Come aumentare i bassi su Windows

Non sei soddisfatto dall’audio riprodotto dal tuo computer? Durante l’ascolto musicale o mentre giochi, noti che l’audio del PC è molto carente nelle frequenze basse?

Nelle ultime versioni del sistema operativo targato Microsoft, tramite il Pannello di controllo è possibile aumentare le frequenze basse dell’audio.

Si tratta di una funzionalità piuttosto utile e molto semplice da utilizzare, tuttavia bisogna specificare che non farà miracoli, poiché molto dipende dalla qualità dei dispositivi audio collegati al computer (altoparlanti o cuffie).

Un’altra cosa importate da specificare è che la funzionalità non è presente su tutti i PC. Se l’hardware e i driver del tuo computer non supportano la funzionalità, effettuando i passaggi descritti nel capitolo che segue non sarai in grado di aumentare i bassi.

In questo caso dovrai utilizzare un software di terze parti che permetta di modificare l’equalizzazione audio, nell’ultimo capitolo di mostro quali sono i migliori programmi.

Dopo questa lunga ma doverosa premessa, possiamo finalmente passare alla parte pratica e vedere nel dettaglio come aumentare i bassi su Windows 10 e Windows 11.

Come aumentare le frequenze basse dell’audio

Come accennato all’inizio, puoi aumentare i bassi su Windows 10 e Windows 11 tramite il Pannello di controllo. La procedura da effettuare è davvero molto semplice e rapida, ecco tutti i passaggi che devi eseguire:

  • Apri il Pannello di controllo di Windows, per farlo, digita “Pannello di controllo” nella ricerca di Windows, quindi clicca sul primo risultato o premi INVIO. In alternativa, premi da tastiera WIN + R, digita “control panel”, quindi clicca sul pulsante “OK” o premi INVIO;
  • Assicurati che in alto a destra, accanto alla voce “Visualizza per”, sia selezionata l’opzione “Categorie”;
  • Clicca sulla voce “Hardware e suoni”;
  • Fai clic sulla voce “Gestisci dispositivi audio“, presente sotto la voce “Audio”;
gestisci dispositivi audio
  • Nella finestra che si apre, assicurati che la tab “Riproduzione” sia seleziona, quindi clicca sul dispositivo di riproduzione audio collegato al PC;
  • Fai clic sul pulsante “Proprietà”, presente in basso a destra;
aumentare i bassi audio su pc
  • Nella finestra che si apre, seleziona la tab “Caratteristiche avanzate”;
  • Metti il segno di spunta accanto alla voce “Incremento bassi”;
incrementare bassi su windows
  • Fai clic sul pulsante “Applica” e poi clicca sul pulsante “OK”;
  • Chiudi la finestra della gestione dei dispositivi audio e successivamente chiudi il Pannello di controllo.

Programmi per equalizzare l’audio del computer

Se la procedura vista in precedenza non ti ha soddisfatto o se la funzionalità per incrementare i bassi del PC non è presente sul tuo sistema, puoi utilizzare un software di terze parti in grado di equalizzare in tempo reale l’audio riprodotto dal tuo computer.

I software che ti suggerisco di provare sono i seguenti:

Autore
Paolo Dal Lago
Appassionato di tecnologia da quando per la prima volta, a 13 anni, ho sentito parlare di quella strana cosa in arrivo chiamata "Internet". Durante la pandemia covid ho creato la piattaforma senza scopo di lucro TorniamoPresto.it, per aiutare concretamente i commercianti a superare le difficoltà grazie al digitale.

Creato con il in Italia - Privacy Policy - Cookie Policy - Preferenze privacy