1. Uso del PC

Come salvare le password in modo sicuro

Al giorno d’oggi, tenere al sicuro i propri account sul web è una questione fondamentale. La sicurezza su internet però arriva con un prezzo: ricordarsi tantissime password. Ogni volta che devi creare un profilo su un sito web o un app ti viene chiesto di inserire una nuova password. La lista si allunga sempre di più e capisco molto bene che potresti avere delle difficoltà a ricordare tutte le credenziali che hai scelto.

Ho scritto questa guida proprio per darti dei suggerimenti su come tenere le password al sicuro e non dimenticarle. In particolare, se fai fatica a ricordare le password qui sotto troverai una serie di applicazioni e trucchi che ti permetteranno di archiviare tutte le tue password in un unico posto così eviterai di dover impararle a memoria.

Indice

Come salvare le password in modo sicuro

Premessa

Prima di iniziare con la nostra guida su come tenere le password al sicuro devo farti una breve premessa. I trucchi e le app che ti sto per presentare sono degli strumenti che ti aiuteranno a ricordare e tenere sicure le tue password ma non aumenteranno necessariamente la tua sicurezza online se prima non prendi alcuni provvedimenti.

Per esempio, è molto importante che tu sappia impostare e creare delle password “forti” in modo da tenere al sicuro i tuoi account. Se vuoi saperne di più, ti invito alla lettura della mia guida su “Come creare password sicure online” Non utilizzare la solita o le solite password per vari siti. Per proteggere il tuo account da tentativi di hackeraggio e accessi indesiderati devi evitare password poco sicure. Ecco alcuni trucchi per creare delle password a prova di malintenzionato:

  • Crea password lunghe: cerca di scegliere una password con una lunghezza tra i 15 e i 18 caratteri. Nella seconda parte di questa guida troverai delle ottime app che ti aiuteranno anche a generare delle password sicure;
  • Scegli parole che non hanno un senso e includi anche numeri, lettere e simboli. Non usare il tuo nome, la tua data di nascita o informazioni che riguardano la tua vita personale e che possono essere indovinate facilmente;
  • Non utilizzare mai la stessa password più di una volta: assicurati di creare password diverse per ogni account. Se la tua password venisse intercettata o indovinata, sarebbero in pericolo tutti i tuoi account;
  • Modifica la password periodicamente all’incirca ogni 30/60 giorni.

Come memorizzare password nei browser

Devi sapere che i browser più utilizzati come Google Chrome, Mozilla Firefox e Safari hanno un sistema interno destinato alla memorizzazione delle tue password. In questo modo, se devi accedere ad uno dei tuoi profili e non ti ricordi la password, potrai usufruire di questo servizio per accedere automaticamente.

Nei prossimo paragrafi scoprirai come salvare le password in modo sicuro sui browser più famosi.

Su Chrome

Se il tuo browser preferito è Google Chrome e vuoi salvare le password di accesso ai vari profili allora devi sapere che la piattaforma ha integrato un servizio sicuro per questa finalità. Per utilizzarlo dovrai seguire le seguenti istruzioni:

  1. Avvia il browser sul tuo laptop e recati nel sito dove devi effettuare il log in con le tue credenziali;
  2. Effettua l’accesso. A questo punto, Chrome dovrebbe chiederti se vuoi salvare la password che hai appena utilizzato. Clicca quindi sul pulsante “Salva“;
  3. Se non dovessi visualizzare questa notifica allora devi procedere per attivare la funzionalità di salvataggio;
  4. Premi il pulsante del menù situato in alto  e fai click su Impostazioni > Password. Accanto alla voce “Chiedi di salvare la password/Salva password” visualizzerai una levetta che dovrai spostare su “On“;
  5. Da qui più anche decidere di attivare l’accesso automatico ai siti web di cui hai memorizzato le credenziali. Per fare ciò, sposta su “On” la levetta vicino ad “Accesso automatico“.

Su Firefox

Come per Chrome, anche su Firefox è possibile salvare le password. Il procedimento è molto simile a quello visto nel paragrafo dedicato a Chrome:

  1. Visita il sito di interesse e procedi inserendo le credenziali per l’accesso;
  2. Se questa è la prima volta, Firefox ti chiederà se vorrai salvare la password. Seleziona “Salva“.

Può capitare che non riesci a visualizzare la richiesta di salvataggio. Per attivarla dovrai seguire i seguenti step:

  1. Apri Firefox e clicca sul pulsate del menù  che si trova in alto a destra;
  2. Una volta aperto il menù a tendina, fai click su Opzioni > Privacy e sicurezza;
  3. Cerca la voce “Chiedi se salvare le credenziali di accesso ai siti Web” e clicca sulla spunta affianco;
  4. Da qui puoi scegliere di proteggere tutte le tue password salvate su Firefox con una password. Per farlo, attiva la spunta accanto alla voce “Utilizza una password principale” e segui la procedura. Per visualizzare le password salvate seleziona “Gestisci credenziali“.

