1. Facebook

Come ringraziare su Facebook

Quando festeggi un evento importante su Facebook (un compleanno, un traguardo raggiunto, etc.), vieni solitamente “travolto” dagli auguri e dai messaggi di stima e affetto dei tuoi amici. Non sempre, tuttavia, potresti trovare le parole giuste per dire “grazie”. A volte, un po’ di “sana” disnomia potrebbe paralizzarti fino al punto di rinunciare alla scrittura del messaggio di ringraziamento. È anche vero, però, che sebbene gli auguri e le congratulazioni fatte su Facebook rappresentino un’ambigua formalità, sarebbe opportuno rispondere alle persone che le hanno pubblicate, almeno in modo generale.

Per “darti uno spunto”, in questo tutorial ti spiegherò quali sono le opzioni che puoi usare al fine di ringraziare su Facebook, tenendo conto degli eventi più comuni e, alle volte, ricorrenti. Passare da ineducati è un attimo, soprattutto su Facebook, dove vigono le regole canoniche di verosimile spontaneità e cordiale apprensione verso il prossimo. È tuttavia essenziale tener conto di queste formalità oggigiorno, perché spesso si ripercuotono sul mondo reale. È un po’ come quando, insomma, si fanno gli auguri su WhatsApp. Basterebbe rispondere all’augurio con un pizzico di contentezza e creatività. D’altronde, tutti noi siamo un po’ “dimenticoni cronici”, costantemente indaffarati (per un motivo o per un altro). Focalizziamo l’attenzione su una cosa, ma la perdiamo su un’altra. E senza l’aiuto del digitale sarebbe un po’ dura, bisogna ammetterlo. Lo stesso vale anche per chi ti fa o programma gli auguri su Facebook, il quale non sempre potrebbe riuscire a rimanere in contatto con te in maniera più sincera, ma almeno “ci mette la faccia”, ti pensa. Dopo averti dato una scarna giustificazione per la quale sarebbe cortese ringraziare su Facebook, procedo mostrandoti tutte le idee che mi son venute in mente, che ti consentiranno, appunto, di fare ciò nel modo più scenico e veloce possibile.

Indice

Come funzionano i ringraziamenti di Facebook

come ringraziare su Facebook

Il ringraziamento pubblicato su Facebook è una risposta che viene condivisa sul social network in maniera singola o generica al fine di esprimere la propria gratitudine nei confronti di qualcuno o qualcosa. Può trattarsi di una scritta, magari accompagnata da un emoji, oppure di un contenuto multimediale, ad es. di un video, una foto o una GIF, ma anche di un semplice messaggio testuale.

Per ringraziare su Facebook si possono usare diverse funzionalità, come ti spiegherò a breve. In linea di massima, comunque, tieni conto che basteranno poche “parole ad effetto” per far sorridere di felicità la persona che ti ha fatto gli auguri o che ti è stata d’aiuto in qualche modo.

Ovviamente, puoi lasciare dei ringraziamenti anche ai profili o alle Pagine di persone o attività che hai conosciuto, anche recentemente, giusto per dire grazie o anche per dare una valutazione del servizio offerto, di cui magari sei rimasto colpito positivamente.

Chi è possibile ringraziare su Facebook

I ringraziamenti FB possono essere fatti nei confronti di tutti gli amici tra le proprie cerchie, nonché dei Gruppi di cui si fa parte e delle Pagine pubbliche conosciute. Gli utenti che ti hanno bloccato o messo in pausa, ovviamente, non vedranno il tuo messaggio di ringraziamento, almeno nell’immediato (qualcuno tra le tue cerchie, in un secondo momento, potrebbe dirglielo).

Dovresti comunque fare attenzione al tipo di privacy che applicherai al post o alla storia, qualora fosse questa l’opzione che utilizzerai: ci sono infatti diverse opzioni di sicurezza concernenti le pubblicazioni, che talvolta potrebbero riguardare esclusivamente i cosiddetti “Amici più stretti”. Ciò limiterebbe di gran lunga la visualizzazione del tuo messaggio di risposta, ovvero potrebbe far sentire corrucciato qualcuno che ti ha fatto gli auguri ma non è stato menzionato/taggato nel testo di ringraziamento.

Funzionalità usate per dire grazie su Facebook

ringraziare su Facebook like con il cuore

Facebook mette a disposizione diversi strumenti per scrivere e pubblicare ringraziamenti pubblici o privati, quest’ultimi rivolti, ad esempio, a una determinata cerchia di persone.

