1. WhatsApp

Come ricevere notifica contatto online WhatsApp

Vorresti sapere quante volte e in quali orari un utente risulta attivo su WhatsApp, ma non sai come fare? Be’, potresti aprire ogni volta l’applicazione e cercare fra i tuoi contatti quelli che sono “In linea”, ma dovresti costantemente restare collegato alla chat. Un’attività un po’ troppo noiosa, non credi?

Forse non lo sapevi, ma esistono varie app di terze parti che consentono di bypassare questo controllo manuale. Esse vengono utilizzate proprio per ricevere delle notifiche quando un contatto è online su WhatsApp. Nei prossimi paragrafi, ti rivelo quali sono e ti spiego come funzionano.

Indice

Come funziona la scritta online di WhatsApp

come ricevere notifica contatto online WhatsApp

Se utilizzi frequentemente le applicazioni di messaggistica istantanea, ti sarai accorto che quasi tutte integrano una dicitura, posizionata in varie parti della schermata, che ti avverte quando un contatto è online. Per quanto riguarda WhatsApp, ci viene scritto appunto “online” sotto al nome profilo. In altre app, ci viene scritto “Attivo/a ora” (Facebook Messenger e Instagram Direct) o anche “In linea” (Telegram).

Ma cosa significa contatto attivo su WhatsApp? Vuol dire che quella persona ha aperto WhatsApp e sta visualizzando le chat, gli aggiornamenti allo stato o le relative impostazioni. Potrebbe aver lasciato aperto WhatsApp Web o WhatsApp Desktop mentre lavora al PC. O anche, potrebbe chattare con altre persone. Il fatto è che, sicuramente, quel contatto sta usando WhatsApp. È raro che si rimanga online perché l’applicazione è rimasta aperta in background. Altrimenti, la maggior parte degli utenti lo sarebbe di continuo.

In ogni caso, tieni presente che, per il momento, la scritta online è un’informazione non disattivabile, almeno in via ufficiale. Nel menu delle impostazioni, al massimo, è possibile impedire la visualizzazione dell’ultimo accesso, a tutti o ai contatti della rubrica.

come ricevere notifica contatto online WhatsApp impostazioni ultimo accesso

Se non hai mai proceduto in questo senso, ti spiego meglio ciò di cui ti sto parlando. Per trovare questa opzione, ti basterà infatti aprire WhatsApp, andare nelle Impostazioni e selezionare la voce Privacy. Qui, fai tap su Ultimo accesso e decidi poi se nascondere quando vai offline o se mostrare questo dettaglio solo ai tuoi contatti. Ulteriori informazioni, le trovi in questo tutorial.

Allo stesso modo, potrai agire anche per l’immagine del profilo, per le informazioni personali e per le storie. A riguardo di quest’ultime, c’è da dire che, a differenza degli altri dettagli, è possibile nasconderle anche ad una sola parte di contatti registrati in rubrica.

Chi può vedere la scritta online di WhatsApp

Non è finita qui però. Per completare il paragrafo precedente, è necessario capire chi può vedere la scritta online di WhatsApp. Ponendo come esempio che tu abbia selezionato l’opzione per consentire di vedere il tuo ultimo accesso a tutti gli utenti (impostazione predefinita), chi potrebbe rimanere fuori da questo meccanismo?

Innanzitutto, devi sapere che chiunque abbia salvato il tuo numero in rubrica, può vedere quando sei online su WhatsApp. Non importa se nascondi l’ultimo accesso. Se rendessi invisibile l’orario di ultima visita o lo configurassi su “I miei contatti”, potresti soltanto evitare di mostrare gli orari in cui vai offline, ma non quando effettivamente sei attivo.

Puoi anonimizzare il tuo stato online solo ai contatti bloccati. A meno che non cambino numero di telefono, essi non riuscirebbero a spiarti. Questa affermazione è vera solo tenendo in considerazione le opzioni ufficiali, perché usando app spia sviluppate da terze parti, è possibile ricevere la notifica contatto online WhatsApp anche senza usare l’applicazione. Continua a leggere per capire a fondo di cosa sto parlando.

