1. Instagram

Commenti di Instagram: come gestirli

Cosa sarebbero i social network se gli utenti non avessero la possibilità di interagire tra loro? Pensiamo a Instagram: se tutti noi ci limitassimo a pubblicare foto e video – e, ovviamente, a guardare le foto e i video degli altri -, il senso di questo spazio virtuale verrebbe completamente meno. Uno degli aspetti più interessanti e divertenti di Instagram è proprio il fatto che si possa intraprendere una conversazione con le altre persone, sia privatamente (attraverso i DM) che pubblicamente (attraverso i commenti).

In questa guida voglio parlarti proprio dei commenti di Instagram. Sono sicuro che tu stesso ne abbia scritti e ricevuti molti da quando sei iscritto su codesto social, eppure – probabilmente – non conosci ancora tutto su di essi. Come funzionano di preciso? Quali stratagemmi ci sono per aumentarli? Cosa fare nel caso qualcuno te ne lasci uno sgradevole? Sono pronto a rispondere a queste e altre domande, quindi iniziamo!

Indice

Come funzionano

applicazione Instagram sezione Esplora commenti

I commenti di Instagram funzionano in modo semplice, pressoché identico ad altri social, come Facebook e TikTok.

Quando vedi un post che ti piace, con cui non sei d’accordo o su cui vuoi esprimere un qualsiasi tipo di opinione (purché sia educata), ti basta fare tap sulla voce “Aggiunti un commento” sotto di esso, scrivere quello che desideri e infine procedere con l’opzione “Pubblica”. E il gioco è fatto! In questo modo, il creator riceverà una notifica del tuo commento, potrà leggerlo ed eventualmente risponderti.

Chi li vede

È bene precisare che l’account che ha pubblicato il post non sarà l’unico a leggere il tuo commento:

  • Se il profilo è privato, il tuo commento sarà visibile a tutti coloro che lo seguono;
  • Se il profilo è pubblico, sarà visibile a chiunque.

Insomma, fai attenzione a quello che scrivi nei commenti e ricordati che, se vuoi maggiore privacy, è meglio usare i messaggi privati di Instagram (DM).

Tutto quello che ti ho descritto finora vale anche “a parti invertite”, ovvero quando sei tu a ricevere un commento piuttosto che scriverlo.

Consigli per aumentarli

Bazzicando tra vari account, ti sei reso conto che ce ne sono alcuni che ricevono, sotto i loro post, una grandissima quantità di commenti. Spesso si tratta di creator come personaggi famosi e influencer, che hanno un seguito molto vasto, composto da migliaia o – addirittura – milioni di follower; in questi casi, è normale che i commenti siano tantissimi.

Tuttavia, anche tu puoi far sì che i commenti sotto le tue foto e i tuoi video aumentino. Anche se forse non raggiungerai numeri stratosferici come quelli di un vip, ci sono alcuni trucchetti per incrementare l’interazione con la tua fanbase. Eccone alcuni:

  • Pubblica in modo regolare e cura molto il tuo profilo, proponendo dei contenuti interessanti;
  • Commenta i post degli altri creator, cosicché pure loro siano invogliati a fare lo stesso con te;
  • Quando qualcuno commenta un tuo post, rispondi sempre con cortesia e, quando possibile, cerca di mandare avanti la discussione;
  • Concludi le tue didascalie con delle domande, invitando i tuoi follower a risponderti nei commenti.

Esiste anche la possibilità di comprare i commenti attraverso dei servizi esterni, ma è una pratica che ti sconsiglio fortemente di adottare. I commenti fake si riconoscono facilmente e non aggiungono alcun valore a quello che condividi su Instagram.

Come si eliminano

Potrebbe capitarti di ricevere un commento che trovi sgradevole. In questo caso puoi eliminarlo in modo molto semplice, cioè facendo swipe verso sinistra su di esso e poi facendo tap sull’icona del bidone dell’immondizia, ovvero selezionando l’opzione “Elimina”. Hai pochi secondi per cambiare idea e recuperare il commento avvalendoti dell’opzione “Annulla”.

Non è possibile nascondere il commento per renderlo visibile soltanto a quell’utente e alle sue cerchie (cosa che invece è fattibile su Facebook).

Come si segnalano

Se un commento che ricevi (o che leggi sotto i post altrui) ti sembra particolarmente grave, puoi segnarlo. Per fare ciò, effettua uno swipe verso sinistra su di esso e schiaccia l’icona del punto esclamativo; dopodiché, Instagram ti chiederà se vuoi bloccare l’utente che l’ha scritto oppure segnalare il commento stesso. Nel caso in cui scegliessi la seconda opzione, dovrai indicare qual è il motivo per cui pensi che quel commento non debba stare su Instagram (per esempio, perché è spam o perché incita all’odio).

Ti ricordo che è possibile anche segnalare il profilo a Instagram. Fai questo se credi che si tratti di un account fake o di un profilo gestito da una persona (o da un bot) che diffonde contenuti pericolosi.

Come fissarli in alto

Instagram dà anche la possibilità di “fissare in alto” i commenti. Se ne ricevi molti e vorresti che ce ne fosse uno in particolare a comparire per primo (così da metterlo in evidenza e renderlo visibile a tutti), devi fare swipe verso sinistra su di esso e fare tap sull’icona della puntina. Ovviamente, puoi fare questo solo sui post che pubblichi tu.

Come apprezzarli

Un’altra azione che puoi compiere è mettere “mi piace” ai commenti che ricevi sotto i tuoi post oppure ai commenti che leggi sotto i post di altri creator.

Per lasciare un apprezzamento, ti basta fare doppio tap sul commento in questione oppure cliccare/fare tap sull’icona a forma di cuore che compare di fianco ad esso.

Vedere i commenti degli account Instagram pubblici

Come detto, i commenti degli account pubblici sono visibili a tutti e spesso è divertente dare un’occhiata a cosa hanno scritto gli utenti sotto i post altrui.

Per visualizzare le risposte a un post, innanzitutto individualo nel feed o collegandoti alla galleria del creator. Poi, scegli l’opzione “Visualizza tutti i commenti” sotto la foto o il video che ti interessa.

Pubblicità