1. Guide acquisto

Miglior notebook economico: guida all’acquisto

Per molti, potrà sembrare uno scherzo, ma tu sai benissimo che non è affatto così. Acquistare o regalare un nuovo computer è un’impresa che richiede calma, tempo e dedizione: trovare il modello che meglio si adatti alle proprie necessità o a quelle di un proprio caro, e che rientri all’interno del budget prefissato, non è affatto un gioco da ragazzi. Ci sono decine di variabili da considerare, e nel momento in cui si trova il laptop (apparentemente) perfetto, bisognerà andare a cercare l’offerta migliore, in modo da risparmiare sul prezzo.

Con questa guida all’acquisto, ti indico infatti qual è il miglior notebook economico per fascia di prezzo, fino ad arrivare a 500 euro. Eccezione è fatta, come si poteva intuire, per i MacBook, che sono ahimè più cari rispetto agli altri laptop con Windows o Chrome OS. A dispetto di quanto potrai pensare, si tratta di computer affidabilissimi, in alcuni casi dotati di caratteristiche di livello superiore.

Indice

Come scegliere il notebook economico

miglior notebook economico guida alla scelta

Ammettiamolo candidamente: chiunque vorrebbe poter acquistare un notebook economico con prestazioni da primo della classe. Purtroppo, però, questa è un’opzione non percorribile, a causa dei costi comunque elevati dei portatili di fascia alta.

Proprio per questo motivo, ti sarà particolarmente utile avere un metro di paragone, per poter confrontare, oltre ai portatili che ti proporrò in questa guida, anche altri modelli che magari hai trovato in rete. Ricordati sempre che scendere a compromessi non vuol dire necessariamente dover rinunciare a funzionalità di primo livello.

Tipologie di utilizzo

Quando si acquista un portatile economico, o comunque un notebook in qualsiasi fascia di prezzo, è necessario avere ben chiare le tipologie di utilizzo per il quale si sta progettando di utilizzarlo. I propri bisogni, infatti, influenzano molto le scelte che si devono fare.

Solitamente, i portatili possono essere suddivisi in diverse categorie:

  • Svago
  • Università
  • Lavoro d’ufficio
  • Video Editing
  • Programmazione/Sviluppo
  • Gaming

Ti dico fin da subito che trovare un portatile da gioco o da video editing economico non è affatto semplice, a meno che tu non abbia intenzione di utilizzare giochi o programmi particolarmente leggeri.

In questo periodo poi, per ovvi motivi, si è fatta sempre più pressante la richiesta di un portatile economico per lavorare da casa, o per seguire le lezioni a distanza. Dunque, se i tuoi compiti non prevedono l’utilizzo di programmi particolarmente pesanti, potresti soddisfare le tue necessità senza spendere molto.

Componenti hardware

Solitamente, quando si acquista un notebook, le prime caratteristiche tecniche che si vanno ad osservare sono CPU e RAM. Questi due componenti hardware, infatti, influenzano più di ogni altra cosa l’utilizzabilità del dispositivo, permettendo o negando determinate operazioni.

Per quanto riguarda la memoria RAM, la discussione è abbastanza semplice da portare avanti. I notebook economici offrono solitamente configurazioni con 4 o 8 GB di memoria volatile: il mio consiglio, è quello di scegliere la seconda, che ti permetterà di avere più margine anche con applicazioni più pesanti.

La scelta del processore, invece, deve necessariamente essere fatta tra le due aziende che dominano il mercato, ovvero Intel e AMD. In termini assoluti, la “guerra” fra i due marchi si sta facendo davvero dura, ma per quanto riguarda la fascia economica del mercato, AMD riesce ancora ad avere una marcia in più, proponendo componenti valide a prezzi accessibili.

Altro fatto da non trascurare, è la presenza o meno di un’unità di archiviazione di tipo SSD. Questi hard disk a stato solido, infatti, un tempo particolarmente costosi, sono ormai accessibili in tutte le fasce di mercato. Il loro utilizzo, ti permetterà di avere un portatile molto più reattivo e veloce nel caricamento di file e applicazioni.

