1. WhatsApp

Come spiare Whatsapp con Cerberus Android

Le app di messaggistica sono un ottimo metodo per comunicare con amici, parenti e colleghi in maniera rapida ed efficace. Mantenere la privacy nelle chat online è molto importante ma la tecnologia permette anche di spiare Whatsapp con Cerberus nei dispositivi Android.

La nota applicazione, nata come dispositivo di antifurto, può essere utilizzata anche per spiare Whatsapp di un altro utente. Mi raccomando, utilizza le informazioni che troverai nei prossimi paragrafi in modo corretto e coscienzioso. Questa guida è stata scritta a scopo puramente divulgativo. Ricorda che spiare altre persone è un reato punibile dalla legge.

Indice

Come spiare Whatsapp con Cerberus AndroidCos’è Cerberus

Cerberus è un app antifurto per i dispositivi Android che ti permette di localizzare il tuo telefono e di comandarlo da distanza in modo più accurato ed avanzato rispetto a “Trova il mio dispositivo” di Google. L’app svolge le seguenti funzioni:

  • recuperare il telefono rubato o perso;
  • identificare il ladro;
  • controllare il cellulare da remoto attraverso il sito web;
  • ricevere avvisi;
  • controllare il device da remoto tramite SMS oppure da un altro telefono;
  • bloccare lo smartphone o il tablet;
  • catturare foto e screenshot del dispositivo su cui è installato.

L’applicazione è scaricabile dal sito ufficiale ma gli utenti devono acquistare una licenza dopo il periodo di prova. Il costo dipende dal numero di dispositivi che si desidera monitorare. Affinchè Cerberus funzioni, sul dispositivo che si vuole monitorare deve essere attiva la geolocalizzazione.

Come iscriversi

Se non sei già un utente di Cerberus, in questo paragrafo ti insegnerò come iscriverti e configurare il tuo profilo per accedere a tutte le funzionalità dell’app:

  1. Dopo aver scaricato Cerberus da Google Play e aver lanciato l’app, seleziona “Crea un account Cerberus“. Prosegui compilando il modulo di registrazione con tutte le informazioni richieste e fai tap su “Crea account“;
  2. Una volta completato questo procedimento, fai tap su Amministratore dispositivo > Attiva.

Hai impostato il tuo profilo base. Per accedere ad altre funzionalità dovrai attivarle manualmente dal menu dell’applicazione.

Come spiare Whatsapp con Cerberus

Dopo aver scaricato l’app e creato un profilo sei pronto per scoprire come spiare Whatsapp con Cerberus. Come ho anticipato all’inizio di questa guida, ti ricordo che spiare altre persone è un reato punibile dalla legge e di utilizzare in maniera coscienziosa le informazioni che sto per condividere con te.

Detto ciò, questo è il procedimento da seguire:

  1. Scarica ed installa Cerberus sul dispositivo che volete spiare;
  2. Una volta avviata l’app, concedete l’accesso alla posizione, fotocamera, contatti, “Ottimizzazione della batteria” e “Modifica impostazioni di sistema“;
  3. Fai tap su “Terminate” e procedi con la creazione di un nuovo account selezionando “Crea un account Cerberus“;
  4. Una volta completata al registrazione, accedi al menu principale e seleziona “Cattura foto automatica“. Fai tap su “Trasparente” in “Colore schermo” per evitare che si noti quando vengono catturati degli screenshot;
  5. Procedi nascondendo Cerberus dalla lista delle applicazioni installate sul device: dalla lista delle impostazioni del software, seleziona “Nascondi“. Il procedimento è concluso. Per spiare Whatsapp è necessario fare gli screenshot nel momento esatto che l’utente che si sta spiando entri nella piattaforma di messaggistica;
  6. A questo punto, collegati alla pagina web di Cerberus da PC o cellulare ed effettua il log in inserendo le credenziali dell’account Cerberus creato seguendo questa guida;
  7. All’interno del pannello di controllo del portale troverai il dispositivo che vuoi spiare. Dal menù a tendina, troverai una serie di comandi come “Cattura screenshot“;
  8. Una volta selezionato questo comando, l’app installata nel dispositivo che state spiando procederà ad effettuare lo screenshot e ad inviarlo automaticamente all’indirizzo e-mail inserito per creare l’account.

Esistono vari modi ed app per spiare le conversazioni Whatsapp di altri utenti. Se vuoi saperne di più puoi consultare la mia guida Come spiare conversazioni Whatsapp.

Come progettersi da chi spia con Cerberus

Prima di tutto, chi spia con Cerberus deve installare l’app sul telefono della vittima. Se vuoi evitare che questo accada, ti consiglio di impostare un metodo efficace di blocco del cellulare in modo che il malintenzionato non acceda al tuo telefono facilmente. Se avete comprato un dispositivo di seconda mano o vi è stato regalato, Cerberus potrebbe essere stato pre-installato senza che voi lo sappiate quindi prestate molta attenzione.

Di seguito troverai altri suggerimenti per difenderti da chi spia Wahstapp con Cerberus:

  • Quando viene catturato il primo screenshot sul dispositivo della vittima, sul display comparirà il messaggio “A Cerberus è stato concesso il permesso di SuperUser per una Shell interattiva“. Il malintenzionato però potrebbe catturare una schermata di prova per evitare che tu riceva la notifica;
  • Controlla se l’applicazione è presente sul tuo dispositivo dalla sezione “Le mie app e i miei giochi” del Google Play Store;
  • Disattiva o limita la precisione del GPS;
  • Riporta il dispositivo alle condizioni di fabbrica effettuando un hard reset;
  • Potresti notare che lo schermo si illumini all’improvviso quando il tuo dispositivo è spento. Potrebbe essere che sia stato effettuato uno screenshot da remoto.

Pubblicità