1. WhatsApp

Come inviare posizione in tempo reale WhatsApp

Se vuoi sapere come inviare posizione in tempo reale WhatsApp con iPhone o Android, potrei esserti d’aiuto. A partire dal 2017, WhatsApp ha introdotto una nuova opzione che consente di condividere la posizione attuale. A differenza del classico invio della posizione GPS, che può essere effettuato da Mappe Apple o da Google Maps, o dell’invio di luoghi con l’aiuto di Wikipedia e Foursquare, questa funzione permette di farsi tracciare dagli utenti in tempo reale. È utile per rivelare ai contatti dove ti trovi. Perfetta, quindi, per avvisare i genitori e i familiari che sei al sicuro, per incontrare amici o per far sapere a qualcuno tra quanto arriverai a destinazione. Altrettanto perfetta, però, lo è anche per chi cerca di spiarti su WhatsApp. Dunque, hai fatto bene ad approfondire l’argomento cercando su internet.

In questa guida, ti spiego appunto come inviare posizione in tempo reale WhatsApp usando un dispositivo iOS o Android. Inoltre, ti dico come si fa a controllarla e a spegnerla prima che scada. Premetto che, al momento in cui scrivo, non è possibile usare il PC con WhatsApp Web per condividere o monitorare la posizione attuale. Pertanto, non si può “spiare” gli amici tramite GPS dal computer. Detto ciò, se sei d’accordo, possiamo cominciare subito.

Come inviare posizione in tempo reale WhatsApp

come inviare posizione in tempo reale WhatsApp

La prima cosa che devi sapere quando ti chiedi come inviare posizione in tempo reale WhatsApp, è che non serve aggiornare l’applicazione per avere disponibile questa funzione. Essa viene attivata lato server, ciò significa che viene implementata sul sistema dell’applicazione. Dunque, la vedrai apparire automaticamente in poco tempo sul tuo dispositivo iOS o Android. Oppure, potresti averla già sul tuo telefono e non te ne sei accorto. La conferma di quanto ho appena detto la trovi su questo post del blog ufficiale di WhatsApp.

Ciò premesso, per inviare posizione in tempo reale WhatsApp, innanzitutto attiva il GPS. Su iPhone, puoi attivarlo seguendo il percorso Impostazioni di sistema > Privacy > Localizzazione. Mentre su Android, il percorso è variabile. Tuttavia, puoi aprire il menu a tendina e attivarlo dal centro notifiche per far prima.

Una volta che hai attivato il servizio di geolocalizzazione, procedi leggendo i passaggi elencati di seguito. Riuscirai così a condividere la posizione in tempo reale WhatsApp, scoprire cosa può fare chi la riceve, conoscere come si interrompe la funzione e risolvere eventuali problemi del GPS. Inoltre, potrai approfondire sulla sicurezza della posizione attuale e capire come generare una posizione falsa per non farti spiare dagli altri. Allora, buona lettura.

Indice

Condividere la posizione attuale

come inviare posizione in tempo reale WhatsApp condivisione

Dopo aver attivato il GPS, vorrai sapere come inviare posizione in tempo reale WhatsApp per condividerla subito. E allora, apri l’applicazione ed entra in una chat o in un gruppo. Da lì, se hai Android, tocca l’icona della graffetta e scegli Posizione. Invece, se hai un iPhone, tocca il simbolo + e dopo Posizione.

In entrambi i casi, facendo ciò visualizzerai la mappa di Google Maps (Android) o di Apple Maps (iOS). Noterai così l’opzione Condividi posizione attuale. Toccandola, vedrai un’avvertenza informativa. Scegli Ok (iOS) o Avanti (Android) e premi Consenti sempre per autorizzare WhatsApp ad accedere alla tua posizione GPS in qualsiasi momento, anche quando non utilizzi l’applicazione. Ciò, è necessario farlo, perché in questo modo puoi essere tracciato anche quando lo schermo è bloccato o usi altre app. Comunque, non preoccuparti, devi farlo solo la prima volta.

A questo punto, ti verrà chiesto di impostare la durata della posizione attuale. Puoi scegliere tra 15 minuti, 1 ora o 8 ore. Trascorso questo periodo, per farti tracciare ancora, dovrai nuovamente inviare posizione in tempo reale WhatsApp. Effettua la scelta e, se vuoi, scrivi qualcosa in Aggiungi commento (puoi anche inserire un’emoticon). Per ultimo, premi il bottone Invio. In questo modo, verrà condivisa la tua posizione attuale in chat.