In questa categoria, difficilmente troverai un notebook con scheda video dedicata. Questa opzione è di solito riservata a prodotti ben più costosi. Ciò non toglie, però, che alcune GPU integrate di ultima generazione stiano iniziando ad ottenere dei discreti risultati.

Infine, non dimenticarti della batteria: questa influenzerà molto l’autonomia del portatile che sceglierai. Se stai già progettando di svolgere lunghe sessioni di lavoro lontano dalla presa di corrente, dovrai prestare particolare attenzione a questo dettaglio.

Software

Per quanto riguarda il software dei migliori notebook economici, le scelte che puoi fare sono di diverso tipo. Non tutti infatti amano Windows, che è comunque il sistema operativo più utilizzato, soprattutto in questa fascia di prezzo. Microsoft è riuscita infatti a migliorare notevolmente il suo sistema operativo, rendendolo affidabile e relativamente veloce anche con schede tecniche di fascia bassa.

In alternativa, potresti pensare di utilizzare Linux o una delle sue distribuzioni attualmente disponibili (es. Ubuntu). Questo sistema operativo, molto conosciuto dai geek, è basato su di una piattaforma open source. Si tratta di una soluzione forse poco intuitiva per i neofiti, ma che regala prestazioni superiori anche sui portatili economici.

macOS rimane sempre una buona scelta in termini di software, ma difficilmente lo troverai a bordo di un notebook low cost. Le uniche alternative che hai a tua disposizione, sono quelle di cercare un MacBook usato o uno della serie Air precedente.

Per ultimo, tieni conto anche di Chrome OS, il sistema operativo sviluppato da Google, che è perfetto per i portatili di fascia bassa. Nell’ultimo periodo questo OS è molto migliorato, permettendo di gestire anche le applicazioni Android e di avere così accesso a molti più servizi e funzionalità.

Possibilità di upgrade

Se il termine upgrade non ti è familiare, ti spiego subito di cosa si tratta. Effettuare l’upgrade di un notebook economico significa cambiare alcune delle componenti hardware con altre più potenti. Di solito, le caratteristiche più interessate da questa procedura sono RAM e disco fisso.

Cambiare la RAM di un portatile con un quantitativo maggiore, è infatti una pratica adatta anche a chi non ha molta esperienza in questo campo. Così facendo, potrai utilizzare più applicazioni allo stesso tempo senza incorrere in rallentamenti o lag. Per aumentare la reattività del notebook, potresti inoltre sostituire l’hard disk di tipo meccanico con un SSD di nuova generazione. La spesa da affrontare per questa modifica negli anni si è notevolmente abbassata, permettendo così di aumentare le prestazioni in maniera semplice ed efficace.

Garanzia

La durata e le clausole della garanzia sono delle informazioni che spaventano spesso chi ha intenzione di acquistare un notebook economico. Ti ricordo fin da subito che tutti i prodotti con il bollino Prime usufruiscono della garanzia Prime, quindi due anni di copertura con Amazon.

Allo stesso modo, nei negozi fisici, la normativa impone 24 mesi di garanzia per tutti i prodotti elettronici venduti ai privati, portatili compresi. In ambito business, per il quale viene fatta una fattura, è prevista una garanzia di 1 anno.

L’unico problema che potresti incontrare, si presenta in caso di acquisto da uno dei tanti e-commerce cinesi, come Aliexpress o GearBest. Sui prodotti acquistati presso questi store, infatti, non è presente la garanzia europea. Questo significa che se si verificherà un guasto, dovrai rispedire il portatile in Cina a tue spese. I costi di riparazione, invece, durante il periodo coperto dalla garanzia, sono coperti dall’azienda.

Miglior portatile economico sotto i 300 euro

La fascia dei 300 € è quella in cui si può trovare un portatile con prestazioni accettabili. Certo, con questa cifra ti porterai a casa un prodotto per l’utilizzo “casual” e la navigazione, nulla di più. Si tratta comunque di un buon compromesso per i figli che devono seguire le lezioni a distanza (ad esempio usando Classroom) o per il lavoro da remoto.

Chuwi HeroBook Pro

chuwi herobook pro

Chuwi HeroBook Pro è forse una delle migliori alternative se stai cercando un notebook economico da 14 pollici. Questo è infatti un modello che ha peso e dimensioni molto simili agli ultrabook e che con 1.39 kg è davvero perfetto da portarsi in giro. Lo schermo inoltre offre la risoluzione full HD (1080p), affatto scontata in questa fascia di prezzo. A bordo è montato il processore Intel N4000 della serie Gemini Lake.

