1. WhatsApp

Come mettere le reazioni su WhatsApp

Quante volte avresti voluto aggiungere una reazione a un messaggio ricevuto su WhatsApp, proprio come sei abituato a fare su altre app? Non ho dubbi che la risposta sia: spessissimo! Mi riferisco soprattutto a Messenger, dove le reazioni disponibili sono ben sei. Ma anche a Instagram, che permette di reagire solo con un cuore, almeno per il momento.

Beh, sono qui per darti una buona notizia in proposito: anche Whatsapp sta integrando questa funzionalità. Non sappiamo ancora moltissimo di questa novità, dato che è disponibile solo per pochi fortunati “eletti”, ovvero coloro che sono iscritti al programma di beta testing di WhatsApp; tuttavia, molto presto, la nuova feature sarà utilizzabile da tutti, quindi meglio non farsi trovare impreparati e cercare di scoprire il più possibile su di essa.

In questa guida, ti spiegherò tutto quello che si sa per il momento sulle reazioni di WhatsApp e sul loro utilizzo. Probabilmente, ulteriori dettagli emergeranno nelle prossime settimane, ma intanto ecco un po’ di informazioni utili. Sei pronto? Allora bando alle ciance, e partiamo! Buona lettura.

Indice

Cosa sono le reazioni

Prima di addentrarci nel cuore di questa guida, cerchiamo di capire cosa sono le reazioni sui social. E anche se lo sai già, un ripasso non guasta mai! Le cosiddette “reaction” sono delle emoji che possono essere usate dagli utenti per reagire a un messaggio. E’ una modalità che ti consente di rispondere al tuo interlocutore senza mandargli a tua volta un altro messaggio, facendogli sapere se quello che ti ha scritto ti ha fatto ridere, piangere, arrabbiare, divertire o altro. L’idea delle reazioni sui social è molto semplice ma di grande efficacia, e non a caso ha preso piede in fretta, al punto che anche WhatsApp ha deciso di introdurle.

In particolare, le reazioni, oltre ad essere un sistema più rapido per indicare il gradimento o altro di un messaggio ricevuto, diventeranno particolarmente utili nelle chat di gruppo per diminuire la quantità di messaggi ricevuti.

Chi può usare le reazioni di WhatsApp

Come mettere le reazioni su WhatsApp

Oggi, finalmente, questa funzione è diventata realtà. Come ti ho già detto prima, però, non è ancora disponibile per tutti: per il momento, le reazioni di WhatsApp possono essere usate solo ed esclusivamente da chi fa parte del programma di testing per Android. Nello specifico, la versione dell’app che presenta questa feature è l’ultimissima beta, la 2.22.8.3, per smartphone con sistema operativo Android. Stando a quanto segnalato dal portale WABetaInfo, l’implementazione non riguarda tutti i beta tester, ma soltanto un numero piuttosto limitato; gradualmente, si estenderà a tutti, per poi arrivare al canale stabile. Non si conoscono le tempistiche, ma speriamo che manchi pochissimo!

Una piccola curiosità che potresti trovare simpatica: se qualcuno appartenente al gruppo dei beta tester aggiunge una reazione al tuo messaggio, tu puoi vederla, anche se attivamente non puoi ancora usare la funzione!

Come attivare ed usare le reazioni di WhatsApp

Arrivati a questo punto, ci resta solo da capire come si usano le reazioni su WhatsApp. Il procedimento è facile e intuitivo, soprattutto se hai dimestichezza con le reaction sugli altri social per esempio Facebook.

Parto con una premessa. Non esiste un vero e proprio procedimento per l’attivazione. Dovrai portare pazienza ed aspettare che il tuo dispositivo riceva il nuovo aggiornamento. Una volta aggiornata l’app, potrai usare le reaction seguendo le istruzioni che troverai qui sotto.

su Android

In questo paragrafo ti svelerò come utilizzare le reaction sul tuo dispositivo Android.

  1. Seleziona il messaggio a cui vuoi “reagire” e tieni premuto a lungo. Noterai che verrà selezionata l’intera riga e si aprirà successivamente un elenco di emoji sopra il messaggio. Queste sono le reaction che puoi selezionare. Le emoji saranno più grandi rispetto a quelle contenute nei vari messaggi in chat,
  2. scegli quella che vuoi e premici sopra. Il gioco è fatto. La reaction da te scelta comparirà automaticamente al messaggio precedentemente selezionato.

