1. Uso della stampante

Errore Stampante Non Rilevata: come risolvere

Quanto spesso vi capita di visualizzare l’errore stampante non rilevata? A me parecchie. Per questo, ho voluto segnalarvi alcuni trucchi grazie ai quali potrete risolvere in un attimo l’errore stampante non rilevata sia se collegata in rete o tramite USB, risparmiando tutto il tempo che ci ho messo io per venirne a capo.

Errore Stampante Non Rilevata: come risolvere

errore stampante non rilevata

Le procedure per risolvere l’errore stampante non rilevata sono per Windows e Mac OS, i più comuni sistemi operativi utilizzati in ufficio. Grazie ad alcuni accorgimenti è possibile rilevare le anomalie che si manifestano durante il lavoro, evitando la chiamata del tecnico che (ahimè) potrebbe essere tanto risolutiva quanto lunga e costosa. Pertanto prima di chiamare lo specialista, vi consiglio di utilizzare questi trucchi per investigare le cause e (eventualmente) risolvere l’errore stampante non rilevata in Windows o Mac OS:

1. Controlla il router/modem

Se una stampante di rete o USB è collegata al modem, la fonte internet potrebbe essere il problema. E’ possibile infatti che il router non sia stato configurato correttamente. Ecco come risolvere:

Se la porta è USB: attivare il servizio USB Print Server e la porta che permette la comunicazione dei dati, la quale per default non è abilitata.

Se la stampante è di rete: disabilitare tutte le porte USB inutilizzare e il servizio USB Print Server che può interferire con la linea ethernet della multifunzione. Inoltre vi consiglio di impostare gli indirizzi IP statici.

2. Controllare i firewall di un antivirus (Windows)

Molto spesso gli antivirus sono “troppo esigenti”, ovvero non permettono a parecchie applicazioni di comunicare con il sistema operativo. Questo succede anche alla rete, la quale ricca di filtri per la protezione del sistema, “fa fatica” a comunicare con le stampanti collegate in rete. Oltre alla rilevazione della stessa, l’antivirus potrebbe anche bloccare il servizio FTP abilitato da software di terze parti.

3. Attenzione alla porta

Fondamentale la porta con la quale lavora la macchina. Molti driver ufficiali la configurano in automatico per evitare di lasciare all’utente l’arduo compito, tuttavia utilizzando un generico è possibile riscontrare qualche problema. Pertanto, è doveroso controllare nelle impostazioni la porta di comunicazione utilizzata, assicurandosi che sia quella predefinita comunicata dal produttore.

4. Cambia l’input

Potrebbe darsi che la porta USB o ethernet alla quale è collegata la macchina sia difettosa o non più funzionante. Perciò vi consiglio di cambiare l’input inserendo i cavi in un’altra porta e verificando nuovamente la comunicazione con la stampante.

5. Prova un cavo incrociato o cambia PC

Se la stampante è di rete utilizza un cavo incrociato per collegarla direttamente al PC senza passare dal router. Facendo questo potrai scavalcare il router in modo tale da verificare se effettivamente è quello il problema. Se invece la tua è una stampante USB controlla se dispone di porte ethernet, altrimenti provala su un altro PC.

6. Solo il tuo o quello di tutti?

Se la stampante di rete è in un ufficio sarà facile capire se l’errore stampante non rilevata è univoco del tuo PC o la situazione è la stessa anche per altri. Se fosse solo sul tuo PC il problema, è ovvio che non è la macchina, viceversa se succede il contrario.

Attraverso questi trucchi avrete modo di risolvere (quasi sempre) l’errore stampante non rilevata su Windows e Mac OS, riuscendo così ad evitare l’intervento del tecnico, risparmiando tempo e denaro.

Pubblicità