Ovviamente non si tratta di un “mostro di potenza”, ma riesce a gestire degnamente la navigazione, lo streaming o l’utilizzo di software come Microsoft Office. Ad aiutare la CPU in questo compito ci pensano anche gli 8 GB di RAM a disposizione e una memoria eMMC 5.1 da 256 GB. Non va ignorato infine che, grazie alla presenza di uno slot M.2, sarà possibile montare in un secondo momento anche le nuovissime unità SSD ultra-veloci. Non manca una batteria da 38 Wh, che dovrebbe garantire un’autonomia di circa 9 ore.

Chuwi- HeroBook Pro, computer portatile Ultrabook, 14,1', Intel Gemini Lake N4000, fino a 2.6 GHz, 4K, 1920 x 1080, Windows 10, 8 GB RAM, 256 GB SSD, Wi-Fi, USB 3.0, 38Wh
Chuwi- HeroBook Pro, computer portatile Ultrabook, 14,1', Intel Gemini Lake N4000, fino a 2.6 GHz, 4K, 1920 x 1080, Windows 10, 8 GB RAM, 256 GB SSD, Wi-Fi, USB 3.0, 38Wh

Acer Aspire 1

acer aspire 1

Virando invece su qualcosa di più classico, Acer mette a disposizione degli utenti Aspire 1. Si tratta di un notebook economico senza troppe pretese ma che riesce a svolgere senza problemi tutte le principali attività base, come la scrittura di documenti o la navigazione in rete. A spingere la piattaforma ci pensa il processore Intel Celeron N4020, con al suo fianco 4 GB di RAM. Una configurazione non troppo potente, ma comunque adeguata al prezzo.

Più che sufficiente lo schermo, con una diagonale da 14 pollici e una risoluzione HD. In ogni caso, se l’utilizzo che vuoi farne è lo streaming da Netflix o Amazon Prime Video, ti consiglio di prendere in considerazione un buon tablet economico.

Acer Aspire 1 A114-32-C2A6 Notebook con Processore Intel Celeron N4020, Ram 4 GB DDR4, eMMC 64 GB, Display 14' HD LED LCD, Scheda Grafica Intel UHD 600, Microsoft 365, Windows 10 Home in S Mode, Nero
Acer Aspire 1 A114-32-C2A6 Notebook con Processore Intel Celeron N4020, Ram 4 GB DDR4, eMMC 64 GB, Display 14" HD LED LCD, Scheda Grafica Intel UHD 600, Microsoft 365, Windows 10 Home in S Mode, Nero

Teclast F7S

Teclast F7S

Anche Teclast si è lanciata nel mercato dei portatili low cost, con prodotti interessanti, soprattutto per gli studenti che devono seguire le lezioni da casa. Questo F7S infatti è compatto e leggero; nonostante tutto però garantisce una buona autonomia. Per questo modello è stato utilizzato il processore Intel Celeron N3350 Apollo Lake, coadiuvato da 8 GB di RAM.

Nonostante si tratti della generazione precedente, le prestazioni sono adeguate al tipo di prodotto. Niente male il display, che con 14 pollici è dotato di risoluzione full HD e riesce a mantenere contenuti i bordi.

Pc portatile 14 Pollici TECLAST F7S Computer Portatile Intel Celeron N3350,128 GB SSD, 8 GB RAM, 4K, 1920 x 1080, Windows 10 Grigio
Pc portatile 14 Pollici TECLAST F7S Computer Portatile Intel Celeron N3350,128 GB SSD, 8 GB RAM, 4K, 1920 x 1080, Windows 10 Grigio

Miglior portatile economico sotto i 500 euro

Il tuo budget è vicino ai 500 euro? Bene, perché in questo modo potrai acquistare un portatile economico con delle prestazioni nettamente migliori. Certo, non si tratterà di un prodotto top di gamma, ma potrebbe essere più che sufficiente per un utilizzo medio.

