1. Facebook

Facebook Dating: approfondimento

Se sei un utente di Facebook, hai sicuramente sentito parlare di Facebook Dating, il servizio che emula Tinder, Bumble e altre applicazioni di incontri. Pur essendo stato lanciato ormai qualche mese fa, precisamente a ottobre del 2019, c’è ancora un po’ di confusione attorno a questa sezione del social network.

Probabilmente tu stesso non hai ancora ben chiaro cosa sia e come funzioni FB Dating, ed è per questo che ti trovi in questa guida. Buon per te: sono pronto a spiegarti tutto quello che devi sapere su questo servizio, in modo che tu possa capire se fa per te ed eventualmente come adoperarlo al meglio.

Indice

Cos’è

icone di Messenger e Facebook stilizzate sinonimo di Dating

La prima cosa da chiarire è che Facebook Dating non è un’app, diversamente da quanto si possa pensare, bensì un servizio interno a Facebook. Insomma, per utilizzarlo, non è necessario scaricare niente, in quanto si accede a esso direttamente da Facebook per mobile.

Questo servizio vuole aiutare le persone a incontrarsi tra di loro, soprattutto quelle che hanno interessi, eventi e gruppi in comune. In altre parole, Facebook Dating ha l’obiettivo di mettere in relazione tra di loro utenti con gusti simili, affinché possa nascere una storia d’amore (nel migliore dei casi) o anche solo una semplice amicizia.

Usando le stesse parole che si leggono sul sito ufficiale, con Facebook Dating “trovi l’amore attraverso quello che ti piace”.

Perché si usa

Facebook Dating nasce con l’idea di far incontrare agli utenti le loro anime gemelle, ma non solo. Usando questo servizio, infatti, puoi entrare in contatto con persone che hanno dei gusti compatibili con i tuoi, e che quindi potrebbero rivelarsi anche solo ottimi amici.

Se ti senti un po’ solo o hai voglia di conoscere gente nuova, con Facebook Dating puoi anche limitarti a intavolare una conversazione con qualcuno, senza che la cosa prosegua necessariamente. Tutto dipende da quello che vuoi ottenere e da cosa stai cercando.

Come si attiva

  1. Dal tuo smartphone, scarica e installa Facebook (se non ce l’hai già) oppure assicurati di avere installato l’ultima versione;
  2. Crea il profilo Facebook o accedi a quello esistente;
  3. Fai tap sulle tre lineette (in basso, a destra);
  4. Ti comparirà una schermata con diverse voci, tra cui “Dating”. Fai tap su di essa, poi su “Inizia”;
  5. Adesso non ti resta che configurare il tuo profilo di Facebook Dating e inizia a usarlo.

Come funziona

Una volta creato il tuo profilo su Facebook Dating, devi scegliere se vuoi che i tuoi amici di Facebook – che a loro volta stanno usando questo servizio – lo sappiano oppure no. In questo modo, la tua privacy sarà rispettata nel caso in cui lo volessi.

Superato questo primo passaggio, ti comparirà una schermata con le regole di Facebook Dating. Per esempio, ti viene ricordato di creare un profilo autentico, con foto e informazioni veritiere; ti viene consigliato di fare attenzione a quello che condividi, specie quando si tratta di materiale personale; oppure ti viene suggerito di inviare una segnalazione e/o bloccare una persona nel momento in cui la conversazione ti mette in qualsiasi modo a disagio, magari facendoti sentire in pericolo.

Dopo aver letto le regole, puoi finalmente impostare il tuo profilo, aggiungendo informazioni su di te (nome, età, identità di genere, città, lavoro e altro) e fino a 3 foto, scegliendo chi vuoi incontrare (tra uomini, donne e tutti) e infine indicando cosa stai cercando. Come ti dicevo prima, non è detto che Facebook Dating debba essere usato per trovare l’amore; infine, le opzioni a tua disposizione sono varie, e cioè: chiacchiere, amicizia, relazione occasionale e relazione stabile. Puoi anche spuntare la voce “Preferisco non indicarlo”.

Completato il tuo account e attivata la geolocalizzazione, Facebook Dating ti mostrerà le persone che si trovano vicino a te e che hanno interessi vicini ai tuoi. Quindi non sei tu a decidere chi vedere, bensì il sistema. A te spetterà ovviamente decidere se vuoi “scartare” un utente oppure premere il pulsante a forma di cuore; ovviamente, anche le persone a cui apparirà il tuo profilo potranno fare lo stesso.

L’obiettivo è ottenere un match, ovvero dimostrare il proprio interesse verso qualcuno che lo ricambia, con cui avviare una conversazione o, addirittura, un “appuntamento video”.

Rischi correlati

Se decidi di attivare Facebook Dating, sappi che potrebbero esserci dei rischi. Le stesse regole che leggi quando crei il profilo ti danno un’idea di quali potrebbero essere e ti mettono in guardia. Potresti trovare account fittizi, con nomi, foto e altre informazioni che non corrispondono al vero, oppure potresti incappare in persone e/o conversazioni che non ti fanno sentire a tuo agio.

Ricordati di fare molto attenzione quando usi questo servizio, e ancora di più se decidi di conoscere dal vivo qualcuno che hai incontrato online.

Pubblicità