Cosa vede e cosa può fare chi ha ricevuto la tua posizione attuale

come inviare posizione in tempo reale WhatsApp cosa vedono gli altri

Adesso che hai capito come inviare posizione in tempo reale WhatsApp, potresti voler sapere cosa vede e cosa può fare chi l’ha ricevuta. Ebbene, tutti i partecipanti della conversazione, vedranno un messaggio contenente l’anteprima di una mappa. A differenza della classica posizione GPS, però, in esso ci sarà, oltre all’eventuale commento, l’opzione Guarda posizioni attuali. Toccandola, i contatti potranno “spiare” la tua Posizione attuale sulla mappa. Vedranno quindi le tue tappe aggiornate in live. Al posto del simbolo di localizzazione, visualizzeranno la tua foto profilo con sopra il tuo nome e l’icona i. Premendo la i, li appariranno le opzioni Info, Chiama, Videochiama e Invia messaggio.

Premendo i tre pallini in alto a destra, potranno modificare le Impostazioni mappa. Potranno passare da Mappa a Ibrido o Satellite. Inoltre, gli verrà proposta, se non l’hanno già utilizzata, l’opzione Condividi la mia posizione attuale. Questo, per fare in modo che anch’essi possano inviare posizione in tempo reale WhatsApp al fine di essere tracciati da te. Se lo facessero, potrebbero confrontare le tue posizioni attuali con le loro sulla mappa.

Se cancellassero il messaggio, i tuoi amici potrebbero sempre monitorarti toccando il tuo nome profilo. Nelle Info contatto, quando la posizione attuale è condivisa, ci sarà una notifica. Basta toccarla, proprio dove ci viene scritto “sta condividendo la posizione“, per guardare la mappa.

Gli utenti con cui condividi la posizione in tempo reale WhatsApp, possono anche vedere l’ora esatta di scadenza della tua posizione attuale. Basta che dalla chat o dal gruppo controllino la voce “Condivisione fino alle <orario>” che appare sul messaggio.

Infine, ti ricordo che se i tuoi amici si collegherassero dal PC con WhatsApp Web, non vedrebbero nulla. Apparirebbe l’avvertenza “Sta condividendo la sua posizione attuale. Apri WhatsApp sul telefono per vederla“.

Come interrompere la condivisione della posizione attuale

come inviare posizione in tempo reale WhatsApp disattivazione

Ora che sai come inviare posizione in tempo reale WhatsApp e cosa possono vedere e fare gli altri, potresti chiederti cosa bisogna fare per interrompere la condivisione. Ebbene, proprio per evitare che qualcuno possa spiarti con questa funzione, WhatsApp ha reso facile disattivare la posizione attuale. Ci sono vari modi per farlo.

Se vuoi spegnere la posizione in tempo reale WhatsApp definitivamente, puoi usare l’opzione Interrompi condivisione che ti appare sul messaggio o sulla mappa. In alternativa, puoi semplicemente eliminare il messaggio per ottenere lo stesso effetto. Oppure ancora, puoi andare in Impostazioni > Privacy, toccare Posizione attuale e premere Interrompi condivisione. La differenza, è che facendolo dalle impostazioni di privacy, l’interruzione sarà globale, quindi per tutte le chat.

Così facendo, il messaggio interattivo della posizione attuale, a te e a tutti i contatti, verrà bloccato. Visualizzerete l’avvertenza “Condivisione della posizione terminata” e nessuno di voi potrà più guardare la mappa. Sarà impossibile toccarla o accedervi.

Se invece vuoi spegnere la posizione attuale provvisoriamente, puoi disattivare il GPS. In questo modo, anche se stai continuando ad inviare posizione in tempo reale WhatsApp, nessuno dei tuoi amici vedrà gli aggiornamenti GPS. Visualizzeranno sulla mappa soltanto le posizioni precedenti oppure le posizioni captate dopo la riattivazione del GPS.

Un altro modo per togliere la posizione in tempo reale WhatsApp, è quello di attendere lo scadere del tempo. Puoi aspettare 15 minuti, 1 ora o 8 ore per far sì che la posizione attuale non possa più essere controllata dai contatti. Alla scadenza, il sistema disattiverà la funzione a tutti automaticamente.

Risoluzione dei problemi GPS

come inviare posizione in tempo reale WhatsApp risoluzione dei problemi GPS

Pur avendo compreso come inviare posizione in tempo reale WhatsApp, arrivato a questo punto, potresti ancora non essere riuscito a farlo perché hai dei problemi con il GPS. Allora, per aiutarti, ho voluto rivelarti i problemi più comuni legati ad esso e come si risolvono.

