1. iOS

Come caricare le AirPods

Le AirPods, gli auricolari bluetooth progettati da Apple, presentati nel settembre del 2016 e divenuti un must per tutti i possessori dei device con la mela, sono un accessorio irrinunciabile, soprattutto per coloro che ascoltano molta musica oppure fanno spesso chiamate e videochiamate. Essendo senza fili, consentono maggiore libertà di movimento rispetto alle cuffie tradizionali, e sono quindi estremamente pratiche e comode; inoltre, rappresentano un ottimo prodotto anche dal punto di vista tecnico, avendo una qualità audio eccellente.

L’unico svantaggio delle AirPods rispetto ai classici auricolari con il filo? Ricordarsi di caricarle! Altrimenti, ci si ritroverà senza cuffie proprio nel momento di massimo bisogno, magari su un mezzo pubblico oppure mentre si aspetta una telefonata importante. Che tu le abbia già oppure ti accinga ad acquistarle, in questo articolo ti spiegherò tutto quello che devi sapere per caricare le AirPods correttamente.

Indice

Come funziona la carica delle AirPods

caricare le AirPods custodia con luce verde

Per caricare le AirPods, è necessario riporle all’interno della custodia, chiudendo il coperchio.

Per caricare la custodia, hai a disposizione due soluzioni:

  • Ricarica in modalità wireless. Per questo tipo di caricamento, ti basta usare una base di ricarica certificata Qi e assicurarti di posizionare la custodia sulla base di ricarica con l’indicatore luminoso di stato rivolto verso l’alto e con il coperchio chiuso;
  • Ricarica tramite cavo. Devi collegare il cavo Lightning fornito con le AirPods al connettore Lightning della custodia. A questo punto, collega l’altra estremità del cavo a un caricabatterie o a una porta USB.

In entrambi i casi, sei libero di caricare la custodia con o senza le AirPods all’interno.

Controllare il livello di carica delle AirPods

Non sei costretto ad aspettare che le AirPods si scarichino e si spengano del tutto (magari proprio “sul più bello”), ma puoi controllare lo stato di carica per sapere di quanta autonomia dispongono.

Puoi fare ciò in vari modi:

  • Se usi l’iPhone, apri il coperchio della custodia contenente gli AirPods e tienila vicino al dispositivo. Attendi alcuni secondi, finché non appare lo stato di carica degli AirPods con custodia di ricarica;
  • In alternativa, puoi usare il widget “Batterie” sul tuo dispositivo iOS. La carica della custodia viene visualizzata solo quando all’interno è presente almeno un AirPod;
  • Se non ti interessa controllare la precisa percentuale di carica, puoi allora fare riferimento agli indicatori luminosi di stato. Se le AirPods sono nella custodia, la lucina indica lo stato di carica delle AirPods. Mentre, se le AirPods non sono nella custodia, la lucina indica lo stato di carica della custodia; in entrambi i casi, il colore verde del LED simboleggia che il dispositivo è carico, invece il giallo che rimane meno di una carica completa.

Quanto tempo vanno caricate le AirPods

Stando a quanto riportato sul sito ufficiale di Apple, caricando le AirPods per 5 minuti nella custodia, puoi usarle per 3 ore di ascolto o per 1 ora di conversazione.

Con una ricarica completa della custodia, invece, puoi ricaricare più volte gli auricolari fino a ottenere 24 ore di ascolto o 18 ore di conversazione.

Cosa fare se le AirPods non caricano

Se non riesci a caricare le AirPods (o anche solo una delle due cuffie), ci sono due soluzioni che ti si presentano davanti:

  • Il mio primo consiglio è verificare le connessioni e assicurarti che i vari cavi e i vari alimentatori siano inseriti correttamente. Prova anche a pulire le AirPods;
  • Se stai usando la ricarica wireless, prova ad appoggiare la custodia in modo diverso e, se neanche questo funziona, fai un tentativo con il cavo in dotazione;
  • In alternativa, resta la possibilità di contattare l’assistenza Apple per capire come risolvere il problema. Puoi fare ciò collegandoti a questa pagina del supporto Apple.

Cosa fare se la batteria delle AirPods dura poco

Alcune persone si sono lamentante, nel tempo, della scarsa durata di carica delle AirPods, soprattutto dopo qualche mese di utilizzo. In questo caso, prima di ricorrere all’assistenza della Apple, ti suggerisco di fare alcuni tentativi.

Nello specifico:

  • Effettua un ciclo intero di scarica/carica: fai scaricare le AirPods completamente, fino a farle spegnere, quindi effettua una ricarica completa;
  • Scollega gli auricolari dall’iPhone e dagli altri dispositivi Apple. Poi, effettua nuovamente l’associazione andando su “Impostazioni”, “Bluetooth” e scegliendo “AirPods”;
  • Resetta le AirPods. Puoi fare ciò tenendo premuto il pulsante di set up presente sulla custodia per circa 15 secondi, finché la luce non lampeggia in arancione e poi diventa bianca. Dopodiché, dovrai collegare le AirPods nuovamente ai tuoi dispositivi.

Come caricare le AirPods per la prima volta

Dopo aver comprato le tue AirPods, potresti non sapere come comportati. Ebbene, non c’è nessun accorgimento particolare da avere rispetto alla prima ricarica delle cuffie Apple.

Generalmente, non vengono vendute completamente scariche, quindi usale finché non è il momento di caricarle.

Pubblicità