1. Instagram

Come scaricare gli effetti Instagram

Gli effetti di Instagram hanno fin da sempre catturato l’attenzione degli utenti. Sin dagli albori, l’applicazione è stata utilizzata per modificare i contenuti con le principali tecniche di editing fotografico. Con il passare del tempo, poi, sono state introdotte le lenti AR, ed è stato ripensato l’utilizzo dell’editor di Instagram, che adesso dispone di filtri basati sulla realtà aumentata e oggetti 3D.

Se da un lato è ancor più semplice editare una fotografia (o un video) con queste funzioni, non si può dire lo stesso per quanto riguarda lo scaricamento degli effetti di Instagram. Infatti, quando una nuova maschera AR viene rilasciata, questa non compare automaticamente tra quelle disponibili. Vediamo allora come sbloccare questi filtri e come fare, inoltre, per salvare i contenuti multimediali che sono stati personalizzati usando gli effetti dell’applicazione.

Indice

Come funzionano gli effetti Instagram

Il funzionamento degli effetti Instagram è relativamente semplice da comprendere. Si tratta, nella maggior parte dei casi, di maschere facciali o filtri che consentono di modificare ampiamente lo scatto o il video che si desidera pubblicare sul proprio profilo.

Questi effetti sono disponibili nei post Instagram, nelle Stories ed anche su IGTV. Ciò che cambia, però, sono le modalità tramite le quali è possibile applicare i filtri Instagram e le tipologie di effetti messi a disposizione. Per capire meglio questa dinamica, è necessario fare un piccolo approfondimento su tutti e tre i metodi di pubblicazione.

Effetti post Instagram

come scaricare gli effetti Instagram post

Quando decidi di pubblicare una foto nel tuo feed Instagram, per prima cosa, ti è concesso scegliere se scattarne una dall’applicazione o se effettuare l’upload di un’immagine presente nella galleria. Questa dinamica, però, non cambia il numero di effetti che si possono aggiungere al post e che sono selezionabili solo una volta.

Nella sezione Filtro, infatti, puoi trovare numerosi schemi predefiniti, che ti consentono di alterare e modificare i tuoi scatti in maniera del tutto automatica. Tutto ciò che dovrai fare, sarà selezionare il tuo preferito e controllarne il risultato.

Nella sezione Modifica invece, puoi selezionare delle regolazioni più precise, come il contrasto o la saturazione. In questo caso, però, dovrai agire con maggiore perizia, bilanciando nel modo giusto le opzioni a tua disposizione.

Effetti Storie Instagram

come scaricare gli effetti Instagram Stories

Le storie Instagram sono il metodo di comunicazione più amato all’interno del mondo dei social network. In questo modo, infatti, si possono pubblicare foto o brevi video completamente personalizzabili, con decine di effetti diversi. I metodi per applicarli sono sostanzialmente tre e ognuno di questi prevede diverse alternative per modificare gli scatti e i filmati.

Il primo è quello degli sticker Instagram, piccoli adesivi che possono essere inseriti sul contenuto e che permettono di aggiungere brani musicali alle Stories, fare domande ai follower o porre loro degli indovinelli. In poche parole, quest’ultimo tipo di adesivi consente ai tuoi followers di interagire con te in maniera del tutto libera.

Il secondo set di effetti Instagram, è quello utilizzabile durante la registrazione di brevi video. In questo modo, potrai ottenere, per esempio con il Superzoom, un ingrandimento in stile cinematografico di una determinata scena.

Infine, il terzo set di effetti Instagram disponibile, è quello delle maschere. Già visto anche in altri servizi, con le maschere Instagram potrai modificare il tuo volto con decine di alternative diverse, scattando foto o registrando video.

Effetti Instagram su IGTV

come scaricare gli effetti Instagram IGTV

IGTV è l’ultima funzionalità messa a punto dal team di sviluppo di Instagram. Grazie a questa sezione, infatti, potrai consultare o pubblicare video lunghi fino a 10 minuti, utilizzando i contenuti presenti all’interno della tua galleria.

