1. Facebook

Condivisione dei post di Facebook: funzionamento e uso

A partire dall’avvento dei social network, “condivisione” è diventata una parola utilizzata spessissimo nella vita di tutti i giorni, con un’accezione leggermente diversa rispetto al suo significato originale. Oggi, quando si parla di condivisione, ci si riferisce soprattutto ai contenuti di Facebook, Instagram, TikTok (o altre app dello stesso genere), che vengono inizialmente pubblicati su un profilo oppure su una Pagina e che cominciano a girare, rimbalzando da una parte all’altra, ottenendo molte visualizzazioni e, in alcuni casi, diventando addirittura virali. Condividere un post o una storia è un gesto che può avere tante sfumature diverse. Possiamo condividere un contenuto perché lo troviamo divertente, informativo, interessante, piacevole, e quindi sentiamo il bisogno di farlo vedere anche alle nostre cerchie di amici o follower; oppure può trattarsi di qualcosa con cui non siamo d’accordo, e che condividiamo per manifestare il nostro disappunto. Altre volte – bisogna ammetterlo – condividiamo semplicemente per fare un po’ di “gossip”… Chi di noi non ha mai mandato a un amico un post o una storia con il solo intento di scambiare qualche pettegolezzo o commento in proposito?

Il social su cui viene maggiormente sfruttata la condivisione è senza ombra di dubbio Facebook, che è stato anche il primo a dare questa possibilità agli utenti, e che poi è stato emulato da tutti gli altri, facendo da “apri-pista”. Non so se usi Facebook in modo assiduo o solo sporadicamente, ma sono assolutamente certo che, almeno una volta, avrai condiviso anche tu un post all’interno di codesta piattaforma social. Nonostante questo, però, forse non conosci tutte le possibilità di condivisione Facebook disponibili. Beh, per fortuna sei capitato nel posto giusto: nei paragrafi che seguono troverai diverse informazioni correlate a questa opzione.

Indice

Si può condividere un post di Facebook?

immagine che mostra like e bottoni di Facebook

Vorrei partire da questa domanda apparentemente banale, che in realtà offre diversi spunti di riflessione. È ovvio che la risposta sia affermativa: sì, si può condividere un post di Facebook. Anzi, come ti accennavo poco fa, la condivisione non è semplicemente una delle tante funzioni messe a disposizione da Facebook, ma rappresenta alla perfezione la natura di stessa di questo social e di tutti gli altri, ovvero la possibilità di “far girare” un contenuto, dargli visibilità e costruire una conversazione attorno a esso. Insomma, se vuoi condividere un post di Facebook, sentiti pure libero di farlo!

Tuttavia, è bene precisare che è importantissimo fare attenzione a cosa si condivide e con chi, in che modo e in quali circostanze, onde evitare situazioni spiacevoli.

Chi può condividere un post di Facebook?

Anche questa è una domanda interessante, per la quale però non esiste una risposta univoca. In linea di massima, i post di un profilo personale possono essere condivisi dagli amici, mentre i post di una Pagina possono essere condivisi da tutti gli utenti, follower oppure no.

Tuttavia, le cose non vanno sempre così, perché tutto dipende dal modo in cui il creator ha deciso di impostare la privacy del post. Mettiamo caso che il creator abbia un profilo personale, ma che abbia reso il post pubblico, quindi visibile a tutti. In questo caso, chiunque potrebbe condividerlo, anche chi non è tra i suoi collegamenti. Al contrario, se il creator avesse nascosto un post a qualcuno dei suoi amici Facebook, allora quel qualcuno non avrebbe la possibilità di condividerlo. Lo stesso tipo di ragionamento vale anche per le Pagine, che potrebbero scegliere di limitare la visibilità e la condivisione di uno specifico contenuto.

Chi vede un post condiviso su Facebook?

Anche in questo caso, molto cambia da situazione a situazione, perché tutto dipende dalle impostazioni di privacy (del profilo o del post). Generalmente, il post condiviso da una pagina potrà essere visto da tutti i follower e da tutti coloro che vi capitano per caso, mentre il post condiviso da un profilo personale sarà visibile a tutti gli amici, ma, anche in questo contesto, sono valide le postille su eventuali ampliamenti o restringimenti del pubblico.

Come condividere un post di Facebook su Facebook

Il tipo di condivisione che avviene con maggiore frequenza (su Facebook, ma in generale su qualsiasi social network) è quello interno alla piattaforma. Questo significa che se, per una ragione oppure per un’altra, desideri condividere un post di Facebook, la maggior parte delle volte lo farai direttamente sullo stesso social network. In questo caso, il post condiviso comparirà sul tuo diario, visibile (in base alle impostazioni della privacy) a chiunque, a tutti i tuoi amici oppure a una porzione limitata dei tuoi collegamenti.

Come si condivide un post di Facebook su Facebook? Il primo aspetto che devi valutare è se il post è stato pubblicato da un tuo amico oppure da una Pagina (esatto, i post pubblicati nei Gruppi Facebook privati non possono essere condivisi pubblicamente). Analizziamo dunque la faccenda in maniera più approfondita.

Condividere un post di Facebook pubblicato da un amico o da una Pagina

Se il post che vuoi condividere è stato pubblicato da una Pagina, via libera: i post delle pagine sono di tipo “pubblico” per definizione.

Diversa è la situazione se il post è stato pubblicato da un tuo amico; in questo caso, potrai condividerlo se – e solo se – le impostazioni della privacy te lo consentono. In poche parole, il post deve essere visibile a “Tutti”. Capirai che un post è pubblico perché, accanto all’orario di pubblicazione, comparirà l’icona di un planisfero invece di quella di due omini; inoltre, proprio sotto il post, ci sarà la voce “Condividi”, altrimenti assente.