Se per sbaglio hai inserito una reaction oppure hai scelto quella sbagliata, non ti preoccupare perchè puoi cancellarla e cambiarla in poche e semplici mosse.

  • Se vuoi rimuovere una reazione già inviata, dovrai cliccarci sopra e scomparirà. La reaction non sarà più visibile da te e dagli altri partecipanti della chat.
  • Per modificare una reaction che hai già inviato ti basterà ripetere gli step visti qui sopra: dovrai cliccare sul messaggio desiderato e selezionare una reaction differente dall’apposita tendina.

Ricorda che potrai selezionare un unica reaction per messaggio. Inoltre, non potrai disabilitarle dalle impostazioni per renderle nascoste. Potrai solo disattivare le notifiche per le reazioni sia per le chat di gruppo che per quelle singole.

su iOS

Il procedimento per inserire le reazioni su Whatsapp installato in un dispositivo iOS è uguale a quello per Android. Vediamo insieme come si fa:

  1. Una volta entrati nella chat di Whatsapp ed aver selezionato il messaggio desiderato, premi a lungo sul messaggio al quale vuoi “reagire”,
  2. ti comparirà una piccola striscia simile ad un menù che contiene tutte e sei le nuove reaction di Whatsapp,
  3. scegli quella che preferisci e questa verrà automaticamente associata al messaggio selezionato. Facile, vero?

Whatsapp ti permette di apportare delle modifiche alle tue reazioni nel caso tu voglia cancellarle o cambiarle in seguito. Ti spiego subito come si fa:

  • Se vuoi cancellare una reaction basta semplicemente cliccarci sopra e questa verrà rimossa.
  • Per modificarla, invece, dovrai ripetere gli setti passi che hai fatto per inserirla scegliendone un’altra al momento dell’apertura del “menu delle reazioni”.

Come accade su un disposto Android, potrai reagire una volta per ogni messaggio. Non potrai nemmeno nascondere le reazioni o disabilitarle. Potrai invece attivare o disattivare a tuo piacimento le notifiche delle reazioni indipendentemente sia per i gruppi sia per le chat individuali.

come appaiono reazioni whatsapp

Quali sono le reazioni di WhatsApp

esempio reazioni whatsapp

Le reazioni di WhatsApp saranno sei, ovvero le classiche emoji che si trovano anche sulle altre piattaforme: il pollice in su che esprime un like (👍), il cuore (❤️), la faccina che ride (😀), quella che piange (😢), quella con espressione sorpresa (😮) e, infine, le mani giunte in segno di preghiera (🙏). Tuttavia, stando ad alcune indiscrezioni, riportate ancora una volta da WABetaInfo, gli sviluppatori di WhatsApp starebbero lavorando per espandere il ventaglio di reaction tra cui scegliere.

Le reazioni nei gruppi WhatsApp

Forse ti stai chiedendo in che modo potranno essere usate le reazioni sui gruppi… Beh, sembrerebbe che non ci sia alcun limite alle reaction che un messaggio può ricevere; quindi, anche in chat molto numerose, tutti potranno lasciare la reazione che preferiscono allo stesso messaggio. Insomma, potrebbe essere una soluzione per votazioni e sondaggi informali all’interno dei gruppi.

Le reazioni su WhatsApp Web e Desktop

Infine, per quanto riguarda WhatsApp Web e Desktop, non si ha ancora nessuna news. Con molta probabilità, le reazioni saranno disponibili solo su app, almeno per un certo periodo di tempo. E chissà se dopo un po’ potranno essere usate anche dal computer!

Quando saranno disponibili

Ora che conosci tutto quello che c’è da sapere sulle reazioni di Whatsapp ti starai chiedendo: “Quando saranno disponibili anche sul mio dispositivo?”. Alcuni dispostivi offrono già l’opportunità di usufruire del nuovo servizio ma Meta sta programmando di rendere disponibile l’aggiornamento agli altri 2 miliardi di utenti agli inizi di Maggio 2022. La diffusione però sarà graduale e non immediata per tutti. Purtroppo, il post di annuncio ufficiale di Whatsapp non dà maggiori dettagli sulle tempistiche di distribuzione dell’aggiornamento.

Pubblicità