Da IGTV, dunque, non è ancora possibile registrare filmati interni all’applicazione. Tuttavia, ciò non significa che non sia possibile effettuare piccoli montaggi o applicare degli effetti. A questo proposito, ti consiglio di dare un’occhiata al mio articolo su come montare un video, dove potrai trovare alcuni spunti che sono sicuro troverai interessanti.

Filtri Instagram più usati

come scaricare gli effetti Instagram filtri più usati

A proposito dei filtri Instagram, esiste una speciale di classifica che elenca i più utilizzati nel panorama moderno. A parte il mero aspetto statistico, questa graduatoria può permetterti di capire quali sono gli effetti più apprezzati dagli utenti ed i più apprezzati dagli influencer.

In questo modo, puoi pianificare un piano di pubblicazione che comprenda al suo interno anche questi effetti Instagram. Per visualizzare la resa, guarda l’immagine di esempio. In essa li trovi ordinati, da sinistra verso destra (a partire dall’alto), nel seguente ordine:

  • Normal
  • Clarendon
  • Juno
  • Ludwig
  • Lark
  • Gingham
  • Lo-Fi
  • Aden
  • Valencia
  • X-Pro II

Come puoi vedere, ognuno di questi filtri Instagram alterna notevolmente colori, luminosità e contrasto delle immagini. In ogni caso, se il risultato non fosse di tuo gradimento, premendo sul pulsante Modifica, potresti sempre bilanciare manualmente i valori preimpostati.

Applicare effetti Instagram a foto e video senza postare

come scaricare gli effetti Instagram applicazione filtri senza postare

A volte, potresti renderti conto che lo scatto è di tuo gradimento, ma non vuoi pubblicarlo sul social network. Ciò che quasi sicuramente non sai, però, è che puoi applicare gli effetti Instagram alle fotografie ed ai video senza postare e, soprattutto, senza ricorrere ad applicazioni di terze parti.

Per farlo, ti basterà prima di tutto mettere il tuo smartphone (Android o iOS non ha importanza in questo caso) in modalità aereo. Dopo di che, provvedi a modificare come desideri il tuo scatto, per poi procedere con una pubblicazione fittizia. Premi appunto il tasto Condividi sebbene internet sia staccato. Così facendo, l’app genererà un messaggio di errore, ma l’immagine verrà comunque salvata nel Rullino o nella galleria dello smartphone.

Ricordati però, tramite il tuo feed, di eliminare il post in fase di pubblicazione prima di riattivare internet. Altrimenti, questo contenuto multimediale verrà comunque caricato su Instagram quando la connessione dati o il Wi-Fi torneranno disponibili. Devi sapere infatti che le app moderne riescono a lavorare offline ed a memorizzare le operazioni effettuate, per poi caricarle sui server del social network quando ritorna internet.

Come scaricare nuovi effetti Instagram

come scaricare gli effetti Instagram versione beta

Eccoci arrivati al punto cruciale di questa guida su come scaricare gli effetti Instagram. In questo punto, infatti, ti mostrerò quali sono i passaggi da seguire per avere in anteprima i nuovi effetti, spesso anche prima che li ricevano i tuoi amici.

Attenzione però, questi passaggi sono validi solo per ciò che pubblichi tramite timeline e non per le storie Instagram. Quest’ultime, infatti, vengono aggiornate automaticamente tramite server. Per scoprire come agire in questo caso, potresti leggere ed applicare i consigli che ho inserito nella guida dove ho spiegato perché non ho la musica nelle Storie Instagram.

Ciò premesso, per avere gli effetti Instagram correlati ai post in anteprima, ti suggerisco di installare la versione beta di Instagram. Si tratta infatti di un’applicazione rilasciata solo a determinati utenti e/o sviluppatori, che consente di provare in anteprima tantissime nuove funzioni altrimenti non disponibili nell’immediato.

Per scaricare la beta di Instagram, dovrai prima di tutto richiedere l’accesso al programma beta. Su Android, puoi farlo tramite questo link del Google Play. Mentre su iOS, devi aderire al programma Test Flight di Apple. Una volta effettuata la tua richiesta, questa viene di solito accettata entro le 24 ore. Ricevuto l’ok da parte del team di sviluppo, la versione beta sostituirà quella tradizionale.

