1. Internet

Come navigare in internet all’estero

Se viaggi spesso in altri Stati, per lavoro o per vacanza, sono sicuro che difficilmente ti vorrai separare dal tuo smartphone. Questi dispositivi sono diventati ormai parte integrante delle nostre vite, anche per via dell’evolversi del mondo, che è (quasi) totalmente iperconnesso. Ti sei preoccupato, però, di controllare la disponibilità del roaming nel paese che vuoi visitare? Tranquillo, per tua fortuna ci sono qui io; tramite questo tutorial, cercherò di spiegarti come navigare in internet dall’estero.

Al termine della lettura, dovresti essere in grado di scegliere la giusta offerta telefonica che ti consentirà di utilizzare lo smartphone da città straniere senza spendere troppo, anche se viaggerai fuori dall’Unione Europea.

Indice

Devo attivare il roaming per navigare all’estero?

come navigare all'estero

Questa è sicuramente una delle domande che gli utenti mi rivolgono più frequentemente quando si parla di navigare dall’estero. Il roaming dati è stato infatti, almeno per una decina di anni, un vero e proprio “spauracchio” per i viaggiatori.

Si sapeva che, una volta attivato, il credito telefonico sarebbe irrimediabilmente sceso alla velocità della luce. Adesso, per fortuna, non è più così. Tuttavia, bisogna in ogni caso attivare il roaming dati per navigare dall’estero, in modo tale che il tuo smartphone si possa agganciare al segnale 3G/4G/4.5G fornito da altri operatori.

Per chiamate e messaggi, invece, questa operazione non è necessaria, in quanto non hanno bisogno della rete Internet per funzionare.

Attivazione roaming dati Android

Per abilitare il roaming su Android, dovrai aprire le impostazioni e fare tap su WiFi e Internet. Poi, apri le opzioni della scheda SIM e attiva l’interruttore posto in corrispondenza della voce Roaming.

Attivazione roaming dati iOS

Per attivare il roaming su iOS, apri anche in questo caso le Impostazioni e fai tap sulla scheda Cellulare. Nella finestra che si aprirà, premi su Opzioni dati cellulare e, nella schermata successiva, sposta verso destra l’interruttore che appare accanto alla voce Roaming dati.

Come telefonare e andare su Internet all’estero

Dopo averti spiegato come attivare il roaming dati, è il momento di scendere più nel dettaglio. Nei prossimi paragrafi, infatti, analizzerò le offerte per telefonare e andare su Internet all’estero, il tutto in base all’operatore che utilizzi quotidianamente.

Prima di cominciare, però, voglio ricordarti che in Europa il roaming è stato sostanzialmente abolito con il piano “Roam like at Home”. Seppur con qualche piccola limitazione, infatti, puoi navigare negli Stati europei utilizzando il tuo piano tariffario e non incappando quindi in costi extra. Sei pronto per iniziare?

TIM

Nonostante la concorrenza sia davvero agguerrita, TIM rimane ancora l’operatore più utilizzato in Italia, con una quota di mercato pari a circa il 31%. Non è detto però che i vantaggi riscontrati sul territorio nazionale valgano anche nel caso in cui tu voglia telefonare e navigare dall’estero.

Vediamo quindi quali sono le offerte TIM per navigare all’estero. Di seguito, trovi il dettaglio scritto da me. Mentre per l’attivazione, passa dal sito ufficiale di TIM.

TIM in viaggio Pass

come navigare all'estero TIM in Viaggio Pass

L’opzione TIM in viaggio Pass, a mio avviso, è la più economica. Grazie a questa tariffa, potrai infatti sfruttare queste soglie:

  • 500 minuti di chiamate
  • 500 SMS
  • 10 GB di Internet 4G
  • Carta prepagata TIM Pay inclusa

Il costo di TIM In viaggio pass è di 20,00€ per 30 giorni e può essere utilizzata in Europa, USA, Canada e Brasile. Per dovere di cronaca, ti ricordo che i minuti di chiamata vengono suddivisi equamente fra quelli in entrata e quelli in uscita.