Su Safari

Se possiedi un Mac e ti stai chiedendo se è possibile salvare le password su Safari allora continua a leggere perchè ti spiegherò come farlo in poche e semplici mosse:

  1. Avvia Safari e collegati al sito dove vuoi effettuare l’accesso. Procedi inserendo le tue credenziali e completa il log in;
  2. In alto, ti comparirà una notifica che chiede se desideri salvare la password per questo sito. Clicca su “Salva password“;
  3. Tutte le password salvate saranno sincronizzare su tutti i tuoi dispositivi Apple.

Nel caso la funzionalità di salvataggio delle password sia stata disattivata, puoi procedere a riattivarla seguendo questo procedimento:

  1. Clicca sulla voce “Safari” situata in alto a sinistra e fai click su “Preferenze“;
  2. Seleziona “Riempimento automatico” e metti il segno della spunta vicino alla voce “Nomi utente” e “Password“.

Per accedere alle password salvate seleziona Safari > Preferenze > Password. Inserisci la password del tuo Mac e premi “Invio”.

Salvare le password

Se utilizzi il tuo cellulare per effettuare il log in a vari siti e account, allora nei prossimi due paragrafi ti insegnerò come salvare le password in modo sicuro su Android e iOS.

su Android

Se hai un dispositivo Android, devi sapere che Google ti permette di salvare e sincronizzare le tue password gratuitamente grazie a Google Smart Lock. Per attivare questo servizio segui il procedimento qui sotto:

  1. Accedi alle “Impostazioni” del tuo dispositivo e fai tap su “Servizi Google“;
  2. Scorri la pagina che visualizzerai fino a trovare la voce “Smart Lock per password“;
  3. Sposta l’interruttore su “On” ed il gioco è fatto.

su iPhone

Anche iPhone ti permette di salvare e sincronizzare tutte le tue password usufruendo del servizio Portachiavi di iCloud disponibile sui dispositivi aggiornati ad iOS 7.0.3 e le versioni successive. Ecco come fare per attivarlo:

  1. Fai tap sull’icona dell’ingranaggio per accedere alle “Impostazioni” del tuo telefono;
  2. Seleziona il tuo nome e clicca su “iCloud“;
  3. Trova nell’elenco la voce “Portachiavi” ed attivala spostando l’interruttore su “On“. Attivare Portachiavi su iPhone

App per custodire password

Per una maggiore sicurezza online, puoi utilizzare delle app per salvare le password e custodirle in tutta sicurezza. Qui sotto troverai una selezione con le migliori sul mercato disponibile per i dispositivi iOS e Android.

NordPass

Una della app più utilizzate per salvare le password in modo sicuro è NordPass, compatibile con Android, iOS e i browser più diffusi. Questa app ti consente di conservare in tutta sicurezza non solo le password di accesso ai siti Web ma anche quelle delle carte di credito, informazioni personali, codici di sicurezza dell’allarme e la password del Wi-Fi. L’app è completamente gratuita e non presenta nessun limite di spazio. Inoltre, ti è possibile organizzare le tue password in comode cartelle.

1Password

Se stai cercando la soluzione migliore per mantenere tutte le tue password al sicuro allora ti suggerisco 1Password. Si tratta di un app con innumerevoli funzioni che ti permettono di archiviare non solo le password ma anche altri dati sensibili come quelli riguardanti le carte di credito e documenti personali. 1Password è compatibile con Android e iOS ma non è gratuita: dopo un periodo di prova di 14 giorni devi sottoscrivere ad un abbonamento mensile di 2,99 dollari.

Una volta scaricata, dovrai creare un profilo e stabilire una password principale: il gioco è fatto. Dovrai anche scaricare un kit di emergenza che ti garantirà di accedere al tuo account nel caso tu perdessi le credenziali per il log in.

KeePass

Concludo questa guida parlandoti di KeePass, un password manager molto valido ed affidabile per iOS e Android. Seppur sia uno tra le miglior app di archiviazione di password in circolazione, è più difficile da usare per chi preferisce soluzioni semplici ed intuitive. Questa app non sincronizza in modo automatico i dati con il cloud che bisogna salvarli manualmente su servizi di terze parti. Esistono due versioni dell’app: Keepass2Android per Android e KeePass Touch  per iOS.

Pubblicità

Che voto dai a questa pagina?
This is default text for notification bar