Si può nascondere lo stato di attività su WhatsApp?

come ricevere notifica contatto online WhatsApp app Shh

Come ti ho spiegato qualche paragrafo fa, usando le opzioni ufficiali, puoi occultare l’ultimo accesso (data e ora), ma non le informazioni correlate alla scritta online. Per questo scopo, però, potresti utilizzare una delle applicazioni di terze parti che permettono di leggere i messaggi WhatsApp senza essere online. Queste creano una copia dei messaggi in entrata, permettendoti così di leggerli in una sorta di spazio privato. Si tratta di un’opzione utile anche vedere i messaggi cancellati dal mittente.

Se hai uno smartphone Android, ti consiglio di provare Shh, una soluzione completamente gratuita che ti permetterà di visualizzare le conversazioni in incognito. Per utilizzarla, ti basterà scaricarla direttamente dal Play Store, consentire i permessi richiesti e lasciarla attiva in background.

come ricevere notifica contatto online WhatsApp tweak Watusi

Su iOS, invece, questa soluzione è decisamente meno percorribile. Anche in questo caso, per una soluzione concreta, è necessario lo sblocco di iPhone tramite jailbreak. Se però hai un iPhone senza privilegi amministrativi, potresti sempre leggere i messaggi dalle notifiche, quindi dal Centro di controllo.

Una volta visualizzati il contenuto del messaggio e il mittente, potrai poi decidere se aprire WhatsApp per rispondere oppure far finta di niente, come se non avessi letto il messaggio. Così facendo, non risulterai online e la doppia spunta blu non si accenderà. Ricordati, però, di attivare l’anteprima delle notifiche per visualizzare i messaggi ricevuti anche quando lo schermo è bloccato.

Se invece hai un iPhone jailbroken, potresti pensare di scaricare, tramite repository, il tweak Watusi. Si tratta di un fork di WhatsApp che, fra le varie funzionalità, permette di visualizzare i messaggi senza risultare online. Per ulteriori informazioni, ti consiglio di consultare il sito del tweak, davvero ben realizzato e con tutte le informazioni di cui hai bisogno. In alternativa, puoi seguire quest’altro tutorial che ho già scritto.

App per ricevere la notifica contatto online WhatsApp

Rispetto ad aprire ogni volta l’applicazione di messaggistica, è molto più comodo utilizzare applicazioni per ricevere la notifica contatto online WhatsApp. Queste infatti, a seconda delle impostazioni configurate, ti avvertiranno ogni volta che uno dei tuoi contatti si collegherà a WhatsApp. Alcune di esse, per altro, ti mostreranno dei grafici con orari e statistiche dettagliate circa le attività dei contatti. Ti basterà conoscere il loro numero di telefono per usarle come app spia.

Nei prossimi paragrafi quindi, ti mostrerò quali sono le alternative più valide che ho scovato in rete e che ho deciso di consigliarti. Puoi usarle secondo la tua responsabilità, ma ti consiglio di farlo per testare le loro potenzialità con persone che conosci (e che sono d’accordo). Evita di usarle all’insaputa di altri. Così facendo, infatti, potresti passare dei guai.

iPhone

iPhone è stato il primo dispositivo, nel 2009, a ricevere la prima versione di WhatsApp. Non deve stupirti quindi il fatto che, almeno per lungo tempo, l’applicazione per iOS sia stata sempre un passo avanti rispetto ad Android.

Non si può dire lo stesso, però, per le app spia disponibili per iOS. Queste, infatti, sono spesso disponibili solo per Android. Ma stavolta, se hai il jailbreak, potrai non accontentarti della sola lettura dalle notifiche. Vediamo quale tweak ci viene “in soccorso”.

OnlineNotify

come ricevere notifica contatto online WhatsApp tweak OnlineNotify

Conosci OnlineNotify? Si tratta di un’applicazione per iOS che ti permette di sapere quando un utente è online su WhatsApp. Questo tweak, davvero molto interessante, è disponibile solo per dispositivi con il jailbreak.

Se rientri in questa (purtroppo ristretta) fascia di utenti, allora questo è il metodo migliore per scoprire gli orari in cui qualcuno è attivo in chat. OnlineNotify permette infatti di ricevere la notifica dei contatti online WhatsApp selezionati.

Inoltre, per non farti mancare proprio nulla, OnlineNotify ti consente di abilitare una notifica costante anche per i gruppi. Più precisamente, ti è concesso visualizzare, in un unica sezione, l’ultimo accesso dei partecipanti.

L’unica condizione che dovrai soddisfare per utilizzare alla perfezione le funzionalità di OnlineNotify, è quella di lasciare WhatsApp sempre attivo in background.