Se non vuoi effettuare il passaggio a Instagram beta, magari perché hai paura di alcuni bug o malfunzionamenti, non temere. Ora ti presenterò delle app che ti consentiranno di ottenere risultati analoghi senza cambiare la versione di Instagram.

App per effetti foto Instagram

come scaricare gli effetti Instagram app Pixlr

Se per ottenere nuovi effetti Instagram hai deciso di affidarti ad applicazioni di terze parti, sappi che in rete esistono diverse alternative degne di nota. Il foto editing e il video editing infatti, negli ultimi anni si sono notevolmente evoluti, permettendo di utilizzare trucchi scenici davvero spettacolari anche direttamente dallo smartphone.

Vuoi modificare le foto? Allora devi assolutamente provare Snapseed. Questa applicazione, disponibile per Android e iOS, permette infatti di applicare tantissimi filtri ai propri scatti. Peraltro, lo fa in maniera del tutto gratuita.

In alternativa, puoi utilizzare Pixlr. Anche in questo caso, avrai a tua disposizione un’applicazione davvero completa, dalla quale, con un po’ di pratica, potrai tirare fuori dei veri e propri capolavori. È disponibile sia per Android che per iOS.

Se invece vuoi modificare i video, ti dico fin da subito che, per ottenere dei buoni risultati, è necessario fare un po’ di pratica. Se questo però non ti spaventa, puoi scegliere VideoShow, un’applicazione gratuita che offre tantissime personalizzazioni, sia su Android che su iOS.

come scaricare gli effetti Instagram app Adobe Premiere Clip

Se quest’ultima app non ti dovesse piacere, potresti utilizzare Adobe Premiere Clip, disponibile anch’essa su Google Play e App Store. Si tratta di una versione semplificata, ma non per questo meno versatile, della famosa suite per PC e Mac.

Nel caso in cui non trovassi spunto con questi tool, dai un’occhiata anche alle migliori app per Storie Instagram che ti ho già consigliato.

Effetti realtà aumentata Instagram

come scaricare gli effetti Instagram opzione Cerca altri effetti

Una delle nuove frontiere per quanto riguarda la creatività, è sicuramente la realtà aumentata. Questa pratica permette infatti di inserire oggetti 3D in una foto reale, con risultati davvero incredibili. Sia Google che Apple si stanno muovendo da tempo verso questa direzione. Ciò significa che la maggior parte degli smartphone di ultima generazione è già compatibile con la realtà aumentata (sia dal punto di vista hardware che software).

come scaricare gli effetti Instagram maschere AR

Per utilizzare questa modalità in maniera completa all’interno di Instagram, è però necessario che io ti dia dei consigli. Per prima cosa, puoi utilizzare la realtà aumentata sfruttando le maschere facciali, delle quali ti ho già parlato poco fa. In quella sezione, infatti, vengono costantemente aggiunti nuovi effetti. Puoi trovarne di nuovi anche pigiando il pulsante Cerca altri effetti, presente alla fine dei filtri speciali che ti vengono proposti.

Instagram ha infatti implementato all’interno della sua applicazione una sorta di hub, nel quale è possibile reperire tutti gli effetti in realtà aumentata per Instagram che gli sviluppatori o anche gli utenti realizzano. Navigando fra le categorie, potrai scoprire decine di maschere differenti e aggiungerle alla tua fotocamera.

Utilizzo di Spark AR Studio

come scaricare gli effetti Instagram Spark AR Studio

Se avessi un po’ di tempo da dedicare a questa pratica, potresti sviluppare tu stesso dei nuovi filtri AR per Instagram, e magari renderli disponibili anche per gli altri utenti.

Per fare ciò puoi avvalerti di Spark AR Studio, un software per realtà aumentata avanzato, che puoi usare anche gratuitamente. Trovi i dettagli sul procedimento da seguire nel tutorial in cui spiego come creare i filtri AR di Instagram.

Pubblicità