1. Smart Working

Dropbox è gratis? Confronto tra piano gratuito e a pagamento

Ti stai chiedendo se Dropbox è gratis? Ti dico subito che sì, Dropbox ha una versione gratuita che può essere sufficiente. Tutti gli utenti che si iscrivono alla piattaforma infatti possono accedere gratuitamente alla versione base. Se non vuoi limitarti all’archiviazione di file ma sei alla ricerca di altri strumenti per la condivisione e la gestione del lavoro esistono versioni di Dropbox a pagamento con più funzionalità che esploreremo nei prossimi paragrafi. In questa guida ti spiegherò cosa puoi avere con la versione gratuita e quelle a pagamento di Dropbox e ti mostrerò quali servizi sono inclusi nei diversi piani. Se vuoi saperne di più su questo strumento di archiviazione file, ti consiglio di leggere la mia guida su come funziona Dropbox.

Dropbox è gratis? Scopri cosa puoi avere gratuitamente e a pagamento

Dropbox conviene? Opinioni e confronto con altri servizi

Avrai sicuramente sentito parlare di altri sistemi archiviazione di file come OneDrive e GoogleDrive. Se ti stai chiedendo quale sia il migliore, in questo paragrafo troverai opinioni e un confronto con gli altri servizi.

Spazio di memorizzazione

Per scegliere il miglior servizio di archiviazione devi tenere conto di quanto spazio ti serve.

  • Dropbox: nella versione gratuita puoi archiviare fino a 2 GB di spazio. Nelle versioni a pagamento puoi usufruire di un 1TB fino ad avere spazio illimitato.
  • Google Drive: il piano base offre 15GB di spazio gratuito online al termine del quale dovrai liberare spazio oppure comprare più GB.
  • One Drive: la versione base offre agli utenti 5GB di spazio. Le aziende possono usufruire di 1 TB ad un costo fisso al mese.

Compatibilità

Un’altra caratteristica importante per scegliere il servizio di archiviazione più adatto alle tue esigenze è la compatibilità ovvero da quali dispositivi puoi accedere e su quali puoi utilizzarlo.

  • Dropbox è compatibile con le piattaforme Windows, Mac OS, Linus, iOS e Android.
  • Google Drive è compatibile con tutte le piattaforme: Windows, Mac OS, iOS e Android.
  • One Drive è supportato da Windows, Mac OS, iOS e Android.

Formati Supportati

Se ti stai chiedendo quali formati sono supportati, puoi leggere la lista qui sotto:

  • Dropbox supporta file Microsoft Office, audio, video ed immagini.
  • Google Drive supporta quasi tutti i formati di file come audio, video ed immagini.
  • One Drive consente di fare l’upload di tutti i tipi di file Microsoft Office oltre che a quelli multimediali come audio, video e foto.

Sicurezza

Sei preoccupato per la sicurezza dei tuoi file? Ecco quali sono i servizi per la sicurezza delle tre piattaforme:

  • Dropbox richiede una verifica in 2-step. Per gli utenti smartphone viene richiesta una password di 4 numeri per accedere ai dati privati;
  • Google Drive richiede una verifica a due passaggi come per Dropbox;
  • One Drive invia un codice di sicurezza al tuo indirizzo email quando cerchi di collegarti ad una posizione differente.

Dropbox abbonamenti e piani: tutto quello che c’è da sapere

Ecco quali sono gli abbonamenti e i piani di Dropbox:

  • Dropbox Gratis: nella versione gratuita gli utenti hanno uno spazio di archiviazione di 2GB. Puoi accedere a Dropbox da qualsiasi dispositivo e condividere i file e le cartelle con utenti e non. Puoi caricare e modificare i tuoi file direttamente sulla piattaforma. Questa versione ti offre il ripristino e la cronologia dei documenti fino ad un massimo di 30 giorni. Puoi ricevere supporto tramite posta elettronica e accedere all’assistenza “video-guida”.
  • Dropbox Plus: oltre ad avere tutti i servizi di quello basic, con questa versione puoi collegare un numero illimitato di dispositivi e consegnare file di grandi dimensioni con Dropbox Transfer (fino a a 2GB). Lo spazio di archiviazione arriva fino a 2TB e puoi utilizzare tre firme elettroniche gratuite al mese. Il costo dell’abbonamento è di €9,99 al mese con fatturazione annuale.
  • Dropbox Family: questo piano ti consente di condividere il tuo spazio di archiviazione di 2 TB con sei account Dropbox individuali. La versione è stata pensata per le famiglie, i cui componenti potranno accedere alla cartella Archivio famiglia per semplificare il coordinamento e la condivisione all’interno del gruppo. Il costo è di €16,99 per famiglia al mese con fatturazione annuale.
  • Dropbox Professional: se stai cercando una soluzione per il tuo lavoro autonomo Dropbox Professional ti offre 3 TB di spazio. Oltre a tutti gli altri servizi, questa versione ti permette di ripristinare file e account per 180 giorni dall’ultima azione. Inoltre, puoi trasferire file di grandi dimensioni fino a 100 GB con Dropbox Transfer. Il prezzo è di €16,58 al mese con fatturazione annuale per un solo utente.
  • Dropbox Standard: ti offre tutte le funzioni necessarie per i team in crescita. Lo spazio di archiviazione arriva fino a 5 TB e ti permette di collegare tre o più utenti. Dropbox Standard offre protezione dei contenuti e controlli di condivisione esterna molto semplici da usare. Puoi ripristinare file e recuperare l’intero account fino a 180 giorni dall’ultima azione. Il backup dei computer e delle unità esterne è automatico. Il costo è di €12 per utente al mese con fatturazione annuale.
  • Dropbox Advanced: ti permette di gestire team più estesi di tre o più utenti. Questa versione ti offre tutto lo spazio di cui hai bisogno e vari strumenti per gestire il tuo team come avvisi, monitoraggio sulla sicurezza, notifiche, rilevamento e recupero dei dati dopo attacco ransomware. Il prezzo annuale è di €18 per utente al mese.
  • Dropbox Enterprise: questa versione è stata pensata per le grandi aziende con numerosi collaboratori. Tra le varie funzionalità di queste persone trovi vari strumenti per la visibilità e la sicurezza di livello aziendale, la possibilità di integrare con le migliori soluzioni di sicurezza disponibile e il servizio di Costumer Success Manager personale.

Pubblicità