Se invece non hai effettuato il Jailbreak al tuo iPhone, non disperare. Più avanti in questa guida vedrai che anche tu potrai utilizzare dei metodi alternativi per capire quando un contatto è online su WhatsApp. Come altra soluzione, potresti farti prestare un telefono Android ed usare i trucchi che propongo di seguito.

Android

Se sei un utente Android, devi sapere che le alternative per ricevere la notifica contatto online WhatsApp sono più numerose rispetto a iOS. Questo perché, dopo l’iniziale gap dovuto all’esclusività di WhatsApp per iOS, la natura open source di Android si è fatta decisamente valere. Vediamo allora cosa ci riserva il web in merito a questa funzionalità.

WhatsDog

come ricevere notifica contatto online WhatsApp WhatsDog

WhatsDog è un’applicazione Android per monitore gli accessi WhatsApp che, nel tempo, ha lentamente conquistato gli utenti. I suoi punti di forza sono sicuramente la disponibilità gratuita e la grande semplicità nell’utilizzo.

Puoi scaricare questa applicazione cercando la voce “APK WhatsDog” sui principali motori di ricerca. Ricordati però che, trattandosi di un file in formato .apk, dovrai procedere all’installazione manuale attivando l’opzione Origini sconosciute.

Una volta avviata per la prima volta l’applicazione, potrai scegliere dalla lista a tendina i contatti da monitorare. Dopo averlo fatto, tocca il pulsante Continua per iniziare a ricevere la notifica contatto online WhatsApp.

D’ora in avanti, ogni volta che il contatto da te selezionato effettuerà l’accesso a WhatsApp, si attiverà un alert automatico che ti aggiornerà sul suo stato in modo costante.

GBWhatsApp

come ricevere notifica contatto online WhatsApp GB WhatsApp

Conosci GBWhatsApp? Si tratta di una delle migliori versioni alternative del celebre servizio di messaggistica istantanea. Con questa app infatti, potrai modificare a piacimento la maggior parte delle funzioni presenti, compro l’aspetto dell’interfaccia.

Ciò che più ci interessa in questo momento, però, è la possibilità di ricevere una notifica quando un contatto WhatsApp è online. E per fortuna, questa è un’operazione che GBWhatsApp permette di svolgere alla perfezione.

Per prima cosa, effettua il backup delle tue chat e disinstalla WhatsApp. Dopo di che, cerca su internet la voce “APK GBWhatsApp” e scarica l’ultima versione disponibile. Magari, fai attenzione alle versioni fake.

Una volta effettuato l’accesso e ripristinate le chat, per attivare le notifica di attività su WhatsApp, apri le Impostazioni di GBWhatsApp e fai tap sull’opzione “Main/Chat Screen”. Qui, dovrai premere ancora una volta su “Contact Online Toast” e confermare l’attivazione nella schermata successiva.

Cerca di ricordare però che, utilizzando GBWhatsApp potresti andare in contro al ban del tuo account, in via temporanea o definitiva. Se sei cosciente di questo rischio, per quanto remoto possa essere, non ti resta che seguire le mie indicazioni e provare questa versione alternativa dell’app di messaggistica più utilizzata al mondo.

WhatsLog

come ricevere notifica contatto online WhatsApp app WhatsLog

WhatsLog è un’app a pagamento, molto simile a WhatsDog, ma con la differenza che, per il momento, è sempre disponibile sul Play Store. Dopo averla scaricata ed installata, sarà facile configurare la notifica del contatto attivo WhatsApp.

Ti basterà infatti inserire il numero di telefono del contatto da spiare, comprensivo del prefisso internazionale, che in caso dell’Italia è +39, e confermare. Dopo poco tempo, ti accorgerai che ti inizieranno ad arrivare le notifiche dello stato online di quel contatto, con scritto tipo “<nome profilo> è online”. Ti arriveranno pure quelle relative allo stato offline, con scritto “<nome profilo> va offline”.

Confrontando le notifiche di WhatsLog con le informazioni di WhatsApp, ovvero con la scritta online e con l’ultimo accesso, ti accorgerai che l’app spia è davvero precisa. Questo trucco funzionerà anche con le persone che ti hanno bloccato (ma non farlo, perché se per qualche motivo se ne accorgessero, correresti dei guai!). Tu, dovresti rimanere anonimo (non posso dartene la certezza, perché l’app è sviluppata da terze parti).

