1. iOS

Come bloccare un numero privato su iPhone

Sei stufo di sentir squillare il tuo melafonino e perciò ti sei chiesto come bloccare un numero privato su iPhone? Tranquillo, se hai qualche minuto da dedicarmi, ho la soluzione che fa per te. Almeno una volta al giorno, ricevi delle chiamate anonime da centralini o persone bloccate che non vogliono farsi riconoscere. Siccome sai per certo che nessuno dei tuoi amici nasconderebbe il suo numero per chiamarti, hai deciso di bloccare tutte le telefonate in entrata sprovviste dell’ID chiamante. A tal fine, ti sei messo alla ricerca di una soluzione sul web. Tant’è che sei arrivato fin qua, fortunatamente.

Nella guida seguente, infatti, ti spiego come bloccare un numero privato su iPhone. Ti racconto cosa fare per silenziare le chiamate anonime, anche a intervalli di tempo. Inoltre, ti dico quali sono, allo stato attuale, i metodi per fermare definitivamente le telefonate che provengono da numeri sconosciuti. Allora non perdiamo altro tempo, cominciamo subito.

Come bloccare un numero privato su iPhone

come bloccare un numero privato su iPhone

Prima di rivelarti come bloccare un numero privato su iPhone, ti ricordo che su iOS non c’è un’opzione specifica per fare ciò. Pertanto, al momento è necessario adottare delle strategie alternative per farlo. Si può infatti attivare la modalità Silenzioso per le telefonate senza ID chiamante. In alternativa, si possono rendere nulle, chiedendo aiuto al proprio gestore telefonico o anche creando un contatto Sconosciuto e bloccandolo. Invece, per chi ha un iPhone con jailbreak, è disponibile il tweak iBlacklist. Di seguito, trovi il dettaglio di queste procedure. Seleziona, leggi ed applica quella che fa al caso tuo.

Indice

Attivare la modalità Silenziosa per chi chiama col privato

come bloccare un numero privato su iPhone modalità Non disturbare

La prima cosa che puoi fare quando ti chiedi come bloccare un numero privato su iPhone, è usare la modalità Silenziosa. Modificando un’opzione della modalità Non disturbare, è possibile appunto silenziare le chiamate anonime.

Per procedere, segui il percorso Impostazioni > Non disturbare. Dopodiché, tocca Consenti chiamate da e seleziona Tutti i contatti. L’impostazione predefinita era Tutti. Inizialmente, infatti, il telefono suonava per qualsiasi chiamata. Usando l’opzione Tutti i contatti, invece, iPhone emetterà il suono di chiamata solo se quel numero è stato registrato in rubrica.

Per attivare l’opzione che hai appena configurato, puoi mettere su On il toggle di fianco a Manuale. Così, la modalità Silenzioso sarà sempre abilitata. Invece, per programmare orari precisi durante i quali dev’essere attiva, devi mettere su On il toggle accanto a Programmato. Imposta gli orari per Inizio e Fine e sei a posto. A conferma, quando la modalità Non disturbare è accesa, visualizzerai l’icona della mezzaluna (in alto a destra).

Sempre nella sezione Non disturbare, trovi le opzioni Chiamate ripetute, Sempre e Solo mentre iPhone è bloccato. Quest’ultime due, non si possono attivare in contemporanea. L’opzione Chiamate ripetute ti permette di bloccare un numero privato su iPhone che chiama di continuo. Verrà silenziato a partire dalla seconda telefonata. L’opzione Sempre, ti permette di attivare il blocco anche quando lo schermo è acceso. Invece, l’opzione Solo mentre iPhone è bloccato, ti consente di silenziare le chiamate anonime solo quando lo schermo è spento.

Creare un contatto Sconosciuto e bloccarlo

come bloccare un numero privato su iPhone contatto Sconosciuto

Un’altro metodo che puoi applicare sul melafonino quando ti domandi come bloccare un numero privato su iPhone, è quello che consiste nel creare e bloccare un contatto Sconosciuto. Non ti garantisco che questa procedura funzioni per certo. Tuttavia, alcuni modelli di iPhone permettono di risolvere la faccenda proprio come sto per dirti.

Per provare, innanzitutto avvia la creazione di un contatto. Apri l’app Telefono, tocca Contatti premi +. A quel punto, aggiungi solo Nome e Numero di telefono. Nel campo Nome, digita l’ID chiamante che appare quando ricevi una chiamata anonima. Potrebbe essere Sconosciuto o No Caller ID, ad esempio. Se non sei sicuro di quale sia quello giusto, chiamati con il #31#. Quando lo hai scoperto, tocca Aggiungi telefono e nella barra di testo metti di nuovo l’ID chiamante. Se non funzionasse o se non te lo facesse scrivere, prova a mettere 000 00 00 000 come numero di telefono. Se lo prendesse ma non funzionasse, fai pure un tentativo immettendo il prefisso della Nazione in cui ti trovi. Ad esempio, per l’Italia anteponi +39. Fatto ciò, premi Fine. Per ultimo, scorri in fondo, tocca Blocca contatto e conferma.

In questa maniera, dovresti riuscire a bloccare un numero privato su iPhone usando le impostazioni di iOS. Se invece il trucco non ha funzionato con il tuo melafonino e hai il jailbreak, leggi il punto successivo. Altrimenti, vai dritto all’ultimo.

Tweak iBlacklist

Se hai un iPhone con jailbreak e ti stai chiedendo come bloccare un numero privato su iPhone, puoi risolvere tutti i tuoi problemi con iBlacklist. Si tratta di un tweak che puoi scaricare e installare tramite Cydia. È disponibile per tutti gli iPhone jailbroken. Non è gratuito, ma hai a disposizione 10 giorni di prova.

Dopo averlo installato, segui il percorso Impostazioni di sistema > iBlacklist > Call Settings. Quindi, procedi a bloccare un numero privato su iPhone mettendo su On il toggle Block unknown ID. Si trova sotto la voce No identification callers.

Da questo momento, non ti chiederai più come bloccare un numero privato su iPhone. Sarà iBlacklist ad occuparsene, deviando questo tipo di chiamate.

Chiamare il proprio gestore telefonico

Arrivato a questo punto, non dovresti più chiederti come bloccare un numero privato su iPhone. Tuttavia, potrebbe darsi che nessuno dei metodi sopra elencati era adatto alle tue esigenze. Ebbene, in tal caso, l’ultima cosa che puoi fare per venirne a capo è chiamare il tuo ISP, sia Vodafone, Fastweb, TIM, Wind, Tre (H3G) o un altro. Se non sai qual è il tuo gestore telefonico, guarda la scritta che appare in alto al centro notifiche. Da dove appunto verifichi la potenza segnale di iPhone.

In alternativa, controlla la scheda SIM. Dopodiché, chiama il relativo call center e chiedi loro di attivare il blocco dei numeri anonimi sul tuo piano abbonamento o ricaricabile. Prima di confermare l’attivazione, però, fatti dire quanto costa. Non sempre è gratis.

Pubblicità