Per condividere il post di una Pagina oppure quello di un amico di tipo pubblico, fai clic sul pulsante “Condividi”, che compare proprio sotto il post (accanto a “Mi piace” e “Commenta”). Dopo, dal menu che si apre, scegli l’opzione di condivisione che preferisci e che fa al caso tuo:

  • Condividi ora: il post viene pubblicato sul tuo profilo, senza che tu abbia la possibilità di scrivere una didascalia;
  • Scrivi un post: di nuovo, il post viene condiviso sul tuo diario, ma in questo caso puoi aggiungere una caption per commentarlo e/o taggare qualcuno;
  • Invia con Messenger: puoi scegliere a chi inviare il post tramite Messenger, l’app di messaggistica istantanea di Facebook;
  • Condividi in un gruppo: se fai parte di qualche gruppo, puoi decidere di condividere il post in uno di questi;
  • Condividi su una Pagina: qualora tu gestisca – in qualità di amministratore o editor – una pagina Facebook, allora puoi condividere il post su di essa; se ne gestisci diverse, ovviamente, devi solo valutare su quale vuoi pubblicare il post;
  • Condividi sul diario di un amico: infine, hai la possibilità di condividere un post direttamente sul profilo di uno dei tuoi collegamenti.

Se non stai usando Facebook da desktop (via web o tramite app per Windows 10), bensì da app sul tuo smartphone/tablet, non temere: i passaggi e le opzioni a tua disposizione sono praticamente identici.

Condividere un post pubblicato in passato sul proprio diario

Scorrendo a ritroso nel tuo diario oppure consultando i ricordi di Facebook, ti sei imbattuto in un tuo vecchio post e hai pensato che ti piacerebbe ripubblicarlo… Beh, no problem: puoi condividere un contenuto che hai postato in passato.

Una volta che avrai individuato il post che vuoi ripubblicare (scorrendo nella cronologia del Registro attività), dovrai solo cliccare su “Condividi”, poi scegliere l’opzione che preferisci, proprio come ti ho spiegato poco fa.

Condividere post Facebook su altri social

Abbastanza frequentemente, capita di voler condividere un post di Facebook su un altro social. Se non sai come fare, sono pronto a illustrartelo. È molto semplice ma, a differenza della condivisione interna a Facebook, questa volta i passaggi devono svolgersi necessariamente dall’app su mobile.

Da Facebook a WhatsApp

  1. Apri Facebook;
  2. Fai tap su “Condividi” sotto il post di tuo interesse;
  3. Scegli “Altre opzioni”;
  4. Seleziona WhatsApp e infine il contatto, il gruppo o la lista broadcast a cui vuoi inviare il post.

Per ulteriori informazioni leggi come condividere i post di Facebook su WhatsApp.

Da Facebook a LinkedIn

  1. Apri Facebook;
  2. Fai tap su “Condividi” sotto il post di tuo interesse;
  3. Scegli “Altre opzioni”;
  4. Seleziona LinkedIn e infine pubblica.

Da Facebook a Telegram

  1. Apri Facebook;
  2. Fai tap su “Condividi” sotto il post di tuo interesse;
  3. Scegli “Altre opzioni”;
  4. Seleziona Telegram e infine il contatto, il gruppo o il broadcast a cui vuoi inviare il post.

Da Facebook a Twitter

  1. Apri Facebook;
  2. Fai tap su “Condividi” sotto il post di tuo interesse;
  3. Scegli “Altre opzioni”;
  4. Seleziona Twitter e infine pubblica.

Da Facebook a Instagram

In questo caso non c’è l’opzione di condivisione diretta. Se ci tieni particolarmente, puoi copiare il link del post per poi ripubblicarlo nei commenti di un tuo post Instagram. In alternativa, potresti usare una parte del contenuto (soprattutto se si tratta di un video) per creare un post su Instagram, dando opportunamente credito all’autore. Ti ricordo che potresti anche utilizzare Instagram Reels.

Da Facebook a TikTok

Non è possibile condividere i post di Facebook direttamente su Tiktok, almeno per ora. Ciò che potresti fare, però, è prelevare il video o la foto che è stata pubblicata su Facebook, editare questo contenuto e poi condividerlo sul tuo profilo TikTok, rispettando ovviamente il copyright del post (ovvero dando credito a chi lo ha pubblicato).

È importante che tu sappia che tutto quello che ti ho spiegato fino a questo momento a proposito della condivisione dei post, sia interna a Facebook che su altri canali, vale a prescindere dalla tipologia di post in questione. Può trattarsi di un testo, di un’immagine o di un link, nonché di un video: i passaggi da fare sono sempre e comunque i medesimi.

Certo, se si trattasse di un link, potresti anche limitarti a copiarlo e incollarlo dove desideri, senza dover necessariamente passare dal pulsante “Condividi”.

Condividere un post di Facebook solo con una persona

Se vuoi condividere un post solo con una persona, inviaglielo attraverso le app di messaggistica istantanea, come WhatsApp, Telegram e Messenger. Se invece vuoi condividerlo su Facebook ma fare in modo che solo quella specifica persona lo veda, non ti resta che modificare le impostazioni della privacy, selezionare la voce “Amici specifici” e scegliere il suo nome.

Se non riesci a condividere un post di Facebook

Se ti rendi conto di non poter condividere un post di Facebook, probabilmente la privacy non te lo consente, perché non si tratta di un contenuto pubblico. Certo, potrebbe anche darsi che tu sia stato bloccato su Facebook oppure che il creator abbia deciso di escluderti da un determinato post; ma se così fosse, non potresti neppure visualizzarlo.

Pubblicità