1. Instagram

Come condividere i Reels nelle storie di Instagram

Con Instagram, non ci si annoia mai. Anche se questo social network è stato ideato e sviluppato per permettere alle persone di tutto il mondo di condividere le loro foto, nel tempo si è evoluto, diventando uno strumento “articolato”, con cui si possono fare tantissime cose diverse. Una delle più recenti introduzioni, è la funzione Reels: si tratta di brevi video di massimo 30 secondi (registrati direttamente con la fotocamera dello smartphone oppure composti da più clip montate insieme), contraddistinti da musica, effetti speciali, filtri e altro ancora; sulla scia di TikTok – a cui sono ispirati – i Reels sono contenuti creativi, fantasiosi e divertenti.

Non so se tu rientri tra chi ha accolto la novità con entusiasmo oppure tra chi non ha potuto fare a meno di mostrare un pizzico di scetticismo iniziale, ma sono sicuro che oggi tu sia un grande fan dei Reels, il che significa che guardi volentieri quelli altrui e non perdi l’occasione per pubblicare quelli che realizzi tu stesso con tanto impegno. Oggi, però, tutto questo non ti basta più: infatti, durante le tue sessioni di “scrolling” quotidiano, ti sei reso conto che tanti utenti condividono i Reels nelle storie, e vorresti fare lo stesso anche tu. Beh, ti do due buone notizie: la prima è che si tratta di un’operazione molto semplice; mentre la seconda è che sei finito nel posto giusto. Sei pronto per cominciare? Bene, procediamo.

Indice

Chi vede i Reels condivisi

donna con occhiali icona Instagram espressione stupore per condividere Reels Instagram

Quando condividi un Reel nelle storie di Instagram, questo sarà visibile a tutti coloro hanno accesso alle tue storie. Se hai un profilo pubblico, chiunque può vedere le tue storie e di conseguenza il Reel che hai condiviso. Se invece hai un profilo privato, la visualizzazione è consentita soltanto a chi ti segue. È importante specificare che, qualunque privacy tu abbia impostato sul tuo account, non possono guardare le tue storie tutti quegli utenti che hai bloccato oppure a cui hai in qualche modo limitato i permessi.

Insomma, prima di condividere un Reel nelle storie, assicurati che queste siano visibili solo ed esclusivamente a chi desideri, per evitare spiacevoli sorprese.

Perché condividere un Reel

Condividere un Reel nelle storie di Instagram significa dare a questo contenuto maggiore visibilità di quanta ne avrebbe altrimenti, sia se è stato pubblicato da un altro utente, sia se è opera tua. Infatti, l’algoritmo di Instagram tende a penalizzare il feed dei post, dando invece una grande rilevanza a quello delle storie. Non ho dubbi che tu stesso trascorra più tempo a passare da una storia all’altra invece che a spulciare tra i post.

Nel momento in cui condividi un Reel nelle storie, tutti coloro che scorrono le tue storie e ne vedono l’anteprima possono cliccare per visualizzarlo interamente; essi possono – se credono – lasciare un like, commentare oppure condividere il video a loro volta.

Condividere un Reel nelle storie, in poche parole, è molto utile per “farlo girare”. In casi particolarmente fortunati, questa semplice operazione può contribuire a renderlo addirittura virale.

Insomma, il mio suggerimento è condividere nelle storie i Reel dei creator che ti piacciono di più, ma soprattutto i tuoi, per assicurarti che più persone possibili li vedano.

Condivisione di un proprio Reel già pubblicato

Dopo aver realizzato e pubblicato un Reel, devi compiere pochi, intuitivi passaggi per condividerlo. Vediamo quali sono differenziandoli in base al dispositivo utilizzato.

iOS

  1. Apri l’app di Instagram;
  2. Vai sul tuo profilo;
  3. Scorri il tuo feed, fino a trovare il Reel che ti interessa;
  4. Fai tap sul simbolo dell’aeroplano di carta (che, in questo caso, simboleggia la condivisione);
  5. A questo punto, scegli la voce “Aggiungi reel alla tua storia”;
  6. Non ti resta che personalizzarlo, se lo desideri, aggiungendo un filtro, degli sticker, un testo o altro;
  7. Una volta che avrai ultimato la storia come credi, clicca “Invia a” e, subito dopo, scegli “La tua storia”.

