1. Tinder

Perché non ho match su Tinder

Dopo un lungo ed estenuante periodo trascorso a scorrere verso destra e sinistra su Tinder, ti sei accorto che c’è qualcosa che non quadra: nessuna persona si è convinta nel ricambiare il like per iniziare a chattare con te. Prima di abbandonare l’app di incontri (che molti reputano efficace), hai deciso di chiedere al web perché non ho match su Tinder. Per fortuna, sei arrivato quaggiù.

Nei paragrafi successivi, appunto, ti aiuterò a capire “cosa c’è che non va” con il tuo profilo Tinder. Ti spiegherò in che modo è possibile metterlo in evidenza e come fare per avere tante compatibilità gratis. Comunque, tieni presente che sarebbe meglio aver associato il profilo Facebook a Tinder per ottenere più match. Se non l’avessi fatto e non avessi né compatibilità né abbonamenti attivi, potresti iscriverti di nuovo a Tinder effettuando l’accesso con le credenziali Facebook. Ti consiglio di farlo soltanto se sei certo che non dovrai mai agire in anonimo su Tinder (sì, anche se Tinder non pubblicherà nulla sul social network).

Indice

Come funzionano le priorità dei mi piace di Tinder

perché non ho match su Tinder

Se per molti vale il detto “chi prima arriva meglio alloggia”, non è di certo il caso di Tinder. I Mi piace dell’app di dating, infatti, funzionano con un criterio tutto suo.

Innanzitutto, devi sapere che su Tinder ci sono due tipologie di Mi piace:

  • Like
  • Super Like

Il Like permette di esprimere una preferenza d’interesse nei confronti di un utente. Mentre il Super Like ha la stessa funzione, ma permette di saltare la fila.

perché non ho match su Tinder opzione Like

Per farti capire cosa significa quello che ti ho appena detto, devo dirti di più a riguardo della priorità dei Mi piace. Devi sapere, infatti, che Tinder “mette in coda” gli utenti che esprimono le preferenze nei confronti di un determinato account. Dopo di che, li ripropone nella sezione principale a colui o colei che li ha ricevuti. Lo fa in ordine di tempo.

Ma come ti dicevo, l’algoritmo di Tinder non “ragiona” sempre così. Chi ha messo like a quel profilo, verrà sempre considerato, ma chi di loro ha messo un super like, verrà messo in prima posizione. Quindi, sorpasserà tutti e verrà mostrato per primo a quella persona. L’account gratuito, però, permette di lasciare soltanto 1 super like al giorno.

C’è poi il caso dei Boost, altra funzione Tinder, di cui ti spiegherò meglio nelle prossime righe. Per il momento, ti dico che anche questi influiscono sulla priorità dei mi piace, ma in modo diverso. Pertanto, preferisco non parlartene in questo approfondimento (per non confonderti le idee).

Come matchare su Tinder

Matchare su Tinder è un termine nato proprio per via dell’app di incontri. Questo verbo, derivante dalla parola match, fa riferimento alle compatibilità.

Nei paragrafi che seguono, ti darò appunto tutte le dritte per risolvere il problema dei non match su Tinder. Potrai così porre fine a questa spiacevole vicenda in modo definitivo.

Prima di procedere, però, ti suggerisco di consultare la guida al funzionamento delle compatibilità di Tinder che ho già scritto. Riuscirai così ad avere delle idee più chiare circa questa opzione che, nei procedimenti successivi, troverai citata più volte.

Attivare le Smart Photos di Tinder

perché non ho match su Tinder opzione Smart Photos

Come già saprai, Tinder ti permette di caricare fino 9 foto sul profilo gratuito. Sebbene tu abbia fatto l’upload di fotografie ad effetto (magari anche ritoccate), questi scatti potrebbero essere la risposta alla tua domanda “perché non ho match su Tinder”.

Vuoi sapere qual è il motivo? Beh, va detto che l’intelligenza artificiale, in certi casi, è migliore dei propri gusti. Tinder, infatti, mette a disposizione una funzione denominata Smart Photos. Attivandola, sarà appunto l’algoritmo di Tinder a scegliere le tue migliori immagini da proporre ai possibili conoscenti. Puoi trovarla toccando l’icona utente (in alto a sinistra) e scegliendo Modifica info.

Ovviamente, questa opzione sarà disponibile solo se avrai associato il tuo account Facebook a Tinder. In caso contrario, non potrai utilizzarla.

Collegare Instagram e Spotify a Tinder

perché non ho match su Tinder collegamento Instagram

Oltre a Facebook, Tinder può essere associato anche a Instagram e Spotify. Grazie all’integrazione di queste due piattaforme digitali, potrai far comprendere meglio agli altri il tuo stile di vita e le tue attività. Potrai anche trovare una persona più simile a te.