Specificamente, potresti esprimere riconoscenza o gratitudine su Facebook usando una o più delle seguenti opzioni:

  • Post: con la privacy pubblica o impostata su “Amici”, puoi pubblicare un post sul feed dei tuoi amici o follower per ringraziarli in modo generico;
  • Storia: le Storie di Facebook sono utili per pubblicare contenuti temporanei, quali video, foto o scritte. Potresti usarle, come caso paradigmatico, per ringraziare chi ti ha fatto gli auguri nel giorno del tuo compleanno o anniversario;
  • Mi Piace: lasciare un like o una reazione col cuore (o con l’abbraccio, qualora fosse disponibile) sul commento o sul post di colui che lo ha scritto è ormai una consuetudine quando si ricevono gli auguri su Facebook. Questa azione equivale a dire “grazie” in maniera veloce, ma forse un po’ troppo superficiale;
  • Contatto su Messenger: per i ringraziamenti sinceri e sentiti, la chat di Messenger è l’ideale, perché consente di contattare una persona e di chattare con essa in modo privato, anche brevemente, giusto per ringraziarla e sentire come sta.

Limitazioni dei ringraziamenti su Facebook

Come ti dicevo poc’anzi, il fatto che siano disponibili svariati automatismi e diverse modalità di ringraziamento sul Web, non deve farti dimenticare che si tratta pur sempre di un ringraziamento virtuale, che certamente è meno “sentito” di uno fatto di persona.

È da sottolineare, quindi, che sarebbe meglio “rimarcare” questa forma di gratitudine de visu, ovvero nella prima occasione in cui si vedrà la persona che ci ha fatto gli auguri o le congratulazioni su FB. Potresti magari raccontare ad essa le tue esperienze in merito all’avvenimento ed eventuali progetti futuri, giusto per tenerla aggiornata.

Qualche pettegolezzo su di te, invero, potrebbe “nutrire” un po’ di quella innata curiosità che, spesso, gli altri potrebbero avere nei tuoi confronti, e che potrebbe portarli a sdegnarti o, peggio, invidiarti.

Frasi per i ringraziamenti di Facebook

ringraziare su Facebook concetto del dire grazie

Per fare i ringraziamenti su Facebook, converrebbe usare creatività, unita alla propria “vena poetica”. Qualora, tuttavia, non trovassi le parole giuste, potresti sempre affidarti a degli aforismi sul ringraziamento. Potresti così lodare i tuoi sostenitori in maniera del tutto speciale.

La ricerca degli aforismi avviene spesso sul Web, su siti come quelli che elenco di seguito, a titolo di esempio:

Collegandoti a questi portali, troverai una notevole varietà di frasi per dire grazie, mediante le quali potrai realizzare il tuo messaggio di ringraziamento personalizzato.

Ti consiglio di rielaborare il concetto se intendessi renderlo affine al tuo evento, facendo attenzione, è chiaro, a non storpiarne il significato. In alternativa, cita la frase tra le virgolette e mostra il nome del poeta, autore o personaggio storico che l’ha scritta o pronunciata.

Puoi pubblicare la frase come post o storia di solo testo, ma anche come scritta facente parte di un contenuto multimediale.

Come fare i ringraziamenti su Facebook in base a un avvenimento

Vediamo adesso quali sono le migliori opzioni da utilizzare per ringraziare su Facebook in base all’evento o al traguardo che è stato festeggiato/raggiunto. Ho suddiviso i miei consigli in punti differenti, ma sei indubbiamente libero di riadattarli secondo le tue esigenze.

Per gli auguri di compleanno ricevuti

ringraziare su Facebook compleanno

Un evento ricorrente e “sentito” su Facebook, è senza dubbio il compleanno. Gli amici vengono avvertiti il giorno stesso e, per questa ragione, è probabile che essi scrivano gli auguri sul tuo diario.

Non appena i messaggi di auguri iniziano ad arrivare, potresti:

  • Mettere un like ai post pubblicati dai tuoi amici sul tuo diario;
  • Scrivere e pubblicare un commento sui post degli auguri;
  • Attendere fine giornata e ringraziare tutti con un post;
  • Attendere metà giornata e pubblicare una storia di ringraziamento su Facebook, magari rendendola visibile pure su Instagram.

Se i messaggi di auguri fossero tanti, ti converrebbe appunto pubblicare un post o una storia per ringraziare tutti su Facebook. In questo modo, eviteresti di dimenticare qualcuno, seppur involontariamente.

Per il raggiungimento di un obiettivo

ringraziare su Facebook raggiungimento traguardo

Hai raggiunto un importante traguardo su Facebook, come per esempio una donazione andata a buon fine, 1000 persone che ti seguono sulla Pagina o altri obiettivi che ti eri prefissato? In questo caso, il miglior modo per festeggiare e congratularsi con coloro che ti hanno aiutato sarebbe quello di elaborare un video di breve durata, nel quale appunto nomini queste persone e denoti le loro capacità esprimendo sincera gratitudine.

Potrai successivamente pubblicare il video come post o storia, oppure inviarlo come file multimediale tramite Messenger, in una chat o in un gruppo.

Per il matrimonio o per il fidanzamento

ringraziare su Facebook fidanzamento

Per ringraziare tutti degli auguri che ti hanno fatto a seguito del tuo sposalizio o fidanzamento, ti consiglio di seguire le stesse regole viste per gli auguri di compleanno, magari tenendo conto delle domande che vengono fatte, eventualmente, dagli utenti.