Chuwi CoreBook Pro

Chuwi CoreBook Pro

Chuwi CoreBook Pro è un ultrabook da 13 pollici che, in questa fascia di prezzo, potrebbe risultare perfetto per chi è alla ricerca di un portatile compatto e performante. La scocca è in plastica e in lega di alluminio, dettaglio solitamente riservato alla fascia alta del mercato. A bordo è presente l’ottimo processore Intel i3-6157U, decisamente più performante rispetto alle soluzioni che abbiamo visto fino a questo momento.

La CPU è accompagnata da 8 GB di RAM e da una unità SSD da 256 GB, sostituibile con un modello più capiente. Bello lo schermo, che presenta bordi poco accentuati e una risoluzione 2K, per goderti al meglio i contenuti multimediali. Ovviamente, il peso e le dimensioni ridotte rendono questo portatile perfetto per la mobilità.

Chuwi CoreBook Pro Laptop Ultrabook 13 pollici Win 10 Notebook Portatile Intel Core i3-6157U fino a 2,4 GHz 8 GB RAM 256 GB SSD 2160 * 1440 2K, Type-C 2.4G/5G WiFi
Chuwi CoreBook Pro Laptop Ultrabook 13 pollici Win 10 Notebook Portatile Intel Core i3-6157U fino a 2,4 GHz 8 GB RAM 256 GB SSD 2160 * 1440 2K, Type-C 2.4G/5G WiFi

Acer Aspire 3 A315

Acer Aspire 3 A315

Come ti ho già detto all’inizio di questa guida, i processori Ryzen di fascia bassa sono molto interessanti. Questo notebook di Acer monta per l’esattezza la CPU AMD Ryzen 3 2200U, un prodotto perfetto per la fascia bassa del mercato. La RAM è invece pari a 4 GB, ma è espandibile; la memoria interna invece si affida a una SSD da 256 GB.

Più canoniche le dimensioni dello schermo: il pannello utilizzato è da 15.6 pollici con risoluzione HD. Buona la tastiera, confortevole per la scrittura anche prolungata. L’autonomia invece sia attesta sulle 9 ore di utilizzo.

Acer Aspire 3 A315-23-R875 - Computer portatile 15,6' FHD (AMD Ryzen 3, 4 GB di RAM, SSD 256 GB, AMD Radeon Graphics, Windows 10H) Tastiera Francese
Acer Aspire 3 A315-23-R875 - Computer portatile 15,6" FHD (AMD Ryzen 3, 4 GB di RAM, SSD 256 GB, AMD Radeon Graphics, Windows 10H) Tastiera Francese

Acer Chromebook 314

Acer Chromebook 314

I Chromebook sono dei prodotti piuttosto particolari, che basano il loro sistema operativo sul browser Chrome. Fino a qualche tempo fa questo significava l’impossibilità di installare applicazioni. Adesso però è stata integrata l’app Google Play Store: questo significa che potrai scaricare e installare su questo Acer qualsiasi applicazione disponibile su Android.

Nella scheda tecnica spicca il processore Intel Celeron N4000, coadiuvato da 4 GB di RAM e da una memoria interna da 64 GB. Non farti “ingannare” però: queste caratteristiche sono più che sufficienti a rendere il portatile sempre scattante e reattivo, per via del sistema operativo Chrome OS. Buono lo schermo, un’unità da 14 pollici con risoluzione full HD.

Acer Chromebook 314 CB314-1H-C2W1 Notebook, Pc Portatile con Processore Intel Celeron N4000, Ram 4GB DDR4, eMMC 64 GB, Display 14' Full HD LED LCD, Scheda Grafica Intel, Chrome OS, Silver, [CB]
Acer Chromebook 314 CB314-1H-C2W1 Notebook, Pc Portatile con Processore Intel Celeron N4000, Ram 4GB DDR4, eMMC 64 GB, Display 14" Full HD LED LCD, Scheda Grafica Intel, Chrome OS, Silver, [CB]

Miglior notebook economico cinese

Ormai da tempo, i produttori cinesi hanno riempito il mercato di prodotti economici per tutte le tasche. Rispetto al passato, però, la loro qualità è davvero migliorata, offrendo portatili low cost ma con prestazioni di tutto rispetto.