Per procedere, tocca l’icona dell’utente miniaturizzato (in alto a sinistra), scegli Modifica info, scorri in fondo e trova le opzioni Connetti a Instagram e Aggiungi Spotify al tuo profilo. Inserisci poi le credenziali dei rispettivi servizi e conferma. Per ultimo, configura la sezione “Il mio brano” scegliendo la tua canzone preferita.

Inserire una Bio su Tinder

perché non ho match su Tinder Bio

Nella stessa sezione, puoi arricchire ancor più la tua Bio, così da non doverti più chiedere “perché non ho match su Tinder”. Eh no, perché aggiungendo una descrizione ad effetto e curando al meglio il profilo Tinder, sarà praticamente impossibile non avere un match.

Specificamente, dovresti compilare queste sezioni:

  • Info su di te (inserisci una descrizione sfruttando completamente i 500 caratteri)
  • Posizione lavorativa
  • Azienda
  • Scuola
  • Abito a/in/negli (aggiungere città)

Inoltre, alla voce Controlla il tuo profilo, assicurati di non aver selezionato le voci “Non mostrare la mia età” e “Rendi invisibile la mia distanza”. Altrimenti, anche se piacessi a qualcuno, questa persona potrebbe desistere al mettere like.

Impostazioni Tinder per aumentare visibilità gratis

perché non ho match su Tinder impostazioni e condivisione feed

Ci sono poi delle opzioni di Tinder secondarie, le quali potrebbero davvero massimizzare la visibilità del tuo profilo in modo del tutto gratuito. In dettaglio, sono le seguenti:

  • Condividi feed
  • Massima attività
  • Mostrami in Top Picks
  • Profilo web
  • Mostrami su Tinder

L’opzione di condivisione del feed ti permette di condividere i tuoi contenuti social nel feed di Tinder. In questo modo, come dice la stessa app di dating, potresti “aumentare esponenzialmente le probabilità di ricevere nuovi messaggi”. Tradotto significa: potresti aumentare i mi piace e le compatibilità.

Una volta abilitata questa opzione, visualizzerai la schermata Contenuti condivisi, nella quale potrai decidere cosa condividere con Tinder. Puoi scegliere tra Foto, Brano Spotify, Artisti preferiti su Spotify, Bio, Scuola e Lavoro.

Invece, l’opzione Gestisci Massima attività, se abilitata (per default non dovrebbe esserlo), ti consente di rendere visibile il tuo profilo nei momenti in cui Tinder raggiunge picchi di traffico elevati.

La voce Mostrami in Top Picks ti dà la possibilità di accedere alla schermata in evidenza di Tinder, accessibile pigiando sul bottone a forma di diamante. Devi assicurarti che sia attiva affinché il tuo profilo venga considerato dall’algoritmo dell’app di incontri.

L’opzione Profilo web ti permette di rendere accessibile il tuo profilo Tinder dall’esterno. Puoi usarla con un nickname o con il vero nome. Fatto sta che, configurandola, esporrai il tuo profilo Tinder non solo a tutta Italia, ma al mondo intero. Avrai infatti a disposizione un indirizzo URL tutto tuo, che potrà essere trovato da chiunque. Per configurare questa opzione, tocca la voce Nome utente, aggiungi lo slug personalizzato dopo la chiocciola @ e conferma.

Per ultimo, non dimenticarti di controllare che sia attiva l’opzione Mostrami su Tinder. Se fosse spenta, infatti, risulteresti offline e quindi non verresti mostrato a nessuno degli altri utenti. È anche vero, però, che sarebbe facile accorgersene: con l’opzione disattiva, infatti, la sezione principale non risulterebbe accessibile.

Non mettere troppi like su Tinder

perché non ho match su Tinder troppi like bot

Se ti comporti come un bot, ti chiederai a lungo perché non hai match su Tinder. Infatti, mettendo un numero eccessivo di Mi piace in poco tempo, sebbene ti sia concesso farlo, potresti far insospettire l’algoritmo di Tinder. E questo, pian piano, potrebbe mettere da parte il tuo profilo. Finiresti così con l’avere un profilo Tinder inutilizzabile.

Ti consiglio dunque di rispettare il ratio like/tempo, cominciando con un buon 25 like ogni sessione. Supera questa soglia solo se hai acquistato un piano Tinder Gold o Plus (ma fai sempre attenzione a non esagerare).