TIM in Viaggio Pass Mondo

come navigare all'estero TIM in Viaggio Pass Mondo

Questa è invece un’offerta dedicata a chi frequenta per periodi brevi esclusivamente i Paesi extra-europei. TIM in Viaggio Pass Mondo non aumenta infatti in nessun modo le soglie per i paesi della Comunità Europea, rimanendo comunque valida in qualsiasi Stato che offra un servizio roaming. Ecco i dettagli:

  • 100 minuti di chiamate
  • 100 SMS
  • 500 MB in 4G

Questa opzione ha un costo di 30,00€ per 10 giorni di utilizzo. Per questo motivo ti consiglio di attivarla solo se non hai alternative migliori.

TIM in Viaggio Full

come navigare all'estero TIM in Viaggio Full

Se sei quasi certo di non utilizzare lo smartphone durante i tuoi viaggi, ma vuoi avere una garanzia nel caso in cui il bisogno sia impellente, puoi scegliere di attivare TIM in Viaggio Full. Questa opzione, infatti, non integra una soglia dati e chiamate, ma abbassa i costi rispetto a quelli normalmente riscontrati. Le specifiche dell’offerta sono le seguenti:

  • Chiamate a 16 centesimi al minuto + 16 centesimi di scatto alla risposta
  • SMS a 16 centesimi
  • 50 MB di traffico dati a 3,00€ al giorno

Questa opzione non presenta costi di attivazione ed è utilizzabile in qualsiasi area geografica.

TIM in Viaggio Internet

come navigare all'estero TIM in Viaggio Internet

Non ti interessano le chiamate ma vuoi comunque avere la possibilità di navigare dall’estero? Allora TIM in Viaggio Internet è l’opzione giusta per te. Utilizzabile in Europa e negli Stati Uniti, questa offerta mette a tua disposizione 4 GB di traffico dati da utilizzare in 10 giorni. Il costo è di 25,00€.

Vodafone

Al secondo posto fra gli operatori più utilizzati in Italia, troviamo Vodafone che, avendo base anche in altri Paesi, dovrebbe essere in grado di garantire ottime tariffe per navigare dall’estero.

Sarà davvero così? Scopriamolo analizzando le migliori offerte Vodafone per navigare all’estero. Ti ricordo che per l’attivazione, devi passare dal sito ufficiale di Vodafone.

Vodafone Travel Mondo

come navigare all'estero Vodafone Travel Mondo

Travel Mondo è l’offerta Vodafone per chi viaggia spesso fuori dall’Unione Europea e mette a disposizione chiamate, Internet e SMS. Ha un costo di 19,99€ ed è valida per 10 giorni.

  • 10 GB di traffico dati
  • 200 minuti di chiamate (100 in entrata e 100 in uscita)
  • 10 SMS

Una volta attivata l’opzione Travel Mondo, questa entrerà in funzione automaticamente una volta effettuata la prima chiamata o avviato il traffico Internet.

Vodafone Smart Passport

come navigare all'estero Vodafone Smart Passport

Smart Passport è invece un’opzione pensata per navigare dall’estero con Vodafone solo se utilizzi realmente il tuo smartphone. Valida in Albania, Principato di Monaco, Svizzera, Turchia e USA, questa offerta presenta le seguenti soglie:

  • 60 minuti di chiamate (30 in entrata e 30 in uscita)
  • 60 SMS
  • 200 MB di traffico Internet

Smart Passport ha un costo di 3,00€ al giorno.

Vodafone Smart Passport +

come navigare all'estero Vodafone Smart Passport plus

Evoluzione della tariffa precedente, Smart Passport + è una tariffa per l’estero abbinabile all’offerta Travel Mondo che include:

  • 60 minuti di chiamate (30 in entrata e 30 in uscita)
  • 60 SMS
  • 500 MB di traffico Internet

Anche il questo caso, il costo è di 3,00€ al giorno, addebitati direttamente sul credito residuo.

Fastweb

come navigare all'estero Fastweb

Nonostante Fastweb possieda delle quote di mercato davvero irrisorie rispetto ai giganti del settore, tantissimi utenti scelgono questo operatore per i prezzi davvero competitivi delle tariffe nazionali. Sarà così anche quando si parla di chiamare e navigare dall’estero?

