Quanto bisogna essere alti per fare l’hostess di volo?

I requisiti di altezza per essere un’assistente di volo (o hostess di volo) possono variare a seconda della compagnia aerea. Tuttavia, ci sono alcuni standard generali che molte compagnie aeree seguono:

  1. Altezza Minima: Spesso, le compagnie aeree richiedono un’altezza minima per garantire che l’assistente di volo possa raggiungere facilmente i compartimenti bagagli sopra i sedili. Questa altezza minima di solito è intorno ai 157-160 cm, ma può variare leggermente a seconda della compagnia aerea.
  2. Altezza Massima: Anche un’altezza massima può essere specificata per assicurarsi che l’assistente di volo possa muoversi comodamente nella cabina. Questo limite è spesso intorno ai 185-190 cm, ma anche questo può variare.
  3. Test di Raggiungimento: Alcune compagnie aeree potrebbero non avere requisiti specifici di altezza, ma potrebbero invece richiedere un test di raggiungimento. Questo significa che l’assistente di volo deve essere in grado di raggiungere un certo livello, spesso 210 cm, in punta di piedi, per accedere ai compartimenti superiori.

È importante notare che oltre all’altezza, le compagnie aeree considerano anche altri fattori come la capacità di nuotare, la condizione di salute, le capacità di comunicazione e il servizio clienti. Se sei interessato/a a diventare un’assistente di volo, ti consiglio di controllare i requisiti specifici delle compagnie aeree per cui desideri lavorare.

Qual è l’altezza minima per fare la hostess?

Non esiste una altezza minima specifica per diventare hostess, ma ci sono dei requisiti di altezza che dipendono dalle diverse compagnie aeree. Generalmente, le compagnie richiedono un’altezza minima di almeno 1,57 metri per le donne e 1,68 metri per gli uomini. Tuttavia, alcuni fattori come la struttura corporea e le proporzioni del corpo possono avere un ruolo importante nella valutazione dei candidati. Inoltre, la capacità di raggiungere facilmente gli scomparti sopra la testa e la flessibilità sono importanti per svolgere le mansioni di hostess. Quindi, anche se l’altezza può essere un fattore determinante, non è l’unico criterio che viene considerato dalle compagnie aeree nella selezione del personale di volo.

Che livello di inglese serve per fare l’hostess?

Per diventare un’hostess professionista, è necessario avere una buona padronanza della lingua inglese. Un livello di inglese intermedio o superiore è generalmente richiesto per poter comunicare efficacemente con i passeggeri di diverse nazionalità e gestire situazioni di emergenza. Inoltre, un’hostess deve essere in grado di comprendere e seguire le istruzioni in inglese fornite dalla compagnia aerea. Un buon livello di inglese è anche essenziale per svolgere le attività di bordo, tra cui servire cibo e bevande, fornire informazioni ai passeggeri e gestire eventuali reclami. Per questi motivi, è necessario un livello adeguato di inglese per diventare un’hostess di successo.

Quali sono i requisiti per fare l’hostess di volo?

Per diventare un’assistente di volo (o hostess di volo), ci sono diversi requisiti che devono essere soddisfatti. Questi possono variare leggermente a seconda della compagnia aerea, ma ci sono alcuni standard comuni:

  1. Età Minima: La maggior parte delle compagnie aeree richiede che gli assistenti di volo abbiano almeno 18 o 21 anni.
  2. Istruzione: È spesso richiesto un diploma di scuola superiore o equivalente. Alcune compagnie aeree potrebbero preferire candidati con un grado di istruzione superiore o con esperienza in servizi correlati al cliente.
  3. Altezza: Come menzionato in precedenza, le compagnie aeree hanno spesso requisiti di altezza o un test di raggiungimento per garantire che gli assistenti di volo possano raggiungere i compartimenti superiori.
  4. Condizione Fisica: Gli assistenti di volo devono essere in buona salute fisica. Alcune compagnie aeree richiedono un esame medico.
  5. Abilità di Nuoto: Molte compagnie aeree richiedono che gli assistenti di volo siano in grado di nuotare, in alcuni casi per una distanza specifica.
  6. Visione e Udito: Buona vista e udito sono spesso necessari, anche se gli occhiali o le lenti a contatto sono generalmente accettati.
  7. Competenze Linguistiche: La conoscenza dell’inglese è essenziale, e la conoscenza di altre lingue è spesso considerata un vantaggio.
  8. Passaporto: È necessario avere un passaporto valido o la capacità di ottenerne uno.
  9. Background Check e Droghe: È comune sottoporsi a controlli di sicurezza e test antidroga.
  10. Competenze Interpersonali e Comunicative: È essenziale avere forti capacità di servizio al cliente, la capacità di lavorare bene in team, ottime capacità comunicative, e la capacità di gestire situazioni stressanti o di emergenza in modo calmo ed efficiente.

Oltre a questi requisiti, gli assistenti di volo devono completare un programma di formazione specifico offerto dalla compagnia aerea che li assume. Questo programma di solito include formazione sulla sicurezza, primo soccorso, procedure di emergenza, e servizio clienti. Dopo aver completato con successo il programma di formazione, di solito seguono un periodo di prova o di valutazione prima di essere considerati assistenti di volo a tutti gli effetti.

Infine, le competenze personali come la flessibilità, l’adattabilità, e l’ottima presentazione personale sono altamente valutate in questo ruolo, dato che gli assistenti di volo rappresentano la compagnia aerea con cui lavorano e interagiscono con una vasta gamma di passeggeri.

Autore
Anna Del Din

Creato con il in Italia - Privacy Policy - Cookie Policy - Preferenze privacy