Chuwi AeroBook

notebook economico Chuwi AeroBook

Chi ha detto che per avere un notebook performante sia necessario spendere molto? Questo Chuwi AeroBook, con un look davvero accattivante, ridefinisce il concetto di portatile economico. Al suo interno, è infatti presente l’ottimo processore Intel Core M3 6Y30, insieme a 8 GB di RAM e un’unità SSD da 256 GB.

Molto bello anche lo schermo, di tipo IPS Full HD e con una diagonale da 13.3 pollici, la dimensione perfetta per un universitario o per chi vuole portare il notebook sempre con sé.

Un plus da non sottovalutare, è la presenza di una tastiera retroilluminata, caratteristica impossibile da trovare in questa fascia di prezzo. Chuwi AeroBook, peraltro, esce di fabbrica con il sistema operativo Windows 10 e una batteria da 38 Wh, che garantisce circa 8 ore di autonomia.

Ultrabook Chuwi AeroBook 13.3' FHD Intel M3-6Y30 ram 8GB SSD 256GB Windows 10
Ultrabook Chuwi AeroBook 13.3" FHD Intel M3-6Y30 ram 8GB SSD 256GB Windows 10

Miglior notebook economico con SSD

Una memoria di tipo SSD riduce notevolmente i tempi di caricamento del sistema operativo e aumenta la reattività del PC. Perché quindi non scegliere un notebook economico con SSD, visto che i prezzi si sono abbassati nettamente rispetto al passato?

Acer Aspire 5 A515

Acer Aspire 5 A515

Con una spesa di poco superiore ai 500€, questo Acer Aspire 5 è sicuramente uno dei migliori portatili con SSD della fascia bassa del mercato. Dotato di uno schermo LED da 15.6 pollici con risoluzione full HD, a questo notebook non manca proprio nulla.

Il processore utilizzato è AMD Ryzen 3 4300U, coadiuvato da 8 GB di RAM e da una unità SSD NVMe da 256 GB. Il disco SSD, in particolare, è di ultima generazione e permette di raggiungere velocità di scrittura e di lettura elevate. Se lo spazio a disposizione poi non dovesse essere sufficiente, è comunque disponibile un ulteriore slot di espansione. L’autonomia si attesta sulle 10 ore di utilizzo.

Acer Aspire 5 A515-44-R7EC Pc Portatile, Notebook con Processore AMD Ryzen 3 4300U, Ram 8 GB DDR4, 256 GB PCIe NVMe SSD, Display 15.6' FHD LED LCD, AMD Radeon, Windows 10 Home in S mode, Nero
Acer Aspire 5 A515-44-R7EC Pc Portatile, Notebook con Processore AMD Ryzen 3 4300U, Ram 8 GB DDR4, 256 GB PCIe NVMe SSD, Display 15.6" FHD LED LCD, AMD Radeon, Windows 10 Home in S mode, Nero

Miglior Notebook economico con touch screen

Se vuoi utilizzare il tuo notebook come una vera e propria piattaforma multimediale, sono sicuro che la presenza di uno schermo touch potrà soltanto farti piacere. In questo ambito, ho scelto una soluzione un po’ particolare, ma decisamente funzionale.

Acer Chromebook CB514

Acer Chromebook CB514

Oltre a essere uno dei migliori Chromebook sul mercato, Acer CB514 è dotato di un ottimo schermo touch da 14 pollici con risoluzione full HD. Questo, unito alla possibilità di utilizzare le applicazioni Android, rende il prodotto versatile.

Per quanto riguarda la scheda tecnica, è stato utilizzato il processore Intel Pentium N4200. La CPU è poi affiancata da 4 GB di RAM e da 128 GB di memoria interna. Nonostante possa sembrare non proprio eccellente, grazie a Chrome OS, le prestazioni sono buone. Se questo sistema operativo rispondesse dunque alle tue esigenze, non sottovalutare il notebook che ti ho appena consigliato.