Purtroppo, al momento in cui scrivo, non ci sono offerte per navigare all’estero con Fastweb. Questo ISP ha lasciato in mano agli operatori locali il traffico internet dei suoi clienti italiani (almeno per ora).

Per quanto riguarda le chiamate, invece, sono previste delle tariffe standard che possono essere facilmente consultate a questo indirizzo.

Per quanto riguarda il roaming europeo, invece, vengono applicate le regole degli altri operatori, con soglie variabili in base all’offerta che hai sottoscritto. In caso di navigazione Internet, il massimo che viene consentito è 1 GB, situazione anomala rispetto agli altri operatori.

Iliad

come navigare all'estero Iliad

Iliad è l’ultimo operatore che ha tentato l’assalto al mercato italiano. I dati sui contratti sottoscritti sono davvero incoraggianti e parlano di circa 3 milioni di utenti attivi. Per quanto riguarda le tariffe per l’estero, invece, la situazione è molto simile a quella di Fastweb e non vengono proposti pacchetti da sottoscrivere. Al momento, dunque, non ci sono delle offerte per navigare all’estero con Iliad.

Potrai comunque utilizzare senza problemi la tua SIM Iliad in Europa, mantenendo la tua tariffazione italiana. Per i Paesi extraeuropei, dovrai tenere presenti i costi contenuti nella sezione Brochure prezzi del sito di Iliad.

Tre

I benefici della fusione Tre – Wind ancora tardano ad arrivare nel nostro paese. La copertura, di fatto, non è migliorata, così come i servizi erogati. Riusciranno però questi due colossi della telefonia mobile a garantire ottime tariffe internazionali? Scopriamolo guardando le migliori offerte navigare all’estero con Tre. Per l’attivazione, come Vodafone e TIM, rivolgiti al sito ufficiale di Tre.

Tre World Pass

come navigare all'estero Tre World Pass

Tre propone un’unica tariffa per l’estero che, a dire il vero, risulta abbastanza competitiva rispetto alla concorrenza. Si chiama Tre World Pass ed al suo interno trovi:

  • 500 minuti di chiamate (30 centesimi di scatto alla risposta)
  • 500 MB di traffico Internet

Il costo è di 5,00€ per 7 giorni, più basso della media rispetto agli altri operatori.

Tre Internet Pass

come navigare all'estero Tre Internet Pass

Se invece sei interessato solo a navigare in Internet dall’estero, potresti attivare l’opzione Tre Internet Pass. Questa offerta permette infatti di utilizzare 100 MB di traffico dati al costo di 5,00€. Utilizzabile per 3 giorni consecutivi, è accessibile da smartphone, tablet o PC.

Migliori offerte per navigare all’estero

come navigare all'estero migliori offerte

Tirando le somme di ciò che abbiamo appena visto insieme, è il momento di capire quali sono le migliori offerte per navigare all’estero. Basandomi sui dati che ho raccolto, ho deciso di sceglierne due, in modo tale da darti un prospetto su quelle che sono le migliori opzioni a tua disposizione.

Offerta Travel Mondo di Vodafone

  • 10 GB di traffico dati
  • 200 minuti di chiamate (100 in entrata e 100 in uscita)
  • 10 SMS
  • 19,99€ per 10 giorni

La trovi a questo indirizzo.

Offerta In Viaggio Pass di TIM

  • 500 minuti di chiamate
  • 500 SMS
  • 10 GB di Internet 4G
  • Carta prepagata TIM Pay inclusa
  • 20,00€ per 30 giorni

Trovi maggiori informazioni su questa offerta in questa pagina.

Navigare all’estero con IP italiano

Viaggiare in Paesi esteri, solitamente, comporta l’utilizzo di un indirizzo IP pubblico diverso da quello che sfrutti solitamente. Questo significa che, in caso di bisogno, non potrai accedere a servizi come Netflix o Amazon Prime Video perché sono basati sul geoblocking.

Per ovviare a questo problema, ho deciso di proporti alcune soluzioni che ho trovato interessanti. Grazie ad esse, riuscirai a navigare all’estero come se tu fossi Italia.