Installando WhatsLog, partirà automaticamente la prova gratuita che, di solito, dura un giorno. Trascorso questo periodo di tempo, dovrai acquistare la versione premium.

PC

Se ti colleghi a WhatsApp dal PC, sia questo con sistema operativo Linux, Windows 10 o macOS, potresti riuscire a guardare lo stato online dei contatti usando alcuni programmi spia. Vediamo quali sono e come funzionano.

WhatsApp Web

Utilizzi costantemente WhatsApp Web per avere sempre a portata di mano i tuoi messaggi? Devi sapere che anche in questo caso, grazie a una comoda estensione, potrai ricevere una notifica ogni volta che un tuo contatto si connette.

God Mode for WhatsApp

come ricevere notifica contatto online WhatsApp estensione God Mode for WhatsApp

God Mode for WhatsApp è un’estensione per il browser Chrome davvero molto interessante. Essa, infatti, ti permette di tracciare l’attività dei tuoi contatti senza dover ricorrere a soluzioni complicate. Ovviamente, per utilizzare questo strumento, dovrai aver installato il programma di navigazione web Google Chrome.

Dopo l’eventuale installazione, apri Chrome, collegati a questa pagina e scarica l’estensione gratis denominata God Mode for WhatsApp. Puoi fare ciò selezionando il pulsante Aggiungi.

Una volta terminati download e installazione dell’add-on gratuito, apri la tua sessione di WhatsApp web e preparati a selezionare le impostazioni che preferisci. Per farlo, ti basterà fare click sull’apposita icona che trovi nella riga delle estensioni, accanto alla tua foto profilo.

Adesso, premendo su Settings, così da poter accedere al pannello delle impostazioni. Qui, sotto la voce Tracker, attiva la spunta di fianco alla voce Online Notifications. In questo modo, ogni volta che un tuo contatto sarà online su WhatsApp, riceverai una notifica direttamente sullo schermo del tuo computer.

Altre app per spiare gli accessi WhatsApp

Le alternative che permettono di ricevere una notifica di un contatto online su WhatsApp che ti ho proposto fino a qui non ti hanno soddisfatto? Niente paura, prima di chiudere questa guida, voglio mostrarti una vera e propria app spia per WhatsApp.

Tieni sempre a mente, però, che applicazioni di questo tipo, se utilizzate per disturbare un utente, possono portarti a subire conseguenze legali. Pertanto, fai molta attenzione a ciò che fai. Ciò premesso, vediamo di cosa si tratta.

mSpy

come ricevere notifica contatto online WhatsApp app mSpy

mSpy è un’applicazione per il parental control davvero completa, che consente di avere il pieno controllo sullo smartphone di un familiare o di un amico. Grazie a questa soluzione infatti, sarà possibile spiare tutti i contenuti all’interno del dispositivo, compresi gli accessi WhatsApp.

Non finisce qui però: grazie a mSpy, potrai infatti accedere anche alle conversazioni di WhatsApp e Telegram (ma non solo), registrare le chiamate, leggere gli SMS e monitorare le pagine web visitate.

Come puoi intuire, si tratta di uno strumento davvero potente, che ti consiglio di non utilizzare “a cuor leggero”. Se poi vuoi avere maggiori informazioni su mSpy e su altri servizi di questo tipo, ti consiglio di leggere quest’altra guida del blog.

Notifica contatto online WhatsApp non funziona

Come dici? La notifica di contatto online su WhatsApp non funziona? Purtroppo, questa è una situazione in cui mi sono imbattuto più di una volta, e che potrebbe non dipendere da te. A volte, infatti, soprattutto se il contatto esegue raramente l’accesso a WhatsApp, è normale che tu non riceva alcuna avvertenza. In questo caso, è conveniente basarti sull’ultimo accesso WhatsApp che, se non è stato disattivato, ti dirà l’orario esatto in cui l’utente era online l’ultima volta.

In alcuni casi, però, soprattutto se cerchi di spiare contatti WhatsApp particolarmente attenti alla privacy, tieni presente che questi potrebbero sapere come evitare problemi di questo tipo. A meno che non utilizzi app per il controllo parentale, infatti, eliminare gli accessi WhatsApp è davvero un gioco da ragazzi.

Pubblicità