1. Facebook

Avviso accessi non riconosciuti su Messenger

Hai sentito che qualcuno ha violato Facebook Messenger di una tua amica o hai sentito di un influencer che ha subito un attacco hacker al proprio profilo? Con i social bisogna fare attenzione a tantissimi aspetti, a partire dalla tutela della propria privacy. L’avviso accessi non riconosciuti su Messenger è uno strumento che ti permette di tutelare la tua sicurezza.

Su Facebook o Instagram possono verificarsi degli episodi piuttosto spiacevoli. Per esempio, qualcuno potrebbe entrare nei tuoi account, spacciarsi per te e provocare dei danni a te o ai tuoi conoscenti. Lo so, lo so.. sembra un incubo, ma purtroppo si tratta di una situazione che potrebbe davvero verificarsi.

La buona notizia? Esistono dei modi per tutelarsi e per sapere in modo tempestivo se qualcuno che non hai autorizzato sta cercando di rubare la tua identità online. Se un’altra persona entra sul tuo profilo Facebook, infatti, potresti ricevere una notifica su Messenger, in modo da poter correre subito ai ripari. In questo articolo, voglio parlarti proprio dell’avviso sugli accessi non riconosciuti su Messenger. Sei pronto? Partiamo.

Indice

Cosa è

avviso accessi non riconosciuti Messenger logo app di colore fucsia

L’avviso accessi non riconosciuti su Messenger è una funzione che, quando attivata, ti notifica sull’app di messaggistica che qualcuno di sospetto è entrato nel tuo account Facebook.

Ma cosa si intende per “sospetto”? Facebook rileva come “potenzialmente rischiosi” tutti quegli accessi che si verificano da dispositivi (desktop e mobile) e browser sconosciuti, non utilizzati solitamente. Ciò significa che viene segnalato come tale anche un tuo eventuale accesso da un nuovo computer, tablet o smartphone; in tutti gli altri casi, però, ricevere questa notifica deve metterti in allarme, perché significa che il tuo account è a rischio.

Come attivarlo

Da mobile

Che tu usi uno smartphone o tablet con sistema operativo Android oppure un iPhone o un iPad, il procedimento per attivare l’avviso accessi non riconosciuti su Messenger è identico.

Ecco tutti i passaggi da compiere:

  1. Apri l’app di Facebook;
  2. Fai tap sulle tre lineette in basso a destra;
  3. Scrolla fino a trovare la voce “Impostazioni e privacy”;
  4. Dal menu che ti si apre, scegli “Impostazioni”;
  5. Fai tap su “Password e sicurezza”;
  6. Scendi finché non individui la dicitura “Configurazione di una funzione di protezione aggiuntiva”;
  7. Sotto di essa, fai tap su “Ricevi avvisi sugli accessi non riconosciuti”;
  8. A questo punto, potrai scegliere se ricevere gli avvisi su Messenger, per mail o tramite notifica (tieni presente che un’opzione non esclude l’altra).

Da desktop

Configurazione funzione di protezione aggiuntiva su Facebook
Configurazione funzione di protezione aggiuntiva su Facebook

Se invece vuoi attivare accessi non riconosciuti messenger da desktop (Windows, Linux o Mac che sia), questi sono i vari passi:

  1. Apri Facebook da browser;
  2. In alto a destra, clicca sulla piccola freccia che scende verso il basso;
  3. Fai clic su “Impostazioni e privacy”, poi su “Impostazioni”;
  4. Dalla colonna che si aprirà sulla sinistra, scegli “Protezione e accesso”;
  5. Scrolla fino a individuare “Configurazione di una funzione di protezione aggiuntiva”;
  6. Sotto di essa, clicca su “Ricevi avvisi sugli accessi non riconosciuti”;
  7. A questo punto, potrai scegliere se ricevere gli avvisi su Messenger, per mail o tramite notifica (tieni presente che un’opzione non esclude l’altra).

Cosa fare se ricevi l’avviso

Adesso che hai attivato questa funzione, ovviamente speri di non ricevere mai l’avviso di accesso non riconosciuto su Messenger. Eppure, potrebbe succedere… Quindi, che fare se ti viene comunicato che qualcuno è entrato nel tuo profilo Facebook? Vediamo insieme in base alla situazione.

Se sei stato tu

Come ti avevo già accennato, potresti ricevere l’avviso anche nel caso in cui tu stesso abbia effettuato l’accesso da un dispositivo o un browser nuovo, che Facebook non riconosce. In questo contesto, la procedura è semplicissima: puoi comunicare a Facebook che non c’è niente di sospetto cliccando o facendo tap su “Ero io”.

Ovviamente, questo vale anche nel caso in cui l’accesso sia stato fatto da un tuo amico o comunque da una persona che ha le tue credenziali e che hai autorizzato.

Se non sei stato tu

Al contrario, se l’accesso è effettivamente sospetto, seleziona “Non ero io”. In questo modo, verrai reindirizzato a una pagina per reimpostare la password di Facebook. Il mio consiglio, in situazioni del genere, è non perdere tempo: proteggi tempestivamente il tuo account.

Proteggere il profilo

Ricevere un avviso di accesso non riconosciuto su Messenger ogni volta che qualcuno entra nel tuo account è sicuramente utilissimo; tuttavia, questo non impedisce all’intruso di fare quello che vuole prima che tu cambi la password.

La soluzione migliore è fare il possibile per implementare la sicurezza del tuo profilo. In che modo? Ecco alcuni suggerimenti utili:

  • Crea una password sicura per Facebook, difficile da indovinare e, possibilmente, non in uso per altri account;
  • Non condividere mai le tue informazioni di accesso, neanche con persone di cui ti fidi;
  • Ricordati di disconnetterti quando usi un computer non tuo, per esempio in biblioteca o al lavoro;
  • Non cliccare su link sospetti, anche se provengono da un amico;
  • Configura l’autenticazione a due fattori.

Pubblicità