VPN

come navigare all'estero Nord VPN

Una connessione VPN, altro non è che una rete virtuale che permette a chi la utilizza di simulare l’accesso Internet da un luogo diverso da quello reale, in modo sicuro, criptato e anonimo.

Fra le opzioni a tua disposizione, ce ne sono alcune gratuite, come ad esempio Hola VPN, che trovi a questo indirizzo, oppure Nord VPN, che trovi quaggiù.

Server Proxy

come navigare all'estero Raspberry Pi

In alternativa, se sei un vero smanettone, puoi decidere di navigare con IP italiano dall’estero realizzando un server proxy domestico. Grazie ad esso, puoi indirizzare la rete internet estera al tuo indirizzo IP pubblico di casa o di un server italiano che stai utilizzando. Così facendo, contattando il servizio italiano da un Paese straniero, sembrerà che tu sia comodamente seduto sul divano di casa.

Per portare a termine l’operazione, potrai decidere sia di utilizzare un comune modem router, che di affidarti a Raspberry Pi, un mini PC davvero economico e funzionale reperibile in rete a prezzi davvero bassi. Considera, però, che in quest’ultimo caso, dovrai conoscere l’ambiente Debian e saper usare l’interfaccia a riga di comando, ovvero il Terminale.

Raspberry, Pi 3 Modello B+
Raspberry, Pi 3 Modello B+
Raspberry Pi 4 Computer Model B 1GB RAM
Raspberry Pi 4 Computer Model B 1GB RAM

Navigare all’estero con Wi-Fi

Se desideri connetterti a internet usando il Wi-Fi e sei all’estero, magari perché viaggi per lavoro e necessiti di una connessione internet stabile e veloce, non preoccuparti, perché puoi risolvere davvero semplicemente. In dettaglio, hai due possibilità di scelta:

  • Prenotare un hotel con servizio Wi-Fi
  • Trovare delle reti wireless gratuite nelle vicinanze

In entrambi i casi, non avrai nessuna difficoltà a navigare su internet con il WiFi da un Paese straniero. A seconda dello Stato in cui andrai a connetterti, potrai addirittura beneficiare di connessioni internet più veloci rispetto all’Italia. Ad esempio, se andassi a New York, potresti già beneficiare della rete Gigabit, che viaggia fino a 1000Mbps in download.

Prenotazione hotel con Wi-Fi

come navigare all'estero filtri di ricerca Booking

Puoi trovare un albergo con WiFi in camera o con internet point anche usando Booking ed i relativi filtri di ricerca. Precisamente, devi attivare, alla voce Servizi, il filtro Connessione WiFi gratuita.

Se invece vuoi risparmiare un po’ di soldi, potresti optare per Airbnb e prenotare qualcosa di più economico con connessione internet in stanza. Usa la voce Più filtri, espandi il menu Servizi e poi clicca su Wi-Fi per essere certo che l’appartamento prenotato abbia la connessione internet.

Applicazione WiFi Map

come navigare all'estero app WiFi Map

In alternativa, potresti usare l’app gratuita denominata WiFi Map, disponibile sia per Android, su Google Play, che per iOS, su App Store. Grazie ad essa, potrai scoprire tutte le rete WiFi pubbliche e senza password che sono vicine alla tua posizione GPS. Potrai così navigare gratuitamente per tutta la durata del viaggio.

E dal momento che navigare in reti wireless aperte potrebbe comportare un rischio in merito alla sicurezza online, l’applicazione ti mette a disposizione una VPN. In caso non ne avessi già una, ti suggerisco di attivarla, così da poter navigare in modo anonimo e criptato, senza permettere a nessuno di spiare le tue attività.

Puoi usare WiFi Map in modo limitato senza costi. Devi sapere, però, che c’è anche la versione premium, che toglie gli annunci, offre l’accesso a internet gratis in ogni parte del mondo e permette di scaricare le mappe del WiFi offline. Puoi provare gratis l’abbonamento premium per 3 giorni. Poi, se vorrai continuare ad utilizzarlo, dovrai pagarlo al costo di 21,99€ all’anno. Potrebbe essere conveniente in varie situazioni.

Pubblicità