1. Altre app

Windows Live Messenger: come funziona oggi

Ti ricordi Windows Live Messenger? Forse questo nome non ti dice molto, ma sono sicuro che le cose cambierebbero se lo chiamassi, semplicemente, MSN. Lanciato nel 1999, divenuto famoso intorno al 2005 e definitivamente chiuso nel 2014, Windows Live Messenger (comunemente chiamato MSN, per l’appunto) è stato un client di messaggistica istantanea prodotto e supportato da Microsoft e totalmente gratuito. Da quando ha chiuso i battenti, le funzionalità di questo programma sono state trasferite su Skype (anch’esso un client di Microsoft). Nonostante questo, sono tante le persone che continuano a ricordare nostalgicamente MSN, con i suoi trilli, le sue emoticon e tutte le altre sue divertenti caratteristiche.

Se anche tu senti la mancanza di Windows Live Messenger, sappi che è ancora possibile utilizzarlo. Sì, hai capito bene! In questo articolo, ti spiegherò come fare per avere di nuovo MSN.

Indice

Cos’è e perché se ne parla

Windows Live Messenger icona di Windows sulla tastiera

Windows Live Messenger è stato un client di messaggistica istantanea molto usato e molto amato. La sua primissima versione è stata distribuita nel luglio del 1999, con il nome di MSN Messenger Service. Qualche anno dopo, nel 2001, è diventato soltanto MSN Messenger, ma gli utenti hanno continuato a chiamarlo semplicemente MSN. Il grande successo di questo programma risale al 2005 e agli anni immediatamente successivi, mentre nel 2012 ne viene annunciata la chiusura. MSN resterà aperto ancora per un paio di anni nel mercato cinese, per poi venire abbandonato definitivamente e ovunque il 31 ottobre del 2014.

MSN permetteva di chattare (sia con una singola persona che all’interno di gruppi) e di condividere file, ma anche di scambiarsi trilli, gif ed emoticon, nonché di personalizzare il proprio profilo con una foto e uno stato. Addirittura, era possibile mostrare ai propri contatti che musica si stava ascoltando in un certo momento! Insomma, Windows Live Messenger è stato a tutti gli effetti un precursore delle app di messaggistica istantanea che oggi usiamo tutti i giorni. Non a caso, in questi giorni si parla molto di MSN perché Instagram e Facebook (e di conseguenza Messenger) sono a rischio chiusura in Europa.

Come installarlo

Se è possibile scaricare e usare MSN ai giorni nostri, anni dopo la sua chiusura, si deve tutto a un gruppo di persone che hanno dato vita al cosiddetto “progetto Escargot”. Grazie a questo gruppo che ha ricreato i server di MSN, ovviamente cambiando alcuni parametri, oggi si può scaricare una versione leggermente modificata di MSN ma che è comunque in tutto e per tutto uguale, almeno “esteriormente”, a quella di una volta. Sono disponibili tutte le versioni fino a quella del 2009 (sembra che le ultime versioni, quella del 2012 e 2013, siano ancora in progress) e non ci sono limiti di alcun tipo alle funzioni.

Ma come scaricare Windows Live Messenger? Vediamo insieme il procedimento, passo dopo passo. Ti assicuro che è molto più semplice di quanto credi:

  1. Vai su escargot.chat;
  2. Clicca su Log in e crea il tuo account inserendo una mail e una password;
  3. Dopodiché, torna sulla homepage e clicca su Download;
  4. Clicca su MSN/Windows Live Messenger - 1.0-8.5, 2009;
  5. Scegli la lingua che ti interessa, quindi la versione che vuoi scaricare (ci sarà sempre una versione raccomandata, che è quella che ti suggerisco di installare);
  6. Clicca su download e segui il procedimento per scaricare e installare il software.

A questo punto, non ti resta che iniziare a chattare e divertirti.

Limitazioni rispetto a Instagram e Messenger

Insomma, se davvero i social di proprietà di Meta dovessero chiudere i battenti (anche se è arrivata la smentita ufficiale), tornare a MSN potrebbe davvero essere una soluzione? Ovviamente, rispetto a Instagram e Messenger, MSN presenta molte limitazioni.

Tanto per cominciare, MSN è disponibile soltanto per desktop e non per i dispositivi mobili; inoltre, le sue feature sono molto limitate, per numero e per caratteristiche, rispetto a quelle di strumenti più recenti e più moderni. Tuttavia, se sei curioso di provare a usare Windows Live Messenger nel 2022, adesso sai che un modo c’è!

Pubblicità