Acer Chromebook 514 CB514-1H-P9AS Notebook Portatile, Processore Intel Pentium Quad-Core N4200, Ram 4GB DDR4, eMMC 128 GB, Display 14' IPS Full HD, Grafica Intel HD 505, Chrome OS, Silver, [CB]
Acer Chromebook 514 CB514-1H-P9AS Notebook Portatile, Processore Intel Pentium Quad-Core N4200, Ram 4GB DDR4, eMMC 128 GB, Display 14" IPS Full HD, Grafica Intel HD 505, Chrome OS, Silver, [CB]

Miglior notebook economico con schermo 4K

No, non sto avendo le allucinazioni. In rete, è davvero disponibile un portatile con schermo 4K e un prezzo davvero piccolo. Certo, ci sono alcuni compromessi da accettare, ma se cerchi un dispositivo perfetto per vedere film e serie TV, questo è quello che fa al caso tuo.

Chuwi Lapbook Plus

notebook economico Chuwi Lapbook Plus

Chuwi non è nuova alla pratica di immettere nel mercato dei portatili di alta qualità a prezzi davvero bassi. E questo Lapbook Plus, ne è la testimonianza più diretta.

La parte più interessante di questo portatile economico, è sicuramente il bellissimo schermo da 15.6 pollici con risoluzione 4K (3840×2160 pixel), difficile da trovare anche in modelli ben più costosi.

Anche il resto della scheda tecnica si colloca su di un buon livello, con un processore Intel Atom X7, 8 GB di RAM e un SSD da 256 GB.

L’unico punto debole, se così lo vogliamo chiamare, è la batteria da 36.5 Wh, forse un po’ sottodimensionata rispetto alla risoluzione dello schermo.

CHUWI Lapbook Plus Notebook 15,6 pollici Ultrabook video 4K Windows 10 Intel Atom X7-E3950 fino a 2,0 GHz Quad-core 64 bit 3840 * 2160IPS 8G RAM 256G ROM
CHUWI Lapbook Plus Notebook 15,6 pollici Ultrabook video 4K Windows 10 Intel Atom X7-E3950 fino a 2,0 GHz Quad-core 64 bit 3840 * 2160IPS 8G RAM 256G ROM

Migliori notebook economico Apple

Quando si arriva ad Apple, la ricerca del miglior notebook economico si complica inevitabilmente. Con la casa di Cupertino, parlare di “dispositivi low cost” è sempre molto complicato. Infatti, tutti i computer della linea MacBook non rientrano nei limiti di budget che ci siamo prefissati (laptop max 450 o 500 euro), ma magari vuoi sapere quali sono i MacBook più economici sul mercato. E allora, vedrò di accontentarti.

Per restare nel range di cifre che ci siamo dati, dovresti controllare tra i MacBook usati o ricondizionati, ma te lo sconsiglio. Ti ritroveresti tra le mani un computer vecchio e poco performante, che non riceve più aggiornamenti del sistema operativo e che, quindi, è probabilmente esposto a vulnerabilità.

Se cerchi un portatile Apple nuovo, invece, devi mettere in conto una spesa più che doppia rispetto a quella che avevamo previsto all’inizio della nostra guida all’acquisto al miglior notebook economico. Qui sotto, ti metto il modello entry-level più recente al momento in cui scrivo. Per le altre varianti, invece, leggi la guida su quale MacBook comprare.

MacBook Air 2020

MacBook Air 2020 M1

Appena presentato, MacBook Air 2020 è il primo assieme ai “fratelli maggiori” a utilizzare il processore Apple M1. È la prima volta infatti che il colosso californiano produce da solo la CPU per i suoi portatili e sembra che le prestazioni siano del tutto valide.

Lo schermo è composto da un pannello da 13 pollici di tipo Retina True Tone ed ha una risoluzione di 2560×1600 pixel (non molto utilizzata fra gli ultrabook). Come da tradizione, le dimensioni e – soprattutto – il peso rimangono inviati, per una portabilità estrema. Lo spessore poi è di soli 160 mm.

Davvero incredibile sembra essere l’autonomia, con ben 18 ore di utilizzo dichiarate. Rispetto al passato è aumentata decisamente anche la potenza grafica, cosa che non dispiacerà per nulla ai video makers.

Novità Apple MacBook Air (13', Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 7‑core, 8GB RAM, 256GB SSD) - Grigio siderale
Novità Apple MacBook Air (13", Chip Apple M1 con CPU 8-core e GPU 7‑core, 8GB RAM, 256GB SSD) - Grigio siderale

Pubblicità