1. WhatsApp

Come disattivare le spunte blu di WhatsApp?

È innegabile: i social network e le applicazioni di messaggistica istantanea hanno trasformato radicalmente il nostro modo di intendere e di vivere la comunicazione con le altre persone, rendendola più semplice, più veloce e più accessibile. Tuttavia, è altrettanto innegabile che ci siano anche degli aspetti negativi, come la sensazione di dover essere sempre e comunque reperibili. Vorresti sapere come togliere le spunte blu di WhatsApp? Sono pronto a rispondere nel giro di qualche minuto.

Quante volte, sopraffatto da questa emozione, hai desiderato che i tuoi contatti di WhatsApp non sapessero che hai visualizzato un messaggio e che non volevi o non potevi rispondere? Tante.. ne sono sicuro! D’altronde, è capitato anche a me.

Per fortuna, ho una splendida notizia per te: non solo esiste un modo per disattivare le cosiddette “spunte blu” di WhatsApp, ma si tratta anche di una procedura semplicissima da mettere in pratica. Diversamente da come accade spesso e volentieri, non sono necessarie app aggiuntive di terze parti, né trucchetti particolari e un po’ “nascosti”.  Infatti, si tratta solo di esplorare le impostazioni di WhatsApp con un pizzico di attenzione in più rispetto al solito, fino a trovare quello che stai cercando.

Se sei pronto, io direi di non perderci in chiacchiere e di entrare subito nel vivo di questa guida, durante la quale ti illustrerò, passo dopo passo, tutte le operazioni che devi fare per togliere le spunte di WhatsApp. Mettiti comodo, si parte!

Come togliere le spunte blu di WhatsApp?

Cosa sono le spunte blu?

Iniziamo dalle basi: anche se probabilmente lo sai già, è meglio ripassare velocemente che cosa sono le spunte blu della famosa app di messaggistica istantanea. Ti sarai senza dubbio reso conto che, accanto a ogni messaggio che mandi su WhatsApp, sono visibili uno oppure due segni di spunta:

  • un unico segno di spunta grigia indica che il messaggio è stato inviato correttamente,
  • due spunte, sempre di colore grigio, simboleggiano che il messaggio è stato consegnato al destinatario, sul suo telefono o su un dispositivo collegato,
  • la doppia spunta blu significa che il messaggio è stato letto dal destinatario.

Questo sistema è molto utile, ma può anche “ritorcersi” contro di te, perché vale anche a parti invertite: chi ti manda un messaggio può sapere se l’hai ricevuto e se l’hai letto. Nei prossimi paragrafi, scopriremo insieme come disattivare la conferma di avvenuta lettura, per non dover più giustificarti se non rispondi immediatamente.

Come togliere le spunte blu?

Come ti ho già anticipato all’inizio di questo articolo, togliere le spunte blu di WhatsApp è un gioco da ragazzi. Ti riporto di seguito i passaggi che devi compiere, che sono molto simili sia se usi iPhone che se hai uno smartphone con sistema operativo Android, e addirittura se sei collegato con WhatsApp Web o Desktop.

Da iPhone

  1. Apri WhatsApp
  2. Fai tap su Impostazioni, poi su Account
  3. Seleziona la voce Privacy
  4. Scorri fino a trovare l’opzione Conferme di letture, che di default è attivata
  5. Fai tap sul pulsante accanto per disattivarla

Da Android

  1. Apri WhatsApp
  2. Fai tap su Altre opzioni
  3. Vai su Impostazioni, poi su Account
  4. Seleziona la voce Privacy
  5. Scorri fino a trovare l’opzione Conferme di letture, che di default è attivata
  6. Fai tap sul pulsante accanto per disattivarla

Da WhatsApp Web o Desktop

  1. Apri WhatsApp.
  2. Fai clic sui tre pallini in alto, quindi su Impostazioni.
  3. Vai su Privacy e togli la spunta alla voce Conferme di lettura.

Togliere le spunte blu nei gruppi?

Insomma, arrivati a questo punto dovrebbe essere chiarissimo come togliere le spunte blu su WhatsApp. Ci tengo però a farti una precisazione che ritengo importante, in quanto potrebbe evitarti figuracce o altre situazioni poco piacevoli: anche se hai disattivato la conferma di lettura, gli altri partecipanti a una chat di gruppo potranno vedere se hai visualizzato o meno un messaggio.

È una logica che, ovviamente, vale anche a parti invertite: quando invii un messaggio a una chat di gruppo, saprai sempre chi l’ha letto, anche se qualcuno ha tolto le spunte blu. In questo caso, puoi visualizzare la schermata di informazioni relative al messaggio tenendo premuto su di esso; in questo modo, saprai chi l’ha solo ricevuto e chi invece l’ha anche aperto.

Spunte blu e file multimediali

Infine, un’ultima cosa da sottolineare: quanto detto fino a questo momento, vale non solo per i messaggi testuali ma anche per i messaggi che contengono dei file multimediale, come foto e video. Fanno eccezione solo le note vocali: le conferme di lettura della riproduzione dei messaggi audio non possono essere in alcun modo disattivate, almeno per il momento.

Pubblicità