Potrai rispondere loro singolarmente oppure con un commento, o anche pubblicando un post. In quest’ultimo caso, potresti pubblicare la fotografia più bella della cerimonia, editata, ad esempio, con l’aggiunta di una frase d’autore.

Per le condoglianze

ringraziare su Facebook commemorazione

Quando una persona viene a mancare, e magari era nota a molti, gli utenti a distanza potrebbero esprimere le condoglianze tramite Facebook, per mostrare la propria vicinanza nei confronti della famiglia.

Il modo migliore per ringraziarli, è quello di pubblicare un messaggio di ringraziamento pubblico, ovvero un post, in cui, in modo generico, si esprime gratitudine nei confronti di coloro che hanno pensato al defunto.

Potrebbe essere bello e toccante pubblicare anche un riassunto delle frasi e delle opere correlate alla persona scomparsa, che potrebbero commemorarla.

Per la nascita di un figlio

ringraziare su Facebook nascita

Per la nascita di un figlio o un nipote, puoi ringraziare chi è venuto al reparto di Ostetricia, o comunque chi ti ha scritto su Facebook, con un post fotografico, magari caricando l’immagine di te e del tuo pargolo corredata da una scritta, oppure la fotografia del braccialetto che aveva il neonato al polso.

Come altra scelta, potresti pubblicare una clip video di breve durata nella sezione storie e, in un secondo momento, scrivere agli amici più stretti (quali amici, parenti, genitori, etc.), tramite Messenger.

Per la laurea

ringraziare su Facebook festeggiamento laurea

Un altro importante traguardo della propria vita, riguarda senz’altro l’ottenimento della laurea. Se hai condiviso su Facebook la fotografia che ti ritrae con la pergamena in mano e la corona trionfale in testa, prenditi del tempo per ringraziare gli amici e i conoscenti che hanno commentato, apponendo un like o rispondendo al commento.

Potresti anche ringraziare tutti a fine giornata, pubblicando un breve video nelle storie oppure un post.

Per un nuovo lavoro

ringraziare su Facebook tazza caffè concetto nuovo lavoro

Sei stato assunto o hai stipulato un’importante collaborazione con una nota azienda? Fantastico. Potresti allora ringraziare le persone che hanno creduto in te fin dall’inizio, scrivendo loro un messaggio speciale e personale tramite Messenger. In alternativa, potresti pubblicare una dedica sotto forma di post o storia.

Se invece volessi comunicare questa emozionante soddisfazione a tutti gli amici di Facebook, ti suggerisco di farlo in maniera pacata, ad esempio dicendo di essere orgoglioso di entrare a far parte di un team di persone competenti.

Per l’apertura di un negozio

ringraziare su Facebook apertura attività commerciale

Dopo tanti sacrifici, hai aperto una startup o un negozio commerciale? Bene, allora potresti ringraziare i tuoi primi clienti e le persone che hanno creduto in te usando Facebook. Come? Pubblicando un post sulla Pagina della tua attività, e magari proponendo uno sconto iniziale o un’offerta.

Fatto ciò, potresti anche condividere il post sul tuo profilo personale, affinché i tuoi amici lo vedano e possano condividerlo a loro volta. In questo modo, insomma, potresti non soltanto ringraziare la clientela, ma anche provare ad ampliarla.

Per un viaggio che andrai a fare

ringraziare su Facebook concetto di vacanza

Hai programmato il viaggio di nozze o una bella vacanza e hai deciso di condividere l’evento su Facebook? Ringrazia con un post o un messaggio personale tutti coloro che hanno contribuito a realizzare questo momento di relax, ad esempio i tuoi parenti o genitori, ma anche i tuoi dipendenti, collaboratori o clienti.

Una volta che sarai in viaggio, potresti filmare l’avventura e scattare fotografie, per poi condividere questi contenuti su FB o altre reti sociali. Sarebbe un modo per tenere aggiornati i seguaci, o comunque gli amici virtuali. Ma fai attenzione: non tutti saranno lieti di vederti in costume d’inverno; non farlo, insomma, se non accetti le critiche o battute infantili, che tuttavia provocano, a volte, viva irritazione.

Come vedere chi ha visto i ringraziamenti su Facebook

Dopo aver pubblicato il messaggio di ringraziamento, potresti controllare chi lo ha visto in base alla/alle funzionalità che hai utilizzato.

Se ad esempio hai pubblicato una storia, potresti scrutare le visualizzazioni. Per quanto riguarda un post, controlla i nomi dei profili che hanno messo mi piace o commentato. Invece, in merito a chi hai contattato tramite Messenger, se questa persona visualizzasse il messaggio, di fianco ad esso, comparirebbe la miniatura della sua immagine del profilo.

Nella maggior parte dei casi, comunque, soprattutto in caso di post generico, tieni presente che non tutti risponderanno. Il discorso è diverso per i messaggi personali, situazione in cui la controparte, solitamente, risponde.

Pubblicità