggerimenti per raggiungere la fama su questo social puoi trovarli anche nelle seguenti guide:

Non dimenticarti, infine, della guida per usare TikTok. In essa trovi svariati consigli per editare e condividere i video.

Pubblicità