Mettere Super Mi piace

perché non ho match su Tinder Super Like

Oltre ai mi piace che metti in modo costante, fondamentali per aumentare le possibilità di ottenere un match, ti consiglio di usare anche il Super Like. Sebbene tu ne abbia uno soltanto con la versione gratuita dell’account, questo potrebbe valere, da solo, più di tutti i like che hai messo. Indovinando il momento, infatti, riusciresti a sbloccare una compatibilità velocemente.

Ricordati dunque del Super Mi piace, rappresentato da una stella celeste. Mettilo, ovviamente, alla persona che ti piace di più tra tutte quelle che ti vengo proposte nell’arco di una giornata.

Boost e Super Boost

perché non ho match su Tinder Boost

Eccoci ai Boost. Questa funzione viene offerta gratuitamente molto di rado. Solo il profilo Tinder Plus permette 1 Boost al giorno. Quando hai disponibile questa funzione, però, ti è concesso aumentare di gran lunga le probabilità di essere contattato su Tinder.

Il Boost, infatti, mette il tuo profilo nelle Top Picks (icona del diamante) per un determinato periodo di tempo, che solitamente corrisponde a 30 minuti. In questo lasso di tempo, l’account verrà mostrato ai probabili match, ovvero alle persone a cui potresti piacere. Le visualizzazioni del profilo saranno 10 volte maggiori di quelle normali (10x).

Insomma, essere nelle Top Picks è un po’ come finire nella sezione Esplora di Instagram. Dunque, le probabilità di match aumenteranno di gran lunga.

Dal 2019, inoltre, è disponibile il Super Boost per i profili premium (acquistabile a parte). Questa funzione permette di aumentare le visualizzazioni del profilo fino a 100 volte di più rispetto a quelle classiche (100x).

Tieni conto, però, che il Super Boost può essere comprato soltanto negli orari in cui l’attività su Tinder è al massimo, ovvero durante la notte (o comunque la sera). Ulteriori informazioni in merito a tale funzione, le trovi in questa pagina dell’assistenza di Tinder.

Abbonarsi a Tinder

perché non ho match su Tinder abbonamenti Gold e Plus

Il miglior modo per non porsi più il quesito “come mai non matcho con nessuno su Tinder”, è abbonandosi ai piani Gold o Plus. Le probabilità di fallimento nel match con le funzioni premium attive, infatti, sono davvero basse.

L’account Gold è quello più costoso (15,99€ al mese), ma anche quello che offre maggiori funzionalità, come i Boost illimitati. Anche il profilo Plus (prezzo 9,99€ al mese), però, ha dalla sua delle funzionalità di tutto rispetto, come ad esempio 5 Super Mi piace al giorno. Per approfondire l’argomento, ti suggerisco di leggere la guida dedicata che ho già scritto.

Se non hai più match su Tinder

perché non ho match su Tinder compatibilità annullata

Nel caso ti chiedessi perché non ho più match su Tinder dopo averne visto sparire uno, il discorso cambia. In questo caso, devi sapere che le compatibilità di Tinder sono temporanee. Ciò vale a dire che uno dei due utenti, in qualsiasi momento, potrebbe decidere di annullarla.

Se entri in una chat Tinder e tocchi i tre pallini, ti accorgerai della presenza dell’opzione Annulla compatibilità. Magari qualcuno l’ha utilizzata nei tuoi confronti perché si è accorto che hai catturato uno screenshot, oppure non ha più interesse verso di te.

In questa situazione, ti suggerisco di rassegnarti. Soltanto l’utente che ha deciso di eliminare il match potrà ripensarci. Gli basterebbe controllare i Mi piace che ha messo (funzione premium) ed aggiungerti nuovamente con un like. Nella tua lista di nomi, invece, questa persona sparirà completamente.

Se non hai mai match su Tinder

perché non ho match su Tinder assistenza

Se invece non riesci mai a matchare su Tinder, come ti dicevo, dovresti provare ad utilizzare tutte le funzionalità descritte sopra. E se ciò non bastasse, potresti provare anche a reinstallare l’applicazione, così da effettuare un nuovo accesso.

In alternativa, potresti disinstallare Tinder e attendere. Dopo poco tempo, è probabile che Tinder ti mandi un’e-mail in cui ti dice che è presente una nuova compatibilità. Succede spesso questa cosa quando si smette di usare l’app di incontri. Sembra appunto che l’algoritmo di Tinder dia una priorità notevole a chi stacca per un po’. Tanto vale provarci e vedere come va.

Come ultima scelta, potresti anche contattare Tinder. Puoi farlo dalle Impostazioni dell’app, alla voce Contattaci, scegliendo l’opzione Aiuto e assistenza. Oppure, puoi recarti a questo indirizzo del sito di Tinder. Potrai così chiedere spiegazioni dettagliate in merito alla tua situazione.

Pubblicità