1. Altre app

Mercato immobiliare nel Metaverso: come funziona

In questi ultimi giorni, c’è un argomento che è sulla bocca di tutti, soprattutto di coloro che sono appassionati di tecnologia e social: il mercato immobiliare all’interno del Metaverso, ovvero l’universo virtuale basato sulla blockchain. Se hai bisogno di un breve ma esaustivo ripasso sull’argomento, ti consiglio di consultare la guida introduttiva al Metaverso.

Ma, se il Metaverso è stato annunciato alla fine del 2021, come mai si sta parlando così tanto del suo mercato immobiliare soltanto adesso? La risposta è molto semplice: a inizio 2022 è stato reso pubblico un report realizzato da MetaMetric Solutions, da cui sono emersi dei dati e degli insight davvero interessanti e, per certi versi, sorprendenti. In particolare, quello che ha colpito gran parte delle persone è che il mercato immobiliare del Metaverso ha raggiunto, nel 2021, un valore di 500 milioni di dollari. Una cifra da capogiro che, secondo le stime, è destinata a raddoppiare in tempi record; al momento, a spartirsi questa torta sono i cosiddetti “big four”: Sandbox, Decentraland, Cryptovoxels e Somnium, di cui parleremo più avanti. Tuttavia: in cosa consiste il mercato immobiliare nel Metaverso? Come funziona? Beh, se vuoi, sono pronto a spiegarti tutto quello che devi sapere nei paragrafi che seguono. Senza indugiare oltre, iniziamo.

Indice

Cos’è

mercato immobiliare Metaverso ragazzo con visore VR su campo da tennis

Quando si parla di mercato immobiliare nel Metaverso, si fa riferimento a una compra-vendita di spazi e costruzioni digitali, che possono essere usati subito per svolgere attività virtuali di vario tipo oppure essere “conservati” nella speranza di rivenderli in futuro a un prezzo maggiore. Questi spazi e queste costruzioni vengono comprati sotto forma di NFT, quindi con un certificato che ne garantisce la proprietà e l’autenticità, e sono pagati con le criptovalute.

Mi rendo conto che, per chi non è pratico di questo universo e delle sue dinamiche, questo fenomeno può sembrare un po’ strano. Eppure, sempre più persone si stanno avvicinando a esso, spinti dalla curiosità e attirati dalle possibilità di guadagno.Tuttavia, così come sono tanti gli aspetti positivi del mercato immobiliare nel Metaverso, ci sono anche diversi rischi che bisogna assolutamente prendere in considerazione prima di lanciarsi in un investimento che potrebbe rivelarsi pericoloso.

Perché acquistare e perché no

Accaparrarsi una parte (più o meno piccola) del Metaverso può sembrarti molto allettante, me ne rendo conto. E, in effetti, i vantaggi potrebbero essere tanti. Vista l’espansione, sempre crescente, di questo mondo digitale, investire in esso potrebbe tradursi in guadagni anche cospicui.

Ma ci sono anche degli svantaggi; infatti, a differenza del mercato immobiliare tradizionale e “tangibile”, questo è potenzialmente senza limiti. Si tratta di una bolla destinata ad aumentare fin quando c’è domanda, ma che potrebbe anche esplodere. Insomma, nessuno, neanche gli esperti, sa bene come potrebbe evolversi la situazione, quindi meglio andarci con cautela.

Principali utilizzi

Come ti dicevo, attualmente, a guadagnare di più tramite il mercato immobiliare del Metaverso sono Sandbox, Decentraland, Cryptovoxels e Somnium, da cui in tanti stanno acquistando “terreni” virtuali.

Qualche esempio? Republic Realm ha pagato oltre 4 milioni di dollari per comprare degli spazi su Sandbox, con l’obiettivo di usarli per vendere barche e moto d’acqua. Un altro caso è rappresentato dall’azienda tokens.com che, dopo aver raccolto circa 16 milioni di dollari tramite dei finanziamenti, ha acquistato un terreno nel distretto della moda di Decentraland, dove metterà in piedi negozi di vendita al dettaglio ed eventi fashion.

Come fare

Finora ho parlato di cifre davvero importanti, ma niente ti vieta (dopo aver fatto delle attente valutazioni, mi raccomando) di lanciarti in questo mercato.

Per comprare uno spazio o una costruzione nel Metaverso, devi innanzitutto scegliere quale piattaforma usare (le principali sono le già citate Sandbox, Decentraland, Cryptovoxels e Somnium); ognuna di esse ti permette di visionare un terreno e poi acquistarlo usando le criptovalute contenute nel tuo crypto wallet.

Come avviene per qualsiasi compra-vendita all’interno del Metaverso, insomma, anche nel caso del mercato immobiliare, tutto si basa sulla blockchain.

Pubblicità