Android

  1. Apri l’app di Instagram;
  2. Vai sul tuo profilo;
  3. Scorri il tuo feed, fino a trovare il Reel che ti interessa;
  4. Fai tap sull’icona dell’aeroplano di carta;
  5. A questo punto, scegli la voce “Aggiungi reel alla tua storia”;
  6. Ora aggiungi, se lo desideri, un filtro, degli sticker, un testo o altro;
  7. Una volta che avrai ultimato la storia come credi, clicca “Invia a” e, subito dopo, scegli “La tua storia”.

Instagram Web

Se stai usando Instagram dal computer e vorresti condividere nelle storie un tuo Reel, ti do una brutta notizia: non puoi farlo. In questo caso, l’unica soluzione è passare al tuo smartphone/tablet e procedere come ti ho appena spiegato.

Pubblicare un Reel direttamente nelle storie

Forse non lo sai, ma quando realizzi un Reel, hai la possibilità di pubblicarlo direttamente nelle storie. In questo modo, non finirà né nel tuo feed né nella sezione del tuo profilo dedicata esclusivamente ai Reels, ma comparirà solo tra le storie e sarà disponibile soltanto per 24 ore.

Ti suggerisco di non usare questo metodo, perché sarebbe un peccato impiegare tanto tempo per confezionare un bel Reel e poi vederlo scomparire dopo appena un giorno. Inoltre, così facendo, il tuo Reel potrà avere la durata massima di 15 secondi (invece di 30). Tuttavia, nel caso in cui ti interessasse procedere in tal senso, ecco cosa dovresti fare:

  1. Apri l’app di Instagram;
  2. Vai nella sezione principale (feed) e fai swipe verso destra oppure fai tap sulla tua immagine del profilo (in alto a sinistra), come se volessi pubblicare una storia;
  3. In basso, scorri fino a trovare la voce “Reel”;
  4. Realizza il tuo contenuto e, successivamente, seleziona “Condividi”;
  5. In alto, scegli l’opzione “Storie” e poi seleziona il pulsante situato accanto alla voce “La tua storia”.

Vedere chi ha visto un Reel

Ti stai chiedendo se si può scoprire chi ha visto un Reel pubblicato nelle storie di Instagram? Beh, la risposta è . Ogni volta che pubblichi una storia, infatti, hai accesso per 24 ore ai dati statistici su di essa, inclusi gli utenti che l’hanno visualizzata.

Puoi approfondire questo argomento attraverso la lettura della guida dedicata all’ordine delle visualizzazioni nelle storie di Instagram. Ricordati comunque che esistono dei modi per visualizzare le storie di Instagram in modo anonimo, quindi qualcuno potrebbe guardare le tue senza che tu te ne renda conto.

Altri metodi

I Reels possono essere condivisi anche in altri modi. Per prima cosa, rimanendo entro i “confini” dell’app di Instagram, i Reels sono condivisibili tramite messaggio privato Direct, come siamo abituati a fare anche con i semplici post e con le storie; in questo modo, possiamo mostrare un contenuto soltanto a una o più persone mirate (oppure a un gruppo di Instagram Direct).

Ricordati però che non sempre i messaggi che invierai saranno letti automaticamente dal destinatario, perché, in alcune circostanze, potrebbero finire tra la richieste (dunque l’utente dovrà consultare le richieste Direct di Instagram per visualizzarli/riprodurli).

Va detto, infine, che i Reels possono essere condivisi anche al di fuori di Instagram, per esempio su altri social come Twitter o Facebook, nonché su app di messaggistica istantanea, come WhatsApp, Telegram, Signal e Facebook Messenger.

Pubblicità