1. Android

Recensione Redmagic 7 PRO [GUIDA DEFINITIVA]

RedMagic 7 pro arriva sul mercato solamente pochi mesi dopo il lancio del RedMagic 7, confermando ancora una volta quanto Nubia desideri mantenere la vetta nel settore del mobile gaming. Per dimostrarlo, ha creato uno smartphone dall’hardware spinto e prestazioni esagerate, da top di gamma nei videogiochi ma che comunque si presta bene anche ad un utilizzo quotidiano e lavorativo. Ti anticipo, infatti, che RedMagic 7 Pro è un ottimo dispositivo se cerchi uno smartphone da gaming ma devi stare attento ad alcuni punti negativi.

A lasciare desiderare è, soprattutto, il comparto fotografico con prestazioni veramente al limite della sufficienza per quanto riguarda il sensore principale e al di sotto della media per la selfie camera. In tutto il resto del pacchetto, invece, RedMagic Pro 7 tocca vette altissime e solo pochi bassi, garantendo prestazioni eccellenti in gaming per un’esperienza che ad oggi, nel settore, è ancora insuperata.

In questa mia recensione di RedMagic 7 Pro potrai capire se è lo smartphone che fa per te. Di seguito ti elencherò tutte le specifiche tecniche di RedMagic 7 Pro e le analizzerò in dettaglio e nei minimi particolari.

Indice

Unboxing e confezione

Voto: 7

Anche l’occhio vuole la sua parte e per quanto riguarda la recensione del RedMagic 7 Pro non possiamo prescindere dal suo unboxing. La scatola si presenta ben compatta con immagini di anime e videogiochi sul fronte. Una volta aperta la confezione, al suo interno si trova lo smartphone, un alimentatore da 65 watt, il cavo USB-C di alimentazione e una cover protettiva per lo smartphone.

Il contenuto è davvero essenziale ma il colpo d’occhio è molto interessante.

esterno confezione RedMagic 7 Pro

interno confezione RedMagic 7 Pro

contenuto confezione RedMagic 7 Pro

Materiali costruttivi ed ergonomia

Voto: 7,5

Come di consueto tra gli smartphone da gaming, anche RedMagic 7 Pro ha un design pieno di curve e una scocca particolare, che richiama forme futuristiche. Il pannello posteriore è in vetro trasparente da cui è possibile osservare alcuni componenti interni. Il profilo laterale è in metallo molto resistente che, in compenso, aumenta il peso del dispositivo fino a 235 grammi totali. Un piccolo neo durante le sessioni di gioco più lunghe.

Materiali costruttivi ed ergonomia RedMagic 7 PRO

Hardware

Voto: 9,5

A fare la differenza per quanto riguarda la recensione del RedMagic 7 Pro è, senza alcun dubbio, l’hardware. Il top di gamma di Nubia è dotato di uno Snapdragon di ottava generazione a otto core che, insieme alla GPU Adreno 730 e un processore secondario chiamato Red Core 1 dedicato all’audio hai dei picchi di potenza molto alti, perfetti per gestire anche gli ultimi software più pesanti sul mercato.

A seguire, RedMagic 7 Pro è dotato anche di 16 GB di RAM con formato LPDDR5 e una memoria interna fino a 512 GB a seconda del modello. Per quanto riguarda le opzioni di connettività di RedMagic 7 Pro, devi sapere che lo smartphone è equipaggiato con modulo 5G, Wi-Fi 6E, Bluetooth 5.2, modulo NFC e un’uscita video tramite la porta USC-C, motivo per cui è possibile anche collegarlo ad un monitor o televisore.

Devi inoltre sapere in questa recensione di RedMagic 7 Pro che tutto il dispositivo è regolato da un sistema di raffreddamento ICE 9.0 che utilizza una particolare tecnologia a base di gel termico, grafite e alluminio che facilitano il compito di dissipazione alla ventola, che può toccare fino i 20.000 giri al minuto. Nubia ha pensato davvero a tutto per evitare il surriscaldamento.

Fotocamera

Voto: 6,5

Il vero punto negativo della recensione di RedMagic 7 Pro è la fotocamera. Il sensore principale ha una risoluzione di 64 megapixel con focale da 1.8, la grandangolare ha 8 megapixel e una focale da 2.2 e una macro da 2 megapixel con 2.4 di macro. Rispetto ad altri rivali nel settore, il set di fotocamere non stupisce e regala ottimi scatti solamente con una buona luce per via della limitatezza delle lenti e dell’arretratezza del software in questo smartphone.

Anche la fotocamera frontale da 16 megapixel – che è nascosta sotto al display – regala scatti veramente scadenti e poco reali, con luci artefatte e poco credibili, oltre che sbiadite. Se cerchi uno smartphone con ottima fotocamera, RedMagic 7 Pro non è la scelta migliore che puoi fare.

Fotocamera Redmagic 7 PRO

Display

Voto: 9,5

Lo schermo di RedMagic 7 Pro è il punto di forza dello smartphone dopo il suo hardware. Il pannello principale è grande 6.8 pollici e ha una risoluzione FullHD+ con tecnologia AMOLED e un frame rate supportato fino a 120 Hz. La risposta al tocco è pari a 960 Hz e il Gorilla Glass 5 impedisce allo schermo di graffiarsi, rendendo di fatto inutile la pellicola.

A stupire è l’assenza dell’interruzione per la fotocamera sul display, una cosa di cui devi tenere conto leggendo la recensione del RedMagic 7 Pro. Questa soluzione ha sicuramente impedito di montare una fotocamera selfie di alta qualità, tuttavia l’effetto finale è davvero molto bello e perfetto per chi vuole solamente giocare.

Display Redmagic 7 PRO

Batteria

Voto: 7,5

La batteria da 5.000 mAh carica a 65W. La durata della batteria ovviamente dipende dall’utilizzo: per un utilizzo normale si può arrivare a sera con una carica residua del 20/25%; se invece viene messo sotto sforzo con il gaming, l’autonomia cala parecchio.

Protective Case Redmagic 7 PRO

Software, autonomia e prezzo

Voto: 8,5

Alla fine della recensione del RedMagic 7 Pro è giusto dare un po’ di spazio al software di sistema. Lo smartphone da gaming si presenta al lancio con Android 12 personalizzato dall’interfaccia RedMagic 5.0. Quest’ultimo sistema operativo offre diverse possibilità se ami il gaming e puoi accedervi utilizzando il tasto fisico posto di lato sullo smartphone.

Una volta cliccata viene avviata una libreria dove sono presenti tutti i giochi installati sul device, pronti all’avvio. Inoltre, una volta avviato il gioco prescelto, potrai utilizzare diverse funzioni aggiuntive come la possibilità di aumentare la sensibilità del touch screen, oppure i trigger virtuali sul lato dello schermo.

L’autonomia è buona vista la batteria di 5.000 mAh e la ricarica a 65 watt permette di ricaricarlo velocemente nel caso ce ne sia bisogno. Tutte queste funzioni, unite ad un prezzo aggressivo di 679 Euro, possono tentarti nel caso in cui tu voglia acquistare uno smartphone da gaming. Per questo motivo, leggi questa recensione del RedMagic 7 Pro e valuta tutto quello che ha di buono da offrire e, in seguito, scegli se fa per te. Io te lo consiglio!

Prodotto non disponibile

Considerazioni finali

Per concludere la recensione di RedMagic 7 Pro devo fare una premessa: in un mercato dove gli smartphone da gaming cominciano ad uscire dalla classica nicchia dove sono stati fino ad ora, RedMagic 7 Pro ha il pregio di offrire tanto con un ottimo prezzo. Se cerchi uno smartphone per ottenere il massimo delle prestazioni dalle tue sessioni di gioco, senza bisogno di fotocamere prestanti,  RedMagic 7 Pro è sicuramente la scelta che fa per te.

VALUTAZIONE FINALE: 8.5

Pro di RedMagic 7 Pro

  • Lo smartphone più potente sul mercato grazie ad un hardware top
  • Presenza del jack audio per l’utilizzo di cuffie da 3,5mm
  • Sistema operativo Game Space OS senza fronzoli, pensato per il gaming
  • Display eccellente senza nessuna interruzione per la fotocamera frontale

Contro di RedMagic 7 Pro

  • Escluse le funzioni per il gaming, il software presenta qualche problema
  • Traduzione del sistema operativo ancora incerta
  • Fotocamera principale sufficiente e fotocamera frontale davvero molto scarsa

Pubblicità