Partiamo con Android. Se hai dei problemi con il GPS, vai all’impostazione Posizione. Per arrivarci, dal centro notifiche, premi a lungo sul simbolo di localizzazione. In quella sezione, imposta Metodo di ricerca su Solo dispositivo o Precisione elevata. Inoltre, vai in Impostazioni > Applicazioni, tocca WhatsApp, scegli Autorizzazioni e controlla che sia su On la Posizione.

Passiamo ad iPhone. Se riscontri dei problemi con il GPS, vai in Impostazioni di sistema > Privacy, tocca Localizzazione e controlla che sia impostata su . Poi, nella stessa sezione, scorri la lista delle applicazioni, tocca WhatsApp e imposta Consenti di accedere alla posizione su Sempre.

Facendo ciò, dovresti riuscire ad inviare posizione in tempo reale WhatsApp con il tuo dispositivo iOS o Android. Se riscontrassi altri problemi, fai un backup e prova a reinstallare l’applicazione.

Ingannare la posizione attuale a chi ti spia

come inviare posizione in tempo reale WhatsApp posizione GPS falsa

Ora che sei riuscito a capire come inviare posizione in tempo reale WhatsApp e lo hai fatto, potresti aver paura che qualcuno possa spiarti. Stai tranquillo, ti aiuto io ad illudere eventuali spioni che vogliono invadere la tua privacy. Mi raccomando, però, non farlo se tua mamma o tuo papà lo stanno facendo per fini di parental control. In questo caso, mi dissocio da quanto sto per dirti.

Qualcuno, potrebbe chiederti di inviare posizione in tempo reale WhatsApp con il tuo iPhone o smartphone Android per sapere dove vai e con chi sei. Tu, per non rispondergli male o per non litigare, potresti accettare. Però, non vorresti comunque essere spiato. Magari, vuoi fare una sorpresa al tuo partner. Dunque, penserai di essere “con le mani legate”. E invece no, stavolta potresti fare qualcosa. Potresti infatti ingannare la posizione in tempo reale WhatsApp a chi ti spia. Esatto, creando delle posizioni false.

Per fare ciò, puoi installare un’app gratuita che consente di generare delle posizioni GPS fittizie. Su Android ce ne sono moltissime, tipo Fake GPS location, e non serve il root. Su iOS, invece, ci sono molti tweak, ma putroppo sono quasi tutti per chi ha il jailbreak. Leggi la mia guida su come inviare posizione falsa su WhatsApp per ulteriori informazioni. In alternativa, come ti dicevo sopra, puoi spegnere il GPS e attivarlo di rado solo in posti, zone e luoghi che puoi far vedere a chi ti spia.

Sicurezza della posizione attuale

come inviare posizione in tempo reale WhatsApp crittografia end-to-end

Pur sapendo come inviare posizione in tempo reale WhatsApp con iPhone o Android, potresti ancora aver timore a farlo. Stavolta, potresti aver paura che eventuali hacker, invece di spiare il tuo stato online o l’ultimo accesso, possano scoprire dove ti trovi. Magari, pensi che possano sfruttare la rete Wi-Fi o la rete cellulare 3G/4G alla quale sei collegato. Ebbene, per queste ragioni, ho voluto approfondire sulla sicurezza della posizione attuale.

Per quanto riguarda l’invio della posizione in tempo reale WhatsApp, posso assicurarti che solo tu e i contatti in quella determinata conversazione potrete vederla. Forse non te lo ricordi, ma c’è la crittografia end-to-end che protegge le chat. Questo significa che le chat sono criptate con un codice di verifica (diverso per ognuna). Tutti i contenuti che vengono scambiati al loro interno, siano messaggi, foto, video, audio, note vocali, documenti, posizioni GPS e quant’altro, non possono essere intercettati.

Quindi, anche se un hacker provasse a sniffare i dati catturati tramite WiFi, non riceverebbe altro che informazioni crittografate, ovvero illeggili e indecifrabili.

L’unica preoccupazione che devi avere, in questi casi, è se qualcuno ti spia con WhatsApp Web oppure utilizza app spia nascoste nel telefono. Solo così potrebbe davvero scoprire dove ti trovi quando cerchi di inviare posizione in tempo reale WhatsApp a qualcuno dei tuoi contatti. Fortunatamente, però, è facile difendersi da chi spia in questo modo. Leggi la mia guida su come vedere chi ti spia su WhatsApp per ulteriori informazioni. In essa, trovi tutti i metodi per capire se sei spiato e